Scheda 323
Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di merci, effettuato da veicoli di massa massima ammissibile, compresi eventuali rimorchi o semirimorchi, superiore a 2,5 tonnellate È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che supera i periodi di guida prescritti Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere la propria data di nascita sul foglio di registrazione che utilizzerà Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "altri lavori" Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica i tempi di guida I rimorchi adibiti al trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con strisce retroriflettenti di tipo omologato In assenza di altri divieti, in presenza del segnale raffigurato, gli autobus, anche se di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, possono sorpassare veicoli sia senza motore che a motore In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada non comporta una riduzione della velocità quando il vano di carico è pieno per metà I veicoli che trasportano merci pericolose, qualora trasportino più materie pericolose in compartimenti distinti di una stessa cisterna, devono avere lateralmente gli appositi pannelli arancioni retroriflettenti indicanti, ciascuno, le singole materie trasportate (esempio in figura) Per effettuare trasporti eccezionali occorre un'autorizzazione dell'ente proprietario della strada In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve spingere il veicolo stesso fuori della carreggiata o, se ciò non è possibile, deve collocarlo sul margine destro della carreggiata Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare solo le generalità dell'altro conducente Prima di effettuare il cambio ruota bisogna inserire il freno di stazionamento, ma non è necessario applicare i cunei ferma ruota se il veicolo è su strada piana L'uso del rallentatore idraulico comporta una maggiore usura dei materiali di attrito degli elementi frenanti ed un maggior riscaldamento dei tamburi La lunghezza massima di un autotreno è di 18,75 metri, purché il complesso dei veicoli abbia particolari misure Il dispositivo limitatore di velocità blocca il pedale dell'acceleratore La visibilità indiretta attraverso specchi o telecamere è efficace solo se gli stessi sono orientati correttamente Il trasporto di sostanze liquide con un'autocisterna è meno pericoloso del trasporto di sostanze in polvere Nel servoautodistributore, la valvola d'immissione resta aperta finché viene premuto il pedale del freno Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando garantisce la frenatura del rimorchio in caso di avaria del tubo moderabile Le termocandele si spengono subito dopo l'avviamento del motore I motori Diesel sono sempre dotati di iniettori In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea serve a inviare il gasolio agli iniettori, sotto forte pressione Il motore Diesel si differenzia dal motore a benzina perché funziona a un numero di giri notevolmente più elevato A seguito della rottura della cinghia della distribuzione, il motore non viene più raffreddato adeguatamente Se si accende la spia dell'olio, oppure il manometro segna una pressione bassa, la quantità d'olio presente nel circuito potrebbe essere troppo scarsa La squilibratura di una ruota porta a consumi anomali dello pneumatico Causa di consumo irregolare di uno pneumatico è la mancata equilibratura della ruota su cui è montato L'indice di capacità di carico di uno pneumatico non viene indicato nel caso di pneumatici da utilizzare solo in gemello Durante la stagione fredda, lo pneumatico deve essere fatto scaldare alcuni minuti prima della partenza I freni a disco e quelli a tamburo sono costruttivamente uguali, a parte il tipo di guarnizione di attrito usata in ciascuno dei due La frenatura di servizio è ripartita su tutte le ruote del veicolo Gli autoveicoli devono essere dotati di 3 sistemi di frenatura: servizio, soccorso, stazionamento Se si accende la spia rossa dell'impianto di lubrificazione è necessario fermare subito il motore e, se non vi sono perdite di lubrificante, occorre rabboccare con lubrificante, possibilmente dello stesso tipo Gli organi di sospensione del veicolo servono a ridurre gli effetti degli urti trasmessi al veicolo dai dislivelli e dalle irregolarità stradali L'accensione della spia indicata in figura, può essere determinata dall'insufficiente quantitativo di olio nel circuito In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio di raddoppio della cifra da rimborsare Il conducente si deve accorgere di una perdita di pressione dall'impianto dei freni ascoltando l'inconfondibile sibilo dell'aria che esce dai tubi Il conducente deve essere in grado di capire quando è il caso di ricorrere immediatamente a personale specializzato per riparare un'avaria o quando può provvedere personalmente alla risoluzione temporanea del problema Sui colli che contengono rifiuti pericolosi deve essere apposta un'etichetta inamovibile a fondo bianco recante le lettere "RP" di colore rosso
figura 808 figura 801 figura 60 figura 1 figura 303 figura 706
40:00