Scheda 326
È ammesso utilizzare un foglio di registrazione del cronotachigrafo analogico per più di 24 ore I tempi definiti "altri lavori" sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura In caso di smarrimento, danneggiamento o furto della propria carta tachigrafica, il conducente ha tempo sette giorni per richiedere alla Camera di Commercio il blocco e la sostituzione della carta stessa La carta tachigrafica dell'officina serve alla calibrazione, attivazione e manutenzione del cronotachigrafo digitale Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "tempo di riposo" In presenza del segnale raffigurato, se si è alla guida di una autocisterna scarica e la pendenza è elevata, prima di affrontare la salita è bene riempire la cisterna con acqua fino a metà serbatoio per stabilizzare il veicolo Il segnale raffigurato indica agli autocarri la direzione per il centro cittadino In presenza del segnale raffigurato, il conducente deve prestare particolare attenzione a non scagliare il pietrisco presente sulla carreggiata contro i pedoni In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito ad un autocarro che traina un rimorchio per imbarcazione L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata dal libretto dei resoconti di viaggio (libretto statistico) Durante le operazioni di traino, il veicolo trainato deve accendere la luce posteriore per nebbia in mancanza di altra idonea segnalazione Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare solo le generalità dell'altro conducente Quando si cambia una ruota, una volta messo il veicolo in sicurezza, è opportuno sollevarlo immediatamente con il martinetto idraulico e solo dopo prendere tutto l'occorrente per effettuare l'operazione Il rallentatore elettromagnetico è composto da un interruttore magnetotermico e da un diffusore Su un veicolo dotato di sbalzi notevoli, nell'affrontare una discesa ripida o un forte dislivello stradale occorre conoscere l'angolo massimo di uscita che si può affrontare La massa complessiva a pieno carico è equivalente al valore della tara, moltiplicato per 1,2 La visibilità indiretta attraverso specchi o telecamere consente di vedere zone altrimenti non visibili direttamente dal conducente Il vento laterale influisce sulla stabilità del veicolo unicamente se sta percorrendo una curva Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di sicurezza deve restare sempre aperta Il rimorchio a volta corretta permette, rispetto ad altri rimorchi, di ridurre la fascia di ingombro del complesso In un motore Diesel, il sistema d'iniezione multijet ha sempre due iniezioni di gasolio nel ciclo di funzionamento Se gli iniettori di un motore Diesel "gocciolano", devono essere puliti con acqua e ammoniaca Se il veicolo è dotato di frizione automatica il pedale della frizione non esiste Nei veicoli pesanti, il cambio è di norma munito di riduttore che serve a diminuire il numero delle marce disponibili Il motore a scoppio è detto anche "ad accensione spontanea" Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, ciò può dipendere dall'elettroventola guasta La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici garantisce la giusta area di impronta del battistrada Sul veicolo possono essere montati 4 pneumatici con disegno del battistrada differente Se si prevede di dover percorrere lunghe discese, occorre abbassare la pressione degli pneumatici di mezzo Bar Il complesso pneumatico-cerchio non deve sporgere lateralmente dalla sagoma originale del veicolo Fa parte del freno a disco di un autoveicolo, un disco metallico che gira solidale con la ruota Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il distributore a mano permette la frenatura di stazionamento immettendo aria nei bielementi frenanti Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, può essere necessario rabboccare periodicamente il liquido del convertitore pneumoidraulico L'accensione della spia indicata in figura, può essere determinata da un difettoso funzionamento dell'impianto di accensione L'inefficienza degli ammortizzatori aumenta il pericolo di aquaplaning Gli ammortizzatori idraulici sono in genere del tipo a doppio effetto Prima di partire, il conducente deve assicurarsi di avere a bordo una batteria carica di riserva Per mantenere il veicolo in buone condizioni, occorre controllare periodicamente la pressione di gonfiaggio degli pneumatici In caso di emergenza, è possibile aggiungere acqua nel serbatoio del liquido idraulico del servosterzo, quando questo è molto basso In caso di trasporto di merci pericolose ADR, il conducente ha l'obbligo di assicurarsi che all'atto del carico i colli non presentino perdite visibili
figura 808 figura 802 figura 18 figura 250 figura 23 figura 70 figura 705
40:00