Scheda 387
Il regolamento 561/2006/CE prevede disposizioni relative ai tempi di guida minimi Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale ridotto sia al massimo di 24 ore continuative Sul cronotachigrafo, i tempi di guida sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Le carte tachigrafiche hanno validità di cinque anni, ad eccezione di quella dell'officina Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica il soggetto "azienda" Il pannello raffigurato va messo sui veicoli, solo se il carico sporge di almeno 50 centimetri I mezzi d'opera, quando viaggiano a pieno carico, devono rispettare il limite di velocità di 30 km/h quando circolano nei centri abitati Il pannello raffigurato invita i conducenti che stanno dietro al veicolo su cui è applicato, a circolare con particolare prudenza In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito agli autosnodati Per effettuare trasporti eccezionali occorre un'autorizzazione dell'ente proprietario della strada Il conducente, dopo un incidente stradale, qualora siano cadute dal veicolo delle sostanze viscide, deve fermare tutti i veicoli che sopraggiungono e costringerli ad invertire la marcia In caso di ingombro della carreggiata con perdite di materie pericolose bisogna, se possibile, incanalarle verso una fognatura Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato occorre assicurarsi di riposizionare il distanziale, se presente Il rallentatore non deve essere usato assieme al freno motore Utilizzando il rallentatore idraulico, il minore o maggiore rallentamento del veicolo è legato dalla quantità d'olio che entra nel rallentatore stesso Il rallentatore idraulico è posto tra la coppia conica ed i semiassi Durante il rientro in corsia di marcia dopo un sorpasso, la presenza di un semirimorchio agganciato, obbliga il conducente a verificare con attenzione, attraverso gli specchi retrovisori destri, la posizione del semirimorchio rispetto al veicolo sorpassato Se i diaframmi interni di una cisterna sono aperti, essi non impediscono il passaggio del liquido da uno scomparto ad un altro ma lo rendono più lento e più contenuto Quando, per un'avaria, si svuota durante la marcia il tubo automatico, il servodistributore a triplo comando svuota immediatamente il tubo moderabile Nei giunti di accoppiamento dei tubi che portano aria al rimorchio, il colore rosso identifica il tubo moderabile L'impianto elettrico di un autoveicolo è suddiviso in sezioni, ciascuna protetta dal proprio fusibile In un motore Diesel la combustione del gasolio avviene grazie al suo surriscaldamento L'iniezione gestita dall'impianto Common-rail penalizza la coppia motrice ai bassi regimi di giri Durante la percorrenza di una curva, il differenziale consente di trasferire parte della velocità di rotazione dalla ruota motrice esterna a quella interna alla curva Se non si dispone di un fusibile sostitutivo uguale, occorre sostituire quello guasto con uno di amperaggio minore Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, ciò dipende esclusivamente dalla condotta di guida del conducente L'indicazione M & S indica uno pneumatico fabbricato nel Regno Unito Gli pneumatici per veicoli pesanti devono avere una camera d'aria interna Ruote gemellate significa che ad ogni estremità di un asse, è montata una coppia di ruote Dalle scritte che compaiono sul fianco dello pneumatico è possibile ricavare la settimana e l'anno di produzione dello pneumatico Il sistema di frenatura di soccorso di un veicolo ha il compito di garantire l'arresto di emergenza in caso di avaria del sistema di servizio Nei veicoli con impianti di frenatura dotati di ABS viene mantenuta la stabilità direzionale in frenata Il comando del freno di stazionamento è lo stesso del freno di servizio Il simbolo rappresentato in figura si trova sul comando di accensione delle luci fendinebbia posteriori Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore verde Il simbolo raffigurato è posto su una spia di colore rosso Il cambio dell'olio di un autocarro di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, dotato di motore Diesel, può essere effettuato solo in un'officina specializzata La mancata equilibratura dello pneumatico ne provoca un anomalo consumo e una vibrazione dello sterzo L'intasamento del filtro del combustibile comporta l'emissione di fumo giallastro allo scarico La sigla ATP si riferisce all'autorizzazione al trasporto di prodotti petroliferi
figura 802 figura 804 figura 279 figura 302 figura 70 figura 718 figura 717 figura 698
40:00