Scheda 194
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva le interruzioni obbligatorie durante il viaggio Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente, a fronte di indennità in denaro, possa rinunciare al periodo di riposo settimanale Sul cronotachigrafo, i tempi di riposo sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura L'inserimento della carta tachigrafica del conducente nel cronotachigrafo digitale deve avvenire con la chiave d'accensione inserita e il veicolo fermo Se il veicolo è munito di un cronotachigrafo digitale, dalla stampa dei dati tecnici è possibile risalire alla marca degli pneumatici Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose in conto terzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 6 tonnellate, devono esporre una striscia obliqua di colore bianco avanti e dietro il veicolo In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada comporta una riduzione della velocità solamente in caso di vento forte Il segnale raffigurato, si riferisce ai conducenti di autobus di qualunque massa Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli aventi sull'asse più caricato una massa effettiva superiore a quella indicata Per effettuare trasporti eccezionali occorre in ogni caso una scorta tecnica In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo che non possa essere spostato, il conducente deve segnalare il pericolo agli altri conducenti Fuori dei centri abitati è obbligatorio, anche di giorno, presegnalare un veicolo fermo sulla carreggiata mediante il segnale triangolare di pericolo, quando il veicolo non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza Gli autobus e gli autocarri, in caso di foratura di uno pneumatico, devono utilizzare il ruotino al posto della ruota di scorta Per interasse (passo) di un veicolo a due assi si intende la distanza fra il centro delle ruote di uno stesso asse A bordo dei veicoli che montano il limitatore di velocità, deve essere presente una copia del certificato di installazione Non vengono definiti eccezionali i veicoli che superano i limiti di sagoma ordinariamente previsti dal codice della strada, purché si tratti di veicoli ad almeno 5 assi Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, dall'assenza del lunotto posteriore Quando si circola con un veicolo dotato di gru, occorre assicurarsi di averla ben fissata prima di mettersi in moto Il rimorchio a volta corretta ha due ralle con un cavo a otto che le collega Il modulatore di pressione in funzione del carico è messo in funzione dal conducente prima della partenza Nei motori Diesel, l'anticipo automatico serve a garantire una buona combustione del gasolio anche ad elevato numero di giri del motore Se la marmitta deve essere sostituita, quella nuova può essere di qualunque tipo, purché la sua lunghezza sia uguale o inferiore a quella vecchia I combustibili, miscelati con l'opportuna quantità di vapore e successivamente incendiati, forniscono l'energia necessaria al funzionamento del motore Le valvole della distribuzione sono almeno due per ogni cilindro Per mantenere efficiente la frizione è necessario sostituire l'olio del motore Se si accende la spia dell'olio, oppure il manometro segna una pressione bassa, la pompa ad ingranaggi potrebbe essere guasta o difettosa La bassa pressione di gonfiaggio degli pneumatici diminuisce la loro deriva Non si può circolare in autostrada con veicoli che montano pneumatici ricostruiti Lo pneumatico evita che il peso del veicolo gravante sulla strada danneggi il manto stradale In uno pneumatico marcato "315/80 R 22,5 152/148 M", i valori 152/148 rappresentano l'indice di carico rispettivamente per ruota gemellata e per ruota singola Negli impianti di frenatura ad aria compressa, la pressione dell'aria negli elementi frenanti è tanto più elevata, quanto maggiore è la pressione esercitata sul pedale del freno Gli elementi frenanti possono essere del tipo a disco e ganasce dotate di guarnizione di attrito (ferodo) Fa parte del freno a disco di un autoveicolo, un disco metallico che gira solidale con la ruota Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore rosso La cattiva combustione che provoca fumosità allo scarico può essere causata dal filtro dell'aria intasato L'avaria dell'alternatore impedisce alla batteria di ricaricarsi Il conducente deve provvedere personalmente alla sostituzione delle pastiglie dei freni quando ritiene che siano eccessivamente consumate L'intasamento del filtro del combustibile comporta maggiori consumi In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio di aggravanti di responsabilità civile, anche se il conducente ha rispettato le norme di circolazione Il conducente, qualora sia assunto a tempo indeterminato, non è mai responsabile per le violazioni commesse durante il trasporto in conto proprio
figura 802 figura 1 figura 60 figura 79 figura 718
40:00