Scheda 278
I periodi di permanenza a bordo del veicolo a fianco di un altro conducente (multipresenza) sono considerati tempi di disponibilità Secondo il regolamento 561/2006/CE, si può parlare di multipresenza quando a bordo del veicolo sono presenti due conducenti per l'intero periodo, fatte salve le prime tre ore dove la presenza del secondo conducente è facoltativa Sul cronotachigrafo, i tempi di riposo sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il cronotachigrafo digitale è uno strumento di misura che registra le distanze, le velocità e i tempi di guida e di riposo del conducente I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono essere di tipo omologato Il segnale raffigurato preannuncia un parcheggio per autocarri ed autotreni In presenza del segnale raffigurato si deve rallentare usando continuamente i freni per non danneggiare il cambio di velocità I mezzi d'opera, per circolare in autostrada, devono pagare un pedaggio maggiorato In presenza del segnale raffigurato il conducente, essendo alla guida di un veicolo ingombrante, deve accertarsi con molta prudenza che i veicoli provenienti dal senso contrario siano disposti a dargli la precedenza La carta tachigrafica contiene il numero di patente del conducente In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre fermare immediatamente il veicolo sulla corsia di marcia attivando la segnalazione luminosa di pericolo Durante le operazioni di traino, il veicolo trainato deve accendere la luce posteriore per nebbia in mancanza di altra idonea segnalazione Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato, non è necessario riposizionare il distanziale Il freno-motore è particolarmente importante per ridurre il rischio di possibile surriscaldamento degli elementi frenanti La lunghezza massima di un autoarticolato con avanzamento ralla di 3 metri rispetto alla parte anteriore del semirimorchio è di 15,50 metri Il rallentatore elettromagnetico è composto da un interruttore magnetotermico e da un diffusore La corretta regolazione degli specchietti retrovisori dei mezzi pesanti è un elemento fondamentale per la riduzione degli incidenti che li vedono coinvolti La categoria internazionale O2 comprende i rimorchi di massa massima superiore a 2 tonnellate Il modulatore di pressione in funzione del carico garantisce la frenatura del rimorchio in caso di distacco accidentale Nell'impianto di frenatura pneumatico, al servodistributore a triplo comando sono collegati cinque tubi Quanto più "ridotte" sono le marce, tanto più elevata è la forza di trazione trasmessa alle ruote Per sfruttare l'effetto frenante del motore occorre usare marce alte La frizione non ha bisogno di manutenzione in quanto è autoregistrante Nel motore Diesel ad iniezione diretta, il gasolio viene iniettato direttamente nella camera di combustione La coppia conica serve, tra l'altro, ad aumentare la velocità delle ruote rispetto a quella dell'albero motore Il termostato dell'impianto di raffreddamento può essere attivato dal conducente per mezzo di un interruttore che si trova sul cruscotto Due ruote che montano cerchi diversi possono avere la stessa circonferenza di rotolamento A parità di altre condizioni, il pericolo che si verifichi il fenomeno dell'aquaplaning aumenta con la diminuzione di profondità degli intagli del battistrada La pressione di gonfiaggio di uno pneumatico si esprime generalmente in atmosfere Gli pneumatici radiali sono obbligatori per l'equipaggiamento di un mezzo d'opera Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il distributore duplex serve a inviare differente pressione agli elementi frenanti anteriori o posteriori Negli impianti di frenatura ad aria compressa, la pressione dell'aria negli elementi frenanti è tanto più elevata, quanto maggiore è la pressione esercitata sul pedale del freno I veicoli stradali di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non possono essere dotati di elementi frenanti autoventilanti per pericolo di rottura del disco Gli ammortizzatori anteriori possono essere rimossi dal veicolo senza comprometterne il livello di sicurezza L'imbrattamento delle candele riduce la capacità dell'alternatore di ricaricare la batteria In caso di scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante, è opportuno staccare l'impianto delle sospensioni pneumatiche per risparmiare aria Gli ammortizzatori scarichi possono provocare un anomalo orientamento del fascio di luce dei proiettori anabbaglianti I due pneumatici montati in gemello devono avere la somma delle profondità delle scolpiture dei due battistrada pari ad almeno tre millimetri La non corretta equilibratura delle ruote diminuisce lo spazio di frenatura del veicolo, ma porta a fenomeni di vibrazione allo sterzo Nel contratto di trasporto di merci, per perdita parziale s'intende la mancata riconsegna delle merci al destinatario nel luogo di destinazione convenuto, a qualunque causa e titolo detta mancata riconsegna sia dovuta
figura 802 figura 151 figura 17 figura 53
40:00