Scheda 450
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale ridotto debba essere recuperato Secondo il regolamento 561/2006/CE, il "tempo di disponibilità" comprende il tempo di attesa sul posto di lavoro e la multipresenza In caso di smarrimento, danneggiamento o furto della carta tachigrafica, il conducente ha tempo trenta giorni per richiedere alla Camera di Commercio il blocco e la sostituzione della carta stessa La carta tachigrafica del conducente va inserita nello slot 1 e, se il cronotachigrafo digitale la riconosce, visualizza il cognome del conducente Il cronotachigrafo può essere analogico o digitale I veicoli adibiti al trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con due pannelli retroriflettenti di tipo omologato applicati nella parte posteriore In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di un autoveicolo trainante un carrello-appendice Il segnale raffigurato prescrive, ai veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate che trasportano persone, di non sorpassare i veicoli a motore Il pannello di figura serve a segnalare carichi che sporgono posteriormente dalla parte destra del veicolo Per effettuare un servizio di autotrasporto verso un altro Stato dell'Unione europea è necessario avere il passaporto In caso di incidente in galleria occorre avvertire con brevi colpi di clacson gli altri automobilisti Fuori dei centri abitati è obbligatorio, anche di giorno, presegnalare un veicolo fermo sulla carreggiata mediante il segnale triangolare di pericolo, quando il veicolo non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza Prima di sollevare il veicolo per la sostituzione di una ruota allentare i dadi, se necessario aiutandosi con una leva Il dispositivo limitatore di velocità agisce, se presente, sulla pompa di iniezione del veicolo Le dimensioni della fascia di ingombro di un veicolo non sono indicate nella carta di circolazione L'altezza massima delle macchine operatrici non deve superare 4,30 metri In presenza di un rimorchio agganciato, lo stesso deve essere dotato di specchi esterni orientati verso la motrice Quanto più è alto il baricentro del veicolo, tanto più stabile è il veicolo stesso Il valore dell'avanzamento ralla non è annotato sulla carta di circolazione Il distributore duplex viene comandato a mano per ottenere la frenatura di stazionamento Il cambio, variando il numero di giri tra albero motore e albero di trasmissione, consente di utilizzare sempre il motore ad un regime di rotazione vicino a quello di potenza massima Il comando idraulico della frizione sfrutta la pressione dell'olio motore per ridurre lo sforzo del conducente Per migliorare la postura di guida, il conducente deve tenere appoggiato il piede sinistro sul pedale della frizione durante la marcia In un motore Diesel, gli elementi pompanti di una pompa di iniezione in linea comprimono il gasolio ad alta pressione destinato agli iniettori Se lo stesso fusibile brucia spesso è bene sostituirlo con uno di amperaggio inferiore Gli olii lubrificanti possono essere minerali o sintetici Gli pneumatici di tipo "radiale" presentano, in genere, una minor flessibilità dei fianchi rispetto a quelli "a tele incrociate" La sigla riportata sul cerchio è in inglese e nella lingua dell'intestatario del veicolo L'aquaplaning non può verificarsi su veicoli dotati di sistema antibloccaggio in frenata ABS Gli pneumatici si distinguono in "radiali" o "a tele incrociate" a seconda della disposizione delle tele della carcassa La massima forza frenante applicabile all'autoveicolo è pari al suo peso aderente E' parte del freno a tamburo, un'asta con puntale a cuneo che, spinta da una membrana, permette di schiacciare le ganasce contro i tamburi generando attrito Il modulatore di frenata in funzione del carico non può essere montato su veicoli dotati di ABS In caso di accensione della spia indicata in figura, si deve verificare il livello dell'olio mediante l'apposita astina L'inefficienza degli ammortizzatori allunga la distanza di frenatura Il servosterzo serve a rendere possibile la guida, anche di veicoli pesanti, con limitato sforzo da parte del conducente In caso di guasto agli organi di trasmissione, la riparazione può essere effettuata dal conducente purché egli sia in possesso della patente C+E o D+E Prima di partire, il conducente deve assicurarsi di avere almeno a bordo dieci litri di olio di riserva, in caso di problemi al sistema di lubrificazione Scopo della manutenzione ordinaria è anche quello di limitare i consumi Il trasporto di un carico deve essere compatibile esclusivamente con la portata del veicolo
figura 70 figura 60 figura 279 figura 706
40:00