Scheda 315
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale ridotto abbia una durata minima di 24 ore ininterrotte Costituisce infrazione guidare per quattro ore consecutive, senza interruzioni La carta tachigrafica del conducente è rilasciata dagli uffici del lavoro Le carte tachigrafiche sono delle smart card che interagiscono con il cronotachigrafo digitale, memorizzando varie informazioni relative all'attività del conducente Se il veicolo è munito di un cronotachigrafo digitale, dalla stampa dei dati tecnici è possibile risalire al tipo di motore e alla sua alimentazione I veicoli eccezionali che eccedono in lunghezza i limiti di sagoma devono essere segnalati con due pannelli rettangolari retroriflettenti di colore giallo, uno per lato, che sostituiscono i catadiottri laterali In presenza del segnale raffigurato occorre moderare particolarmente la velocità se si è alla guida di una autocisterna carica, ancor più se la strada è in forte pendenza Il segnale raffigurato è posto in vicinanza di un cantiere stradale In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che le deformazioni della strada, se affrontate ad alta velocità, possono provocare la caduta o lo spostamento del carico La qualificazione CQC deve essere rinnovata ogni cinque anni Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente responsabile deve compilare per forza la colonna "A", chi ha subito il danno, invece, la colonna "B" Durante le operazioni di traino, se il veicolo trainato non può attivare la segnalazione luminosa di pericolo, deve mantenere esposto, sul lato rivolto alla circolazione, il segnale mobile di pericolo o il pannello per carichi sporgenti Prima di cambiare una ruota di un mezzo pesante è sufficiente applicare un solo cuneo ferma ruota, se si è inserito il freno di stazionamento Il limitatore di velocità viene regolato dal conducente a mezzo di una leva posta sul cruscotto Tutti i veicoli isolati che superano la lunghezza di 12 metri sono considerati veicoli eccezionali Salvo i veicoli ATP, ogni veicolo, compreso il suo carico, deve avere larghezza massima non superiore a 2,55 metri La visibilità indiretta attraverso specchi o telecamere è efficace solo se gli stessi sono orientati correttamente La categoria internazionale O2 comprende i rimorchi di massa massima oltre 0,75 tonnellate ma non oltre 3,5 tonnellate Il sistema frenante di un rimorchio di massa fino a 3,5 t può essere solo di tipo meccanico Il gancio a sfera è l'organo di traino tipico per rimorchi superiori alle 3,5 t di massa La scatola del cambio contiene olio lubrificante il cui livello deve essere periodicamente controllato Il turbocompressore aumenta la potenza del motore, ma ne peggiora il rendimento Un motore Diesel è munito di almeno una candela per cilindro Il conducente non può intervenire sul comando della frizione se la stessa è di tipo pneumo-idraulico Il differenziale è un ripartitore di giri tra le ruote motrici di uno stesso asse Nei veicoli pesanti, la temperatura del liquido refrigerante non deve mai superare gli 80°C La ruota è composta da disco e cerchio I fianchi di uno pneumatico non possono presentare lesioni che interessano le tele Alcuni tipi di pneumatici invernali sono predisposti all'origine per la chiodatura Uno pneumatico con camera d'aria è più soggetto a consumarsi al centro La distribuzione dei pesi sul veicolo non influisce sulla frenatura In un autoveicolo devono essere presenti ed efficienti il freno di servizio, quello di stazionamento e quello di soccorso Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il compressore può essere utilizzato come freno motore, invertendone il senso di rotazione L'inefficienza degli ammortizzatori può essere compensata dall'irrigidimento delle sospensioni Si definisce sovrasterzante quel veicolo che tende a stringere eccessivamente la curva Le sospensioni pneumatiche non possono essere utilizzate su veicoli atti al traino È inutile sostituire le spazzole del tergicristallo danneggiate se nella giornata in cui si dovrà viaggiare le previsioni meteorologiche non prevedono precipitazioni Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo del corretto funzionamento di proiettori e degli indicatori di direzione Le principali operazioni di manutenzione ordinaria che devono essere effettuate sul veicolo sono tra l'altro indicate sul libretto di uso e manutenzione Il conducente, qualora le merci siano accompagnate da Documento di Trasporto, deve apporre la propria firma su tale documento solo nel momento della riconsegna della merce
figura 6 figura 284 figura 1
40:00