Scheda 439
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero prevede una o più interruzioni di guida obbligatorie Secondo il regolamento 561/2006/CE, il conducente, dopo sei periodi di guida, può effettuare un riposo ridotto di almeno 24 ore consecutive, purché le restanti ore di riposo vengano recuperate entro la fine della terza settimana Prima di estrarre la carta tachigrafica del conducente a fine giornata lavorativa è necessario impostare il selettore del cronotachigrafo digitale sulla modalità "OUT OF SCOPE" Il cronotachigrafo digitale è uno strumento che può registrare le attività di un solo conducente La carta tachigrafica del conducente è rilasciata dalla Camera di Commercio Il segnale raffigurato vieta il transito a veicoli di lunghezza superiore a quella indicata Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" può essere posto su veicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, che trasportano giornali quotidiani e periodici Il segnale raffigurato deve essere rispettato anche dai conducenti di autobus Il segnale raffigurato vieta il transito alle autocisterne vuote Per condurre mezzi in regime ADR, salvo esenzioni, occorre il certificato di abilitazione professionale KC Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, il conducente deve rendersi visibile indossando il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità Il segnale mobile triangolare di pericolo deve essere posto sulla carreggiata ad almeno un metro dal bordo esterno di essa Una volta montata la ruota di scorta di un autocarro o di un autobus, non è consigliato fermarsi per controllare il serraggio dei dadi La fascia d'ingombro è lo spazio in larghezza che il veicolo occupa su strada rettilinea Salvo i veicoli ATP, ogni veicolo, compreso il suo carico, deve avere larghezza massima non superiore a 2,55 metri La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio esterno non superiore a 12,50 metri Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, dalla cattiva disposizione del carico La categoria internazionale N comprende rimorchi e semirimorchi In presenza di bielemento frenante, il freno di stazionamento utilizza la forza meccanica fornita da una molla Un rimorchio con freno ad inerzia non può superare i 3.500 chilogrammi di massa complessiva Il cambio automatico deve essere disinserito nelle discese ripide Nei motori Diesel, l'anticipo automatico gestisce l'innesto delle marce alte del cambio di velocità In alcuni autoveicoli il comando della frizione è automatico In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea invia anche l'olio lubrificante alle parti in movimento del motore Se un ingranaggio grande ne fa girare uno piccolo, l'ingranaggio piccolo ruota con un numero di giri maggiore dell'ingranaggio grande (moltiplicatore) Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, la soluzione più efficace per ristabilire i valori normali è quella di circolare con il cofano motore socchiuso L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, può essere un numero del tipo "15400" La squilibratura di una ruota può essere eliminata diminuendo la pressione di 0,4 bar La squilibratura di una ruota può portare a saltellamenti o sfarfallamenti della ruota stessa Gli pneumatici possono essere di tipo "radiale" Eventuali formazioni di ghiaccio nelle tubazioni dei freni ad aria compressa possono bloccare le valvole del regolatore di pressione e del distributore duplex La frenatura di soccorso deve essere moderabile La frenatura di servizio degli autoveicoli deve essere moderabile Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, significa che la batteria è completamente scarica Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, significa che non vi è sufficiente pressione nel circuito di lubrificazione del motore L'inefficienza degli ammortizzatori può essere compensata dall'irrigidimento delle sospensioni Nel periodo invernale, è opportuno aggiungere liquido antigelo all'olio del differenziale e del cambio per evitare rischi di congelamento La legge non prevede un registro specifico delle officine che possono effettuare attività di autoriparazione, ma solo un elenco comunale consultabile su internet L'intasamento del filtro del combustibile può comportare un irregolare afflusso di gasolio alla pompa Si può avere l'esonero della responsabilità del conducente per ritardo o non esecuzione del trasporto se lo stesso prova la sua estraneità al fatto o che non sia a lui imputabile l'evento che ha provocato l'inadempimento
figura 77 figura 77 figura 74 figura 705 figura 706
40:00