Scheda 472
L'impresa di trasporto può decurtare lo stipendio al conducente che si rifiuti di guidare per più di 10 ore al giorno Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere esteso fino a dieci ore, non più di due volte nell'arco della settimana In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente deve rivolgersi alla sede della Camera di Commercio più vicina Il cronotachigrafo registra le conversazioni del conducente La carta tachigrafica del conducente è di proprietà dell'azienda di cui è dipendente In assenza di altri divieti, il segnale raffigurato consente agli autocarri, di massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, di sorpassare veicoli a motore Il pannello in figura deve essere applicato in ogni caso in cui il carico sporge posteriormente, anche se di poco Nei centri abitati, il segnale raffigurato vige dalle ore 8.00 alle ore 20.00 In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono moderare la velocità solo se trasportano liquidi Per effettuare trasporti eccezionali occorre un'autorizzazione dell'ente proprietario della strada In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve essere in grado di riparare il guasto rapidamente, se si tratta di un veicolo pesante In caso di incidente in galleria occorre avvertire rapidamente i servizi di emergenza Gli autobus e gli autocarri, in caso di foratura di uno pneumatico, devono utilizzare il ruotino al posto della ruota di scorta Il rallentatore può essere del tipo idraulico, elettromagnetico o a circolazione di acqua (aquatarder) Il rallentatore idraulico necessita di uno scambiatore di calore per evitare surriscaldamenti Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati dipende dal tipo di pneumatici di cui è dotato il veicolo L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, allargare gli specchi retrovisori, portandoli sulla specifica posizione "traino", prevista dalle norme di circolazione La portata del veicolo indica il valore massimo in massa della merce trasportata, con una franchigia del 10% per merci deperibili ad alto contenuto di acqua Il servodeviatore modulato innesca la frenatura automatica in caso di avaria del tubo moderabile Il timone del rimorchio deve avere lunghezza massima 60 centimetri Il motore Diesel utilizza il gasolio perché è molto infiammabile a temperatura ambiente Se lo stesso fusibile brucia spesso è bene sostituirlo con un cavallotto di filo elettrico L'impianto di alimentazione del motore Diesel è dotato di una pompa di alimentazione che invia il gasolio ad alta pressione agli iniettori In un motore Diesel, il sistema d'iniezione multijet abbassa l'inquinamento acustico causato dal motore L'impianto di alimentazione del motore Diesel è dotato di un filtro aria che deve essere sostituito ad ogni rifornimento di carburante Se il filtro dell'olio è sporco, dal tubo di scarico esce fumo rossastro Il battistrada deve essere realizzato con tasselli indeformabili L'aderenza del veicolo sull'asfalto è minore se le ruote sono gemellate La ruota di scorta deve sempre essere tenuta ad una pressione di mezzo bar superiore a quella degli altri pneumatici La squilibratura di una ruota può essere eliminata aumentando la pressione di 0,2 bar Nei veicoli con frenatura di tipo pneumoidraulico, gli elementi frenanti sono azionati dalla pressione idraulica A partire dalla valvola protezione serbatoi, l'impianto di frenatura di servizio ad aria compressa è costituito da due sezioni distinte più una eventuale per il rimorchio Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici agisce solo sulle ruote posteriori L'accensione della spia indicata in figura, può indicare il difettoso funzionamento della pompa ad ingranaggi L'accensione della spia indicata in figura, può indicare che l'alternatore non carica più la batteria Se si rompe una sospensione a balestra, per circolare in sicurezza è sufficiente gonfiare gli pneumatici del relativo asse di 0,5 bar oltre il valore normale In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, vi è il rischio che l'assicurazione si rifiuti di dare copertura al sinistro Scopo della manutenzione ordinaria è anche quello di limitare i consumi Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve provare a riparare subito qualunque possibile difetto o anomalia riscontrata durante il suo turno di lavoro Il conducente deve tenere una condotta di guida che non pregiudichi l'integrità della merce trasportata
figura 60 figura 302 figura 78 figura 1 figura 706 figura 705
40:00