Scheda 145
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero regolare è di otto ore L'impresa di trasporto può decurtare lo stipendio al conducente che si rifiuti di guidare per più di 10 ore al giorno Le carte tachigrafiche sono di quattro tipi: carta conducente, carta azienda, carta officina e carta controllo Con il cronotachigrafo digitale è possibile memorizzare i dati relativi alle attività di uno o due conducenti Il cronotachigrafo è obbligatorio per tutti gli autobus In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di autobus di massa superiore a 7 tonnellate Il trasporto di un manufatto indivisibile che supera il limite di portata del veicolo, può essere sempre effettuato purché venga pagato l'indennizzo di usura all'ANAS Il pannello raffigurato va messo anche sugli autobus, quando trasportano scolari In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di autocarri con massa a pieno carico inferiore a 3,5 tonnellate Per condurre mezzi che trasportano merci pericolose, salvo i casi di esenzioni, occorre il certificato di formazione professionale ADR Fuori dei centri abitati è obbligatorio, anche di giorno, presegnalare un veicolo fermo sulla carreggiata mediante il segnale triangolare di pericolo, quando il veicolo non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare, qualora ce ne fosse il bisogno, le generalità di eventuali testimoni, purché non siano passeggeri trasportati In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione Sono veicoli eccezionali i complessi di veicoli autorizzati che non rispettano le norme generali sul traino dei veicoli Azionando il freno motore dei veicoli pesanti, il dispositivo chiude la mandata del gasolio da parte del sistema di iniezione Il freno motore ed il rallentatore si azionano assieme al freno di servizio in caso di pericolo immediato La presenza di un rimorchio agganciato rende ancora più importante il corretto orientamento degli specchi retrovisori esterni Le aperture dei diaframmi interni in una cisterna hanno lo scopo esclusivo di permettere il passaggio di una persona per la pulizia della cisterna stessa Il distributore duplex viene azionato dal conducente tramite il pedale del freno Il servodeviatore modulato è posto a valle del servodistributore a triplo comando Fanno parte degli organi di trasmissione del moto la frizione, il cambio, il differenziale e la coppia conica Il motore Diesel aspira aria mentre il gasolio viene introdotto nei cilindri dagli iniettori I motori Diesel non possono essere dotati di turbocompressore perché il gasolio è poco infiammabile L'impianto di alimentazione del motore Diesel è dotato di un filtro aria che deve essere sostituito ad ogni rifornimento di carburante Le termocandele facilitano l'avviamento dei motori a scoppio durante la stagione fredda Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, è necessario introdurre subito del ghiaccio nel vaso di espansione dell'impianto di raffreddamento L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, può essere un numero del tipo "154" L'uso di pneumatici invernali omologati non sostituisce l'eventuale obbligo di montaggio catene in tratti di strada innevati Il complesso pneumatico-cerchio non deve sporgere lateralmente dalla sagoma originale del veicolo Sui fianchi dello pneumatico sono presenti piccoli intagli che migliorano lo smaltimento dell'acqua in caso di forti temporali I freni a disco e quelli a tamburo sono costruttivamente uguali, a parte il tipo di guarnizione di attrito usata in ciascuno dei due Nell'impianto di frenatura pneumatico, vi sono tanti essiccatori quanti sono i serbatoi dell'aria compressa I veicoli stradali di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, devono essere dotati di elementi frenanti raffreddati a liquido Se si accende la spia rossa dell'impianto di lubrificazione, è necessario fermarsi e spegnere subito il motore per evitare danni L'inefficienza degli ammortizzatori aumenta il pericolo di sbandamento in curva La sospensione a balestra è autolubrificante e non necessita di manutenzione La pressione degli pneumatici va controllata quando sono in temperatura, cioè dopo avere percorso almeno una cinquantina di chilometri I parabrezza lesionati degli autoveicoli, anche se sono costituiti da vetro stratificato, devono comunque essere sostituito in caso di lesione Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo dell'efficienza del cronotachigrafo e della sua carta tachigrafica Sui colli che contengono rifiuti pericolosi deve essere apposta un'etichetta inamovibile a fondo bianco recante le lettere "RP" di colore rosso
figura 78 figura 302 figura 68
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy