Scheda 264
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale possa essere di tipo regolare o ridotto Secondo il regolamento 561/2006/CE, il conducente, dopo sei periodi di guida, può effettuare un riposo ridotto di almeno 24 ore consecutive, purché le restanti ore di riposo vengano recuperate entro la fine della terza settimana Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "altri lavori" Su veicoli dotati di cronotachigrafo analogico, non è necessario utilizzare fogli di registrazione di tipo omologato La carta tachigrafica del conducente è di proprietà dell'azienda di cui è dipendente In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di un autoarticolato, se circola scarico In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che le deformazioni della strada, se affrontate ad alta velocità, possono provocare sbandamenti pericolosi Il segnale raffigurato preannuncia l'obbligo di svoltare subito a destra per i veicoli rappresentati Nei centri abitati, il segnale raffigurato vige dalle ore 8.00 alle ore 20.00 L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, può essere quinquennale o decennale Il traino di un veicolo in avaria non deve essere necessariamente segnalato Un veicolo può sempre trainare un altro veicolo in avaria Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato, bisogna assicurarsi che le ruote gemellate siano con i fianchi perfettamente a contatto tra di loro, così da ruotare in sincrono In genere, il comando del rallentatore idraulico è ottenuto tramite un dispositivo a leva o a pedale, che consente vari livelli di frenatura Il rallentatore elettromagnetico accumula energia centrifuga durante le curve per ricaricarsi Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un veicolo isolato a 2 assi non può superare le 24 tonnellate Per una corretta regolazione degli specchi retrovisori dei mezzi pesanti occorre considerare le condizioni atmosferiche, in particolar modo il vento Se si trasportano carichi sporgenti, occorre segnalarlo con gli appositi pannelli di figura Il distributore duplex è dotato di sole valvole d'immissione perché deve immagazzinare l'aria Il modulatore di pressione in funzione del carico non è in genere montato sui rimorchi di massa limitata In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea regola, fra l'altro, il momento opportuno per l'invio del gasolio agli iniettori Il motore Diesel ha maggiori problemi di rendimento in altitudine rispetto al motore a scoppio I motori a gas richiedono una maggior manutenzione rispetto a quelli a benzina o a gasolio Il pedale della frizione va spinto con molta gradualità e va invece lasciato con movimento rapido e secco In alcuni autoveicoli la frizione si innesta automaticamente Generalmente, ad ogni cambio dell'olio è bene sostituire anche la cartuccia del relativo filtro I segnalatori della pressione degli pneumatici sono particolarmente utili quando le ruote sono gemellate Se si deve sostituire una ruota occorre, se possibile, fermarsi lungo un tratto rettilineo e in piano, segnalando la sosta, nei casi previsti, con l'apposito segnale mobile di pericolo (triangolo) La serie o rapporto di aspetto indica la percentuale tra l'altezza dello pneumatico e la sua larghezza Un veicolo industriale di massa complessiva a pieno carico superiore a 18 tonnellate non rischia di subire il fenomeno dell'aquaplaning, perché è troppo pesante perché ciò accada Sugli autoveicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate, il freno di soccorso interviene automaticamente in caso di malore del conducente Il regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico o pneumoidraulico comprende una valvola di ritenuta, che impedisce la caduta di pressione dell'impianto Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il dispositivo modulatore di pressione in funzione del carico esclude l'ABS quando il veicolo è molto carico Il fumo nero allo scarico può indicare una scarsità di aria nella combustione Il simbolo raffigurato è posto sulla spia dei proiettori abbaglianti accesi Se dal tubo di scarico esce vapore, ciò significa che c'è troppo liquido nel radiatore ed è quindi opportuno scaricarne una parte Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, sostituire tutti i fusibili dell'impianto elettrico ogni volta che si effettua la revisione del veicolo L'efficienza dello sterzo può essere controllata personalmente, a vista, seguendo il manuale d'uso e manutenzione Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, evitare di applicare decalcomanie, ciondoli o altro al parabrezza Il conducente è responsabile, anche se in alcuni casi lo può essere in concorso con altri soggetti, in caso di sovraccarico durante il trasporto
figura 803 figura 70 figura 1 figura 250 figura 78 figura 304 figura 696
40:00