Scheda 109
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero, di norma, non deve superare le nove ore Il regolamento 561/2006/CE si applica ai veicoli destinati al trasporto di cose, ma non a quelli adibiti al trasporto di persone Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato prima dell'immissione del veicolo in circolazione La carta tachigrafica dell'azienda facilita la gestione della flotta veicolare e consente di ispezionare e stampare i dati di viaggio di tutti i veicoli dell'azienda Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica il soggetto "azienda" I mezzi d'opera possono circolare solo sulle strade extraurbane, ad esclusione delle autostrade In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di un autoarticolato, se circola scarico Il segnale raffigurato impone il limite di velocità di 70 km/h ad autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate In presenza del segnale raffigurato il conducente di un autogru, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non può sorpassare un motociclo anche se la manovra può compiersi entro la semicarreggiata A bordo di un autoveicolo o complesso veicolare di massa superiore a 3,5 tonnellate che svolge un trasporto di cose in conto terzi, deve trovarsi il documento con l'elencazione delle cose trasportate Nel modulo di Constatazione amichevole, non è obbligatorio riportare le generalità del proprietario dell'altro veicolo In caso di incidente stradale con soli danni alle cose, al conducente è consigliato di fermarsi e fornire le proprie generalità Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato, non è necessario riposizionare il distanziale Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un complesso di veicoli a 5 o più assi per trasporto di calcestruzzo in betoniera non può superare le 64 tonnellate Sono considerati trasporti in condizioni di eccezionalità, tutti i trasporti di materie esplosive Il limitatore di velocità deve essere montato su tutti gli autobus di massa superiore a 5 tonnellate L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, sostituire i normali specchi retrovisori con quelli specifici previsti per il traino La categoria internazionale N2 comprende veicoli destinati al trasporto di cose, aventi massa massima superiore a 10 tonnellate, ma non superiore a 20 tonnellate La pressione d'esercizio dell'impianto frenante pneumatico è di circa 25 bar Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodeviatore modulato è posto sul rimorchio Durante i mesi invernali vi è il rischio che la frizione si blocchi per formazione di ghiaccio al suo interno La frizione consente l'innesto o il disinnesto del motore con gli altri organi di trasmissione Compito degli organi di scarico di un veicolo è quello di abbassare la pressione dei gas di scarico convogliati verso l'esterno, in modo da ridurre il rumore In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea è dotata di una candeletta di preaccensione per ciascun iniettore Sono a combustione interna solo i motori funzionanti a gas metano o a GPL Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, è bene controllare che la frizione non abbia giochi eccessivi La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici è fondamentale solo a veicolo a pieno carico La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici comporta migliore confort, ma maggior consumo di carburante A parità di altre condizioni, il pericolo che si verifichi il fenomeno dell'aquaplaning aumenta con l'aumentare della velocità del veicolo È opportuno montare gli pneumatici invernali su tutte le ruote del veicolo Il sistema di frenatura di soccorso di un veicolo ha il compito di garantire l'arresto di emergenza in caso di avaria del sistema di servizio Nei freni a tamburo, le ganasce sono ricoperte di guarnizione di attrito (ferodo) La forza necessaria alla frenatura di stazionamento di un autoveicolo con frenatura pneumatica è di tipo meccanico ed è garantita da molle Il servosterzo aiuta a mantenere la tenuta di strada in caso di brusco sgonfiamento di uno pneumatico Il simbolo raffigurato indica il comando degli indicatori di direzione Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia a luce lampeggiante rossa Le sostituzioni di liquidi o filtri del motore che è ammesso fare in proprio per legge, devono comunque essere eseguite garantendo il corretto smaltimento dei liquidi o delle parti esauste Secondo le norme di legge, anche il cambio dei filtri dell'aria e dell'olio deve avvenire solo in officina ed eseguito da personale qualificato Il dispositivo paraincastro, ove previsto, è situato solo nella parte posteriore del veicolo a protezione di eventuali tamponamenti Al trasportatore di merci pericolose deve essere fornita la scheda con le "istruzioni scritte" da parte del destinatario delle merci
figura 810 figura 70 figura 6 figura 60 figura 697 figura 703
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy