Scheda 243
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero, di norma, è di nove ore consecutive Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero prevede una o più interruzioni di guida obbligatorie I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono avere una zona riservata ad eventuali annotazioni di agenti di Polizia Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere il numero di targa del veicolo sul foglio di registrazione che utilizzerà Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica la modalità "traghetto o treno" In presenza del segnale raffigurato, il conducente deve prestare attenzione a non avvicinarsi troppo alla banchina perché, essendo alla guida di un veicolo molto pesante, la banchina potrebbe cedere Il pannello in figura è collocato posteriormente agli autoarticolati per segnalare carichi sporgenti pericolosi Il segnale raffigurato impone il limite di velocità di 70 km/h ad autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate In presenza del segnale raffigurato, se si è alla guida di una autocisterna carica, è bene moderare la velocità e affrontare la salita con molta prudenza L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata dai certificati tecnici del veicolo Nel caso di incidente che provochi l'ingombro della carreggiata per la presenza di veicoli danneggiati che non è possibile rimuovere, il conducente deve presegnalare la zona mediante il segnale triangolare mobile di pericolo In caso di incidente in galleria occorre scaricare immediatamente il carico In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione I veicoli ATP, compreso il loro carico, devono avere larghezza massima non superiore a 2,60 metri La fascia di ingombro di un veicolo aumenta con l'aumentare della sua massa La massa massima ammessa sull'asse più caricato non può superare le 12 tonnellate Per una corretta regolazione degli specchi retrovisori dei mezzi pesanti, bisogna considerare che la visibilità della parte laterale destra della strada è particolarmente importante Quanto più basso è il baricentro del carico, tanto più stabile è il veicolo stesso durante la marcia Il sistema frenante di un rimorchio di massa fino a 3,5 t non è mai di tipo meccanico Il freno ad inerzia necessita di un impianto oleopneumatico sul semirimorchio Sono ad accensione spontanea tutti i motori dotati di candele a scintilla In un motore Diesel, gli elettroiniettori effettuano una preiniezione e successivamente l'iniezione principale In un motore Diesel, sui veicoli dotati di iniettori pompa non è montata la pompa di iniezione Il motore Diesel non è "autoregolante" per quanto riguarda il numero di giri al minuto Le candele dei motori Diesel devono essere più resistenti al calore di quelle dei motori a scoppio, a causa della maggior temperatura di funzionamento del motore Se il motore si riscalda troppo, è necessario utilizzare olio lubrificante più fluido La marca di pneumatici utilizzabili sul veicolo è indicata sulla carta di circolazione Il battistrada deve avere, per legge, uno spessore minimo degli intagli di 2,5 millimetri su tutta la sua superficie Il battistrada deve avere, per legge, uno spessore minimo degli intagli di 1,6 millimetri su tutta la sua superficie Gli pneumatici di tipo "radiale" presentano, in genere, una minor flessibilità dei fianchi rispetto a quelli "a tele incrociate" La frenatura di stazionamento di un autoveicolo con frenatura pneumatica, avviene per svuotamento di una camera del bielemento frenante (contenente aria compressa a veicolo sfrenato) Il regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico o pneumoidraulico comprende una valvola di scarico, che scarica in atmosfera l'aria in eccesso quando si è raggiunto il valore di pressione massimo stabilito Sui veicoli pesanti, il compressore dell'impianto di frenatura pneumatico o pneumoidraulico è alimentato da miscela al 4% di olio Gli organi di sospensione del veicolo servono a ridurre o a limitare il saltellamento delle ruote Il simbolo raffigurato è posto su una spia di colore rosso Il servosterzo assorbe potenza al motore In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio di arresto immediato Prima di partire, il conducente deve essere certo che sia stata effettuata la revisione periodica dell'estintore di bordo nei tempi stabiliti dalla legge Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve provare a riparare subito qualunque possibile difetto o anomalia riscontrata durante il suo turno di lavoro Se necessario, il conducente deve arrestarsi per controllare e risistemare gli ammarraggi della merce trasportata
figura 810 figura 23 figura 303 figura 6 figura 18 figura 698
40:00