Scheda 205
I tempi definiti "altri lavori" sono considerati tempi di guida Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di passeggeri effettuato con taxi o autobus Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica il soggetto "officina" Il cronotachigrafo può essere di tipo idraulico In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente può evitare di effettuare le registrazioni I veicoli eccezionali che eccedono in larghezza i limiti di sagoma devono essere segnalati con due pannelli retroriflettenti a strisce bianche e nere posti anteriormente e posteriormente al veicolo Il pannello raffigurato va messo sui veicoli, solo se il carico sporge di almeno 50 centimetri Il segnale raffigurato preannuncia una svolta obbligatoria per i veicoli rappresentati nel segnale stesso In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni al carico trasportato Per rinnovare il certificato di formazione professionale ADR occorre seguire un corso di formazione e sostenere un esame Nel caso di incidente che provochi l'ingombro della carreggiata per la presenza di veicoli danneggiati che non è possibile rimuovere, il conducente deve presegnalare la zona mediante il segnale triangolare mobile di pericolo Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare un semplice disegno schematico indicante la posizione dei veicoli e la dinamica dell'incidente Una volta montata la ruota di scorta di un autocarro o di un autobus, non è consigliato fermarsi per controllare il serraggio dei dadi Quando si è alla guida di un mezzo pesante dotato di sbalzi importanti, non si possono percorrere strade dove sono presenti dossi artificiali L'altezza massima dei veicoli attrezzati con carrozzeria per il trasporto specifico di animali vivi non deve superare 5,30 metri La fascia di ingombro di un veicolo deve rispettare determinati limiti di raggio fissati dalle norme Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario evitare l'appannamento del parabrezza e delle vetrate laterali Imboccando una forte discesa, il liquido contenuto in una cisterna tende a spostarsi in avanti, spingendo il veicolo nella direzione di marcia La frenatura di un rimorchio di massa fino a 3,5 t avviene, in genere, con un impianto frenante che sfrutta l'inerzia del rimorchio Dal servodeviatore modulato partono i tubi automatico e moderabile Il differenziale è un meccanismo che consente di far girare le ruote esterne e quelle interne alla stessa velocità, durante la percorrenza di una curva È sempre bene mantenere il piede appoggiato sulla frizione durante la marcia, in modo da velocizzare le cambiate di marcia Un motore a combustione interna ha lo scopo di trasformare l'energia termica in energia meccanica Le valvole di aspirazione e di scarico si trovano sia nei motori a scoppio che nei motori Diesel Sono ad accensione spontanea tutti i motori dotati di candele a scintilla Il radiatore è uno scambiatore di calore liquido-aria Una spia rossa posta sul cruscotto avverte l'autista quando lo pneumatico deve essere sostituito La pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere misurata a caldo, dopo aver percorso diversi chilometri, in modo da fargli raggiungere la giusta temperatura di esercizio Gli pneumatici per veicoli pesanti devono avere una camera d'aria interna Sul fianco dello pneumatico si può trovare la sigla MCTC se è stato omologato in Italia Quando il veicolo è in marcia, nell'impianto di frenatura pneumatico deve esservi sempre aria in pressione nel tratto di impianto compreso tra il compressore e il distributore duplex Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il collegamento pneumatico tra motrice e rimorchio è realizzato mediante due tubi flessibili e due coppie di semigiunti omologati Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici, può essere azionato solo da un pedale Il servosterzo assorbe potenza al motore Il simbolo raffigurato è posto sul comando che provoca l'accensione contemporanea di tutti gli indicatori di direzione Una cattiva registrazione del servosterzo può essere la causa di un effetto sovrasterzante Se viaggia di notte, prima di partire, il conducente deve assicurarsi di avere a bordo due taniche da venticinque litri piene di combustibile di riserva Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve viaggiare a motore spento nelle lunghe discese Nel periodo invernale, è opportuno aggiungere liquido antigelo all'olio del differenziale e del cambio per evitare rischi di congelamento Se necessario, il conducente deve arrestarsi per controllare e risistemare gli ammarraggi della merce trasportata
figura 808 figura 279 figura 150 figura 1 figura 698
40:00