Scheda 356
Il regolamento 561/2006/CE prevede disposizioni relative al massimo tempo di guida consentito in una settimana Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente possa superare i tempi massimi di guida prescritti per raggiungere il deposito dell'impresa proprietaria del veicolo Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato prima dell'immissione del veicolo in circolazione Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato entro quattro settimane dall'installazione La carta tachigrafica dell'officina serve alla calibrazione, attivazione e manutenzione del cronotachigrafo digitale In presenza del segnale raffigurato è vietato il transito di autocarri se sulla carta di circolazione è indicata una massa a pieno carico superiore a 6,5 tonnellate Il pannello in figura deve essere applicato in ogni caso in cui il carico sporge posteriormente, anche se di poco Il segnale raffigurato, non consente ai conducenti di veicoli ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, di sorpassare veicoli senza motore, anche se la manovra può compiersi entro la semicarreggiata In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che viaggiano a pieno carico devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni agli organi di sospensione L'autorizzazione per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, è detta ATP In caso di incidente in galleria occorre scendere e posizionare i cunei sotto le ruote del proprio veicolo Fuori dei centri abitati è obbligatorio, anche di giorno, presegnalare un carico accidentalmente caduto sulla carreggiata mediante il segnale di pericolo, quando il carico non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza Se possibile, quando si solleva il veicolo per cambiare una ruota, è consigliabile mettere una tavoletta di legno sotto il martinetto idraulico per evitare che per il peso si affossi nel terreno L'uso del rallentatore idraulico comporta una maggiore usura dei materiali di attrito degli elementi frenanti ed un maggior riscaldamento dei tamburi La specifica autorizzazione alla circolazione prevista per i veicoli eccezionali, è obbligatoria anche per le macchine agricole o operatrici, di altezza massima non superiore a 4,30 metri Il rallentatore idraulico è posto all'uscita del cambio ed è collegato con l'albero di trasmissione Durante il rientro in corsia di marcia dopo un sorpasso, la presenza di un rimorchio agganciato, obbliga il conducente a verificare con attenzione, attraverso gli specchi retrovisori destri, la posizione del rimorchio rispetto al veicolo sorpassato Il trasporto di materie in polvere con una cisterna è meno problematico rispetto al trasporto di sostanze liquide Dopo aver agganciato calotta e sfera si deve alzare il ruotino pivottante Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando garantisce la frenatura del rimorchio in caso di avaria del tubo moderabile In un motore Diesel, la marmitta deve essere sostituita ogni due anni o ogni 25000 chilometri, perché il nerofumo tende a intasarla Le termocandele di un motore Diesel rimangono accese finché la temperatura dell'acqua di raffreddamento raggiunge gli 80°C Il GPL è meno inquinante della benzina e del gasolio Nel motore Diesel ad iniezione diretta, il gasolio viene iniettato direttamente nella camera di combustione Se la frizione slitta è possibile che il materiale d'attrito del disco sia usurato Gli olii lubrificanti possono essere minerali o sintetici I cosiddetti pneumatici invernali devono essere montati solo sull'asse motore La sigla riportata sul cerchio è in inglese e nella lingua dell'intestatario del veicolo Sul cerchio è riportata una sigla che permette di ricavare se può essere utilizzato per marcia fuoristrada I cosiddetti pneumatici invernali non devono essere montati su veicoli dotati di sistema antipattinamento ESP Nella manutenzione ordinaria degli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, è buona norma spurgare periodicamente i serbatoi dell'aria compressa, eliminando l'acqua eventualmente formatasi per condensazione Il sistema ABS, evitando il bloccaggio delle ruote in caso di energica frenata, consente di non far diminuire l'aderenza con il fondo stradale, riducendo così lo spazio di arresto L'essiccatore o l'anticongelatore di cui sono dotati gli impianti di frenatura ad aria compressa, evitano che si formino particelle di ghiaccio nelle valvole La barra stabilizzatrice frena il coricamento dell'autoveicolo dovuto alla forza centrifuga in curva o a un dislivello stradale trasversale La spia di accensione degli indicatori di direzione è di colore rosso La spia contraddistinta dal simbolo in figura, quando è accesa, indica il malfunzionamento delle cinture di sicurezza Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, assicurarsi della pulizia ed efficienza degli specchi retrovisori interni ed esterni Prima della partenza, il conducente deve controllare la pressione degli pneumatici Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve viaggiare a motore spento nelle lunghe discese Per trasportare animali vivi è sufficiente acquistare o far attrezzare un apposito autocarro con le specifiche tecniche previste dalla disciplina comunitaria
figura 69 figura 302 figura 60 figura 1 figura 707
40:00