Scheda 202
Secondo il regolamento 561/2006/CE, si può parlare di multipresenza quando a bordo del veicolo sono presenti due conducenti per l'intero periodo, fatte salve le prime tre ore dove la presenza del secondo conducente è facoltativa L'impresa di trasporto non risponde delle violazioni al codice della strada commesse, durante il lavoro, dai conducenti alle proprie dipendenze cui abbia fornito istruzioni in contrasto con il regolamento 561/2006/CE, perché tale responsabilità è esclusivamente del conducente Il cronotachigrafo registra le conversazioni del conducente Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica il soggetto "controllo" La carta tachigrafica deve essere inserita con veicolo in movimento Il segnale raffigurato indica il divieto di proseguire diritto agli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli a motore trainanti un rimorchio Il segnale raffigurato vieta a tutti i veicoli di proseguire diritto verso il centro durante le ore di maggior traffico Il segnale raffigurato vale solo per autoveicoli con ruote gemellate Per trasportare merci pericolose, il conducente deve essere titolare dell'attestazione tecnica ATP È punibile con la reclusione il conducente, coinvolto in un incidente stradale, che non si fermi a prestare assistenza a chi ha subito un danno alla persona Durante le operazioni di traino, il veicolo trainato deve accendere la luce posteriore per nebbia in mancanza di altra idonea segnalazione Prima di cambiare una ruota di un mezzo pesante è sufficiente applicare un solo cuneo ferma ruota, se si è inserito il freno di stazionamento Il rallentatore idraulico necessita di uno scambiatore di calore per evitare surriscaldamenti Lo sbalzo di un veicolo è la parte che sporge anteriormente o posteriormente rispetto all'asse più estremo anteriore o posteriore rispettivamente Il freno motore è particolarmente efficiente sui veicoli elettrici L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, sostituire i normali specchi retrovisori con quelli specifici previsti per il traino La categoria internazionale O3 comprende i rimorchi di massa massima oltre 3,5 tonnellate ma non oltre 10 tonnellate Il distributore duplex ha il compito di realizzare la frenatura di servizio, garantendo quella di soccorso Il modulatore di pressione in funzione del carico, in base alla distanza tra assale e telaio determinatasi in base al carico, modula la forza frenante da applicare all'asse stesso Il GPL è un gas liquido non a pressione In tutti gli autoveicoli è presente il pedale della frizione In un motore Diesel, gli elettroiniettori effettuano una preiniezione e successivamente l'iniezione principale Le bielle uniscono i pistoni con l'albero a camme Il pedale della frizione deve essere rilasciato gradualmente Il surriscaldamento del motore ha come principale effetto quello di aumentare i consumi di carburante Scopo fondamentale dello pneumatico è quello di assicurare l'aderenza ruota-strada I cosiddetti pneumatici invernali possono essere montati solo su veicoli appositamente omologati Il battistrada di uno pneumatico ha lo scopo di facilitare l'allontanamento dell'acqua e, negli autoveicoli, deve avere uno spessore di almeno 1,2 millimetri su tutta la superficie dello pneumatico L'aderenza del veicolo sull'asfalto è minore se le ruote sono gemellate L'impianto di frenatura pneumatico integrale o quello pneumoidraulico, sono divisi in più sezioni indipendenti, una per le ruote anteriori, una per quelle posteriori ed eventualmente una per il rimorchio Negli impianti di frenatura ad aria compressa, le due coppie di semigiunti che realizzano il collegamento pneumatico tra motrice e rimorchio hanno colore differente tra loro Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione è dotato di una valvola di sicurezza L'accensione della spia indicata in figura, può essere causata da un difettoso funzionamento del termometro Alle basse temperature, il liquido degli ammortizzatori idraulici deve essere miscelato con liquido antigelo Le sospensioni pneumatiche non possono essere utilizzate su veicoli atti al traino La legge stabilisce che la manutenzione e l'autoriparazione deve essere svolta solo da officine iscritte ad apposito registro, in modo da garantire un'adeguata professionalità ed evitare incidenti dovuti a guasti per errate manutenzioni o riparazioni Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, rifornire periodicamente di liquido detergente il serbatoio dei dispositivi lavacristallo È inutile sostituire le spazzole del tergicristallo danneggiate se nella giornata in cui si dovrà viaggiare le previsioni meteorologiche non prevedono precipitazioni Sui colli che contengono rifiuti pericolosi deve essere apposta un'etichetta inamovibile a fondo bianco recante le lettere "RP" di colore rosso
figura 805 figura 169 figura 70 figura 169 figura 79 figura 704
40:00