Scheda 420
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere esteso fino a dieci ore, non più di due volte nell'arco della settimana Il conducente è corresponsabile per le infrazioni al regolamento 561/2006/CE, anche se commesse alla guida di un veicolo di proprietà dell'impresa La carta tachigrafica dell'azienda facilita la gestione della flotta veicolare e consente di ispezionare e stampare i dati di viaggio di tutti i veicoli dell'azienda La carta tachigrafica del conducente ha validità di 10 anni La carta tachigrafica dell'officina viene utilizzata dal conducente durante le operazioni di riparazione del veicolo Il pannello in figura segnala gli autoveicoli adibiti al trasporto di medicinali I mezzi d'opera devono avere velocità massima per costruzione pari a 100 km/h Tutti i mezzi d'opera sono considerati veicoli ad uso speciale Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli adibiti al trasporto di cose con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate La qualificazione CQC deve essere rinnovata ogni cinque anni Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve rendere sollecitamente libero il transito, per quanto nelle sue possibilità Fuori dei centri abitati è obbligatorio, anche di giorno, presegnalare un carico accidentalmente caduto sulla carreggiata mediante il segnale di pericolo, quando il carico non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato occorre assicurarsi che le due ruote non sfreghino tra di loro durante la marcia, per evitare pericolosi surriscaldamenti Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un complesso di veicoli a 4 assi non può superare le 44 tonnellate Un trasporto viene definito in condizioni di eccezionalità quando il suo carico supera i limiti di sagoma o di massa ordinariamente previsti dal codice della strada Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un complesso di veicoli a 5 o più assi per trasporto di calcestruzzo in betoniera non può superare le 64 tonnellate Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario evitare di lasciare sul cruscotto cartine, agende, appunti, in particolare se di colore chiaro, perché potrebbero creare pericolosi riflessi sul parabrezza La categoria internazionale O4 comprende i rimorchi e i semirimorchi che possono essere utilizzati nella marcia fuoristrada Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di sicurezza deve restare sempre aperta Spostare a mano un rimorchio sganciato dalla motrice è impossibile dato che resta in ogni caso frenato Il motore Diesel può essere progettato con due diverse modalità di iniezione del combustibile Se il motorino di avviamento funziona, ma il motore non gira, può darsi che il pignoncino o il suo cuscinetto reggi-spinta si siano rotti I motori Diesel non necessitano di lubrificazione perché il gasolio funge anche da lubrificante Nella coppia conica, il pignone trasmette il moto alla corona grazie a un disco a frizione Tramite il contagiri posto sul cruscotto, è possibile conoscere il numero di giri delle ruote motrici I motori a scoppio e Diesel vengono raffreddati, durante il loro funzionamento, mediante una circolazione di aria o di liquido Se si fa uso di catene da neve, queste devono essere di misura idonea agli pneumatici del veicolo e di tipo omologato Il battistrada presenta differenti disegni a seconda della marca e del tipo dello pneumatico Ruote gemellate significa che ad ogni estremità di un asse, è montata una coppia di ruote L'usura anomala del battistrada di uno pneumatico nella zona centrale può essere dovuta ad una pressione di gonfiaggio eccessiva Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione permette di evitare sovrappressioni nell'impianto I freni dei veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate sono raffreddati ad acqua Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, è bene effettuare periodicamente lo spurgo dell'acqua di condensa formatasi nei serbatoi per evitare il pericolo che si formi del ghiaccio Il simbolo raffigurato è posto sulla spia di freno di stazionamento inserito La sospensione a balestra è autolubrificante e non necessita di manutenzione Gli organi di sospensione del veicolo servono a evitare il bloccaggio delle ruote posteriori in frenata La legge stabilisce che le riparazioni all'impianto di illuminazione non rientrano tra le attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Prima di partire, il conducente deve essere certo di non essere in condizioni di sovraccarico Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo del perfetto ammarraggio di tutte le parti del carico Per trasportare animali vivi è necessaria una specifica autorizzazione rilasciata dall'ASL
figura 303 figura 68 figura 698
40:00