Scheda 38
Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di passeggeri effettuato con veicoli atti a trasportare più di nove persone compreso il conducente È ammesso utilizzare un foglio di registrazione del cronotachigrafo analogico per più di 24 ore Se il veicolo è dotato di cronotachigrafo digitale, i dati della giornata lavorativa del conducente non possono essere stampati La carta tachigrafica del conducente è rilasciata dal comune di residenza dell'autista I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono avere una capacità minima di registrazione di 24 ore In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di un autoarticolato, se circola scarico Il segnale raffigurato impone il limite di velocità di 70 km/h ad autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate In presenza del segnale raffigurato il conducente di un autogru, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non può sorpassare un motociclo anche se la manovra può compiersi entro la semicarreggiata Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate destinati al trasporto di persone Per effettuare trasporti eccezionali occorre un'autorizzazione dell'ente proprietario della strada In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre, se possibile, portare il veicolo su una piazzola di sosta Nel caso ci si imbatta in un incidente in galleria che blocca o rallenta molto la marcia, occorre attivare la segnalazione luminosa di pericolo Quando si cambia ruota di un rimorchio è di norma obbligatorio sganciarlo dalla motrice Il rallentatore ed il freno motore integrano il sistema di frenatura di servizio Un trasporto viene definito in condizioni di eccezionalità quando il suo carico supera i limiti di sagoma o di massa ordinariamente previsti dal codice della strada La fascia di ingombro di un veicolo diminuisce con l'aumentare dell'angolo di sterzata Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario oscurare completamente i finestrini laterali destri quando il sole tramonta da quel lato La categoria internazionale N1 comprende veicoli destinati al trasporto di cose, aventi massa massima non superiore a 5 tonnellate Il modulatore di pressione in funzione del carico serve a dosare la forza frenante in base al carico gravante su un asse Per la frenatura di un rimorchio con freno continuo e automatico esiste un solo serbatoio montato sulla motrice Innestando una marcia più alta si aumenta il regime di giri del motore Le masse centrifughe che innestano la frizione automatica si spostano verso l'interno quando i giri del motore diminuiscono Il turbocompressore aumenta la potenza del motore, ma ne aumenta il consumo specifico Le masse centrifughe che innestano la frizione automatica non si spostano quando i giri del motore diminuiscono Il disinnesto della frizione automatica avviene tramite lo spostamento di giunti cardanici Scopo della lubrificazione è quello di evitare l'eccessivo attrito di alcune parti del motore che si muovono a contatto tra loro La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici garantisce la giusta area di impronta del battistrada La distribuzione del carico non incide sul consumo degli pneumatici La squilibratura di una ruota può portare a saltellamenti o sfarfallamenti della ruota stessa Dalla sigla riportata sullo pneumatico si può ricavarne l'anno e la settimana di fabbricazione Il sistema di frenatura di un veicolo pesante può essere di tipo pneumatico integrale o pneumoidraulico A partire dalla valvola protezione serbatoi, l'impianto di frenatura di servizio ad aria compressa è costituito da due sezioni distinte più una eventuale per il rimorchio Su tutti gli autoveicoli devono essere presenti idonei cunei per il fermo L'effetto del sovrasterzo può causare il testa-coda L'efficienza degli ammortizzatori migliora la sicurezza del veicolo durante la marcia La fuoriuscita di fumo bianco ed abbondante dallo scarico può indicare una rottura nella guarnizione della testata Scopo della manutenzione ordinaria è anche quello di poter aumentare le tariffe per il servizio Le sostituzioni di liquidi del motore che è ammesso fare in proprio per legge, possono essere eseguite purché i liquidi vengano raccolti in fusti di plastica e lasciati vicino ai cassonetti dell'immondizia raccolta dai servizi di nettezza urbana Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve segnalare subito al collega del turno successivo qualunque possibile difetto o anomalia riscontrata durante il suo turno di lavoro La sigla ATP si riferisce all'accordo internazionale per il trasporto delle merci pericolose
figura 70 figura 6 figura 60 figura 68
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy