Scheda 213
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale regolare è di almeno 45 ore I periodi di permanenza in cuccetta durante la marcia del veicolo sono considerati tempi di disponibilità Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "tempo di riposo" Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato entro quattro settimane dall'installazione Passando dalla guida di un veicolo munito di cronotachigrafo digitale a uno munito di cronotachigrafo analogico, il conducente deve stampare lo scontrino della giornata lavorativa, compilare un foglio di registrazione e inserirlo nel cronotachigrafo analogico Il pannello in figura deve essere di tipo omologato Il segnale raffigurato vieta la svolta a destra agli autotreni ed autoarticolati In assenza di altri divieti, in presenza del segnale raffigurato, i conducenti di autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, possono sorpassare veicoli senza motore anche invadendo la semicarreggiata opposta, se non è presente la striscia longitudinale continua In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di un autoveicolo trainante un carrello-appendice La carta tachigrafica è rilasciata dalla Camera di commercio Il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità, da usare durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, devono essere di tipo approvato Il traino di un veicolo in avaria può essere realizzato solo se il veicolo trainante ha cilindrata del motore superiore a quella del veicolo trainato Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato occorre assicurarsi di riposizionare il distanziale, se presente Il montaggio del limitatore di velocità è obbligatorio solo per gli autobus Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati a 3 assi è di 15 tonnellate (oppure di 16 tonnellate se sono rispettate particolari prescrizioni) Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati a 3 o più assi dipende anche dalla presenza o meno di sospensioni pneumatiche e ruote gemellate In un veicolo pesante, lo specchio d'accostamento permette di visualizzare la zona sottostante la portiera lato conducente Quando si scarica il veicolo caricato con pallets pesanti su doppia fila, è bene scaricare prima tutta la fila dal lato conducente, perché in tal modo si migliora la stabilità del veicolo Nell'impianto di frenatura pneumatico, al servodistributore a triplo comando sono collegati cinque tubi Il servoautodistributore garantisce la frenatura continua e automatica del semirimorchio Il pedale della frizione può comandare il cuscinetto reggispinta con dispositivi di tipo idraulico Il motore a combustione interna che fornisce potenza agli autoveicoli, trasforma l'energia termica ricavata dal combustibile, in energia meccanica disponibile alle ruote Il differenziale è un ripartitore di giri tra le ruote motrici di uno stesso asse La fumosità di un motore a gasolio è indicativa di una cattiva combustione e può essere causata da incrostazioni presenti sugli iniettori, che impediscono la corretta nebulizzazione del combustibile In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea è dotata di un dispositivo di anticipo automatico Quando l'olio motore è troppo denso è bene aggiungere olio vegetale L'usura eccessiva del battistrada di uno pneumatico può causare il fenomeno dell'aquaplaning Le caratteristiche dimensionali degli pneumatici che sono montati sul veicolo non possono essere diverse da quelle riportate sulla carta di circolazione Gli pneumatici dello stesso asse devono essere dello stesso tipo Lo pneumatico che presenti, a caldo, una pressione superiore a quella prevista a freddo, deve essere immediatamente sgonfiato Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, può essere necessario rabboccare periodicamente il liquido del convertitore pneumoidraulico Gli elementi frenanti possono essere del tipo a ganasce e pastiglie dotate di guarnizione di attrito (ferodo) Sui veicoli pesanti, il compressore dell'impianto di frenatura pneumatico o pneumoidraulico è alimentato con il combustibile del motore Il mancato funzionamento della valvola livellatrice delle sospensioni pneumatiche determina un cattivo funzionamento del motore Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, si può proseguire fino all'officina più vicina, purché non disti oltre 50 chilometri Il simbolo mostrato in figura si trova sul comando dell'avvisatore acustico È compito del conducente segnalare il malfunzionamento del veicolo al responsabile del parco macchine o dell'officina di riparazione dell'azienda In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio di aggravanti di responsabilità civile, anche se il conducente ha rispettato le norme di circolazione Il cambio dell'olio di un autocarro di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, dotato di motore Diesel, può essere effettuato solo in un'officina specializzata Il conducente, qualora le merci siano accompagnate da Documento di Trasporto, deve apporre la propria firma su tale documento solo nel momento della riconsegna della merce
figura 802 figura 303 figura 250 figura 60 figura 70 figura 704 figura 702
40:00