Scheda 163
Il conducente è corresponsabile per le infrazioni al regolamento 561/2006/CE, anche se commesse alla guida di un veicolo di proprietà dell'impresa Secondo il regolamento 561/2006/CE, il "tempo di disponibilità" comprende il tempo di attesa sul posto di lavoro e la multipresenza La carta tachigrafica del conducente è a fondo bianco I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono avere una zona riservata ad eventuali annotazioni di agenti di Polizia In caso di smarrimento, danneggiamento o furto della carta tachigrafica, il conducente ha tempo sette giorni per richiedere alla Motorizzazione Civile il blocco e la sostituzione della carta stessa Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli che trasportano esplosivi Il segnale raffigurato preannuncia il divieto di svoltare a destra per i veicoli rappresentati in figura Il pannello a sfondo giallo con impressa in nero la lettera "R" è posto su veicoli che trasportano prodotti alimentari refrigerati Il segnale raffigurato indica un itinerario obbligatorio per gli autoveicoli delle categorie rappresentate in figura La carta tachigrafica contiene il numero di patente del conducente Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, sia il veicolo trainante che quello trainato devono mantenere in funzione l'indicatore di direzione destro Il segnale mobile triangolare di pericolo deve essere posto dietro al veicolo o all'ostacolo da segnalare, ad almeno 50 metri Il martinetto idraulico va posizionato vicino alla ruota da sostituire ed è necessario farlo appoggiare al telaio per il corretto sollevamento del veicolo L'altezza massima dei veicoli adibiti al trasporto di balle di fieno non deve superare 5,30 metri Salvo i veicoli ATP, ogni veicolo, compreso il suo carico, deve avere larghezza massima non superiore a 2,75 metri La lunghezza massima non superiore dei veicoli non è fissata per norma, in quanto dipende dal carico trasportato Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario pulire la parte interna del parabrezza con un panno leggermente cosparso di grasso siliconato La categoria internazionale O comprende tutti i veicoli di importazione extra UE La frenatura di un rimorchio di massa fino a 3,5 t avviene, in genere, con un impianto frenante che sfrutta l'inerzia del rimorchio La ralla del trattore sopporta una minima parte della massa del semirimorchio Quando si necessita di un cambio silenzioso, le ruote dentate sono sostituite da innesti a frizione La scatola del cambio contiene olio lubrificante il cui livello deve essere periodicamente controllato In un motore Diesel, gli iniettori sregolati sono segnalati da una spia verde che si accende sul cruscotto In un motore Diesel, gli elettroiniettori sono alimentati da una batteria loro dedicata Il cambio dei veicoli pesanti ha normalmente due sole marce, una normale e una ridotta La pompa di iniezione fa parte del circuito di lubrificazione L'aquaplaning non può verificarsi su veicoli dotati di sistema antibloccaggio in frenata ABS In uno pneumatico marcato "315/100 R 20 154/149 M", i numeri 154/149 rappresentano rispettivamente l'indice di carico in singolo o in gemello e la lettera M il codice di velocità Il rumore generato da uno pneumatico dipende principalmente dal disegno e dal materiale con cui sono realizzate le scolpiture del battistrada L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, può essere un numero del tipo "154" Il dispositivo antibloccaggio in frenata ABS impedisce il bloccaggio delle ruote in caso di frenatura, purché il fondo stradale non sia innevato Gli elementi frenanti dei mezzi pesanti sono costituiti da tamburi e ganasce o da disco e pastiglie Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione è comandato dal conducente attraverso apposito "manettino" posto sul cruscotto Se si rompe una sospensione a balestra, per circolare in sicurezza è sufficiente gonfiare gli pneumatici del relativo asse di 0,5 bar oltre il valore normale L'accensione della spia indicata in figura, segnala che la batteria non viene ricaricata correttamente Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, si deve arrestare il veicolo il prima possibile per evitare danni al motore Se il conducente di un veicolo aziendale, durante un'ispezione, nota anomali consumi degli pneumatici, deve immediatamente riferirlo al responsabile del parco veicolare Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, verificare periodicamente le spazzole tergicristallo, sostituendole se non sono in buono stato La legge stabilisce che la sostituzione delle pastiglie dei freni non rientra nelle attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Nel contratto di trasporto di merci, per ritardo s'intende la rottura dell'autocarro che lo trasporta
figura 73 figura 150 figura 151 figura 705 figura 704
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy