Scheda 380
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero ridotto è di almeno nove ore non più di tre volte la settimana Secondo il regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero può essere frazionato in due parti, la prima di almeno 3 ore e la seconda di almeno 9 ore Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, alla partenza, deve scrivere nome e cognome sul foglio di registrazione che utilizzerà L'operazione di inserimento della carta tachigrafica da parte del conducente deve avvenire prima di inserire la chiave d'accensione Il cronotachigrafo è obbligatorio per veicoli adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada comporta una riduzione della velocità unicamente in caso di neve In presenza del segnale raffigurato, il conducente deve prestare attenzione a non avvicinarsi troppo alla banchina perché, essendo alla guida di un veicolo molto pesante, la banchina potrebbe cedere Il pannello raffigurato va messo anche di lato, quando il carico sporge oltre la larghezza del veicolo I mezzi d'opera, quando viaggiano a pieno carico, devono rispettare il limite di velocità di 70 km/h quando circolano fuori dai centri abitati A bordo di un autoveicolo o complesso veicolare di massa superiore a 3,5 tonnellate che svolge un trasporto di cose in conto terzi, deve trovarsi il documento con l'elencazione delle cose trasportate Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente responsabile deve compilare per forza la colonna "A", chi ha subito il danno, invece, la colonna "B" In caso di incidente in galleria occorre avvertire con brevi colpi di clacson gli altri automobilisti Per sostituire una ruota di un autocarro è necessario scaricare la merce perché il martinetto idraulico in dotazione non riesce a sollevare il veicolo a pieno carico Tutti i veicoli isolati che superano la lunghezza di 12 metri sono considerati veicoli eccezionali La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio interno superiore a 5,30 metri Il limitatore di velocità favorisce la riduzione dell'inquinamento atmosferico Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario sostituire le spazzole tergicristallo ad ogni cambio del filtro del gasolio La categoria internazionale O comprende tutti i veicoli di importazione extra UE Dopo aver agganciato un rimorchio monoasse, si deve fissare a terra il ruotino pivottante Spostare a mano un rimorchio sganciato dalla motrice è impossibile dato che resta in ogni caso frenato Il motore a scoppio ha, in linea di principio, un rendimento migliore di quello Diesel Il cambio contiene olio lubrificante nel quale sono parzialmente immersi gli ingranaggi Il motore Diesel funziona ad un regime di giri più elevato di quello a scoppio Nel motore Diesel, la combustione avviene per iniezione del gasolio in ambiente ad alta temperatura che ne provoca l'autoaccensione La potenza di un motore si indica in Volt Nei climi freddi è indispensabile mettere anticongelante nel circuito di raffreddamento Gli pneumatici dell'asse motore sono contraddistinti dalla sigla TRACT La pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere adeguata al carico del veicolo L'usura eccessiva del battistrada di uno pneumatico può causare il fenomeno dell'aquaplaning Se, con un veicolo pesante, si devono affrontare salite di pendenza superiore al 15%, occorre montare pneumatici rinforzati Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione ha il compito di regolare il valore della pressione dell'aria inviata agli elementi frenanti La frenatura di stazionamento di un autoveicolo deve essere ad azione puramente meccanica Negli impianti di frenatura ad aria compressa, l'autista che realizzi il collegamento pneumatico tra motrice e rimorchio deve indossare idonei guanti protettivi La barra stabilizzatrice frena il coricamento dell'autoveicolo dovuto alla forza centrifuga in curva o a un dislivello stradale trasversale L'accensione della spia indicata in figura, può essere causata dal malfunzionamento dell'impianto di condizionamento del veicolo Se si accende la spia della lubrificazione, significa che bisogna cambiare l'olio di lubrificazione del motore L'efficienza dello sterzo può essere controllata personalmente, a vista, seguendo il manuale d'uso e manutenzione Gli ammortizzatori scarichi possono provocare anomale oscillazioni del veicolo Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici, provoca un aumento di temperatura del liquido di raffreddamento Nel contratto di trasporto di merci, per perdita totale s'intende un'alterazione delle qualità (interne ed esterne) della merce, tale da comportare una diminuzione di valore
figura 1 figura 23 figura 279 figura 704
40:00