Scheda 245
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale regolare sia di almeno 30 ore Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di cinquantasei ore e che la guida non deve superare le novanta ore nell'arco di due settimane consecutive Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "altri lavori" I dati della giornata lavorativa del conducente sono memorizzati solo nella memoria interna del cronotachigrafo digitale Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica il soggetto "azienda" Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" è posto su autobus che trasportano persone disabili Il segnale raffigurato non si incontra mai sulle strade di montagna I veicoli adibiti al trasporto cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con strisce posteriori e laterali retroriflettenti di tipo omologato di colore giallo se furgonati, rosso se telonati Il pannello raffigurato deve essere retroriflettente L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata da fotocopia autenticata della carta di circolazione del veicolo Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, il collegamento tra due veicoli non deve essere più lungo di 1 metro Dopo un incidente stradale, se il veicolo coinvolto crea pericolo o intralcio, deve essere portato al più presto fuori dalla carreggiata In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro o di un autobus, la ruota di scorta deve essere tolta dal suo vano solo dopo aver sollevato il veicolo con il martinetto idraulico La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio interno superiore a 5,30 metri Negli autotreni e autoarticolati, il rimorchio o semirimorchio devono avere una larghezza inferiore alla motrice di almeno 5 centimetri Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un veicolo isolato a 4 assi o più assi, con due assi anteriori direzionali, non può superare le 50 tonnellate A bordo di un autoarticolato, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non invada i marciapiedi Una cisterna monoscomparto è particolarmente instabile quando il suo riempimento è circa il 50/60% del volume totale Nell'impianto di frenatura pneumatico, il distributore duplex non è montato sulle motrici dotate di freni pneumoidraulici L'avanzamento ralla varia il carico trasmesso dal semirimorchio al trattore I motori elettrici sono motori ad accensione spontanea In un motore Diesel, se la pompa di alimentazione cessa di funzionare, il motore si arresta Il differenziale è un meccanismo che consente di evitare lo strisciamento delle ruote durante la percorrenza di una curva Gli organi di accensione di un motore Diesel hanno il compito di produrre una scintilla elettrica per incendiare il gasolio Il cambio serve a variare il rapporto fra i giri del motore ed i giri dell'albero di trasmissione e, di conseguenza, delle ruote motrici Uno degli scopi dell'impianto di lubrificazione di un motore è quello di ridurre l'attrito delle parti in movimento del motore Gli pneumatici radiali sono più resistenti di quelli tradizionali Se i fianchi di uno pneumatico sono rigidi vi è un aumento della deriva I cosiddetti pneumatici invernali non devono essere montati su veicoli dotati di sistema antipattinamento ESP I difetti di convergenza delle ruote non influiscono sul consumo uniforme degli pneumatici Gli elementi frenanti possono essere del tipo a disco e ganasce dotate di guarnizione di attrito (ferodo) Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore pneumoidraulico sfrutta la pressione dell'aria per mettere in pressione uno speciale liquido idraulico che agisce sugli elementi frenanti Il sistema di frenatura pneumatico di un rimorchio consente la frenatura automatica di emergenza in caso di sganciamento accidentale dalla motrice Il simbolo raffigurato indica un dispositivo da usare in casi di emergenza Il simbolo raffigurato è posto su una spia a luce verde Gli organi di sospensione del veicolo funzionano perfettamente anche con veicolo sovraccarico Secondo le norme di legge, anche il cambio dei filtri dell'aria e dell'olio deve avvenire solo in officina ed eseguito da personale qualificato L'instabilità di marcia del veicolo può dipendere dall'utilizzo di pneumatici invernali in una giornata in cui la temperatura dell'asfalto è di circa 25°C Se viaggia di notte, prima di partire, il conducente deve assicurarsi di avere a bordo due taniche da venticinque litri piene di combustibile di riserva La sigla ATP si riferisce all'accordo internazionale per il trasporto delle merci pericolose
figura 803 figura 810 figura 6 figura 302 figura 698 figura 697
40:00