Scheda 206
Secondo il regolamento 561/2006/CE, il conducente, dopo sei periodi di guida, deve effettuare un riposo di 45 ore consecutive Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di quarantotto ore La carta tachigrafica di controllo è a fondo blu ed è valida 5 anni Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "riposo settimanale" I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici hanno una zona riservata alle indicazioni relative alle distanze percorse Il segnale raffigurato vieta a tutti i veicoli di proseguire diritto verso il centro durante le ore di maggior traffico In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni al carico trasportato Il segnale raffigurato consiglia ai veicoli rappresentati nel pannello di seguire la direzione indicata Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con due pannelli posteriori retroriflettenti di tipo omologato a strisce oblique gialle e rosse A bordo di un veicolo che trasporta merci pericolose, salvo i casi di esenzione, devono essere presenti le istruzioni scritte Nel caso di incidente che provochi l'ingombro della carreggiata per la presenza di veicoli danneggiati che non è possibile rimuovere, il conducente deve presegnalare la zona mediante il segnale triangolare mobile di pericolo Il traino di un veicolo in situazione di emergenza deve essere idoneamente segnalato Quando abbassiamo il martinetto idraulico agendo sulla valvola di scarico, non dobbiamo farlo mentre siamo ancora sotto al veicolo per evitare di essere schiacciati dallo stesso Un rimorchio non deve mai avere lunghezza maggiore di 9 metri Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati a 4 assi è di 40 tonnellate (oppure di 44 tonnellate se sono rispettate particolari prescrizioni) La velocità massima consentita dal limitatore ad un autobus deve essere di 110 km/h Per una corretta regolazione degli specchi retrovisori dei mezzi pesanti bisogna tenere presente l'eventualità che il conducente indossi occhiali da vista Una cisterna monoscomparto è più soggetta al pericolo di ribaltamento quando il suo riempimento è parziale (50/60%) Nei rimorchi di massa limitata la disposizione del carico influisce sulla stabilità del veicolo trainante Il timone del rimorchio si collega alla campana tramite l'occhione Tutti i fusibili vanno sostituiti ogni volta che si effettua la revisione periodica del veicolo Alcuni veicoli per cava e cantiere hanno il cambio raffreddato ad acqua Il fusibile è un dispositivo in grado di interrompere il flusso di corrente a un apparato se questa supera una soglia prefissata La frizione a dischi multipli può essere montata solo su veicoli dotati di cambio automatico In un comune motore Diesel il gasolio viene iniettato nei cilindri alla pressione di circa 25 Bar La spia luminosa della lubrificazione si accende quando la temperatura dell'olio supera i 100°C I cosiddetti pneumatici invernali, sfruttano particolari disegni delle scolpiture del battistrada e mescole diverse da quelli convenzionali La maggior usura del battistrada sul lato interno rispetto a quello esterno è attribuibile anche ad un'eccessiva convergenza delle ruote Sul fianco dello pneumatico si può trovare la sigla TWI La sigla TWI posta sul fianco dello pneumatico indica che si tratta di uno pneumatico da usare in gemello Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, l'essiccatore deve essere messo in funzione manualmente dal conducente Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici agisce solo sulle ruote posteriori Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione è comandato dal conducente attraverso apposito "manettino" posto sul cruscotto Se si accende la spia della lubrificazione, significa che bisogna cambiare il filtro dell'olio entro mille chilometri L'efficienza degli ammortizzatori migliora la sicurezza del veicolo durante la marcia Il simbolo raffigurato indica il comando che aziona il segnale mobile di pericolo Il conducente che noti un differente consumo delle varie zone del battistrada, deve immediatamente scaricare la merce o i passeggeri e avvisare l'azienda perché provveda al recupero e proseguire il viaggio a vuoto L'intasamento del filtro del combustibile può comportare un irregolare afflusso di gasolio alla pompa In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio che l'assicurazione si rifiuti di dare copertura al sinistro Le merci che richiedono un rapido trasporto per essere consumate fresche, o attenzioni particolari per la loro conservazione, sono classificate come "dietetiche"
figura 809 figura 169 figura 1 figura 250 figura 698
40:00