Scheda 491
Il regolamento 561/2006/CE prevede che, al fine di salvaguardare la sicurezza delle persone e delle cose trasportate, il conducente possa superare i tempi massimi di guida prescritti solo per raggiungere un luogo di sosta appropriato Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero deve essere pari al periodo di guida giornaliero La carta tachigrafica del conducente è rilasciata dalla Camera di Commercio Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato entro quattro settimane dall'installazione Le carte tachigrafiche hanno validità di cinque anni, ad eccezione di quella dell'officina I mezzi d'opera, quando viaggiano a pieno carico, devono rispettare il limite di velocità di 70 km/h quando circolano fuori dai centri abitati In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada comporta una riduzione della velocità unicamente in caso di neve Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" è posto su autobus che trasportano persone disabili Il segnale raffigurato deve essere rispettato anche dai conducenti di autobus L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, può essere quinquennale o decennale In caso di incidente stradale con soli danni alle cose, il conducente ha l'obbligo di fermarsi e fornire le proprie generalità In caso di ingombro della carreggiata con perdite di materie pericolose, il conducente deve, tra l'altro, cercare di bloccare la perdita Quando si monta la ruota di scorta non bisogna serrare i dadi a fondo, per non danneggiarne il filetto La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio interno superiore a 5,30 metri La tara di un veicolo è equivalente al suo carico utile La massa complessiva a pieno carico è equivalente al valore della tara, moltiplicato per 1,2 Gli specchi retrovisori dei mezzi pesanti si orientano automaticamente all'atto dell'inserimento della carta tachigrafica nel cronotachigrafo digitale Se si trasportano carichi sporgenti, occorre verificare che essi non sporgano posteriormente oltre i 3/10 della lunghezza del veicolo Sul timone è punzonato il numero del telaio del rimorchio Il servoautodistributore è dotato di una valvola di ritenuta, una di scarico e una d'immissione Il motore Diesel si differenzia dal motore a benzina perché funziona molto bene anche con temperature esterne molto basse Se l'alternatore non funziona, per alcuni chilometri si possono collegare direttamente tra loro i due poli della batteria In un motore Diesel a iniezione diretta, il gasolio è iniettato in una precamera esterna al cilindro Il motore a combustione interna che fornisce potenza agli autoveicoli, trasforma l'energia meccanica in energia termica Il gas metano è meno inquinante della benzina e del gasolio Una delle principali trasformazioni che subiscono gli olii lubrificanti durante l'uso è l'aumento di acidità I tipi di pneumatici utilizzabili sul veicolo sono indicati sulla carta di circolazione Due ruote gemellate devono essere gonfiate alla stessa pressione Lo pneumatico evita che il peso del veicolo gravante sulla strada danneggi il manto stradale Il disegno del battistrada dello pneumatico è annotato sulla carta di circolazione del veicolo Gli elementi frenanti dei mezzi pesanti sono costituiti da tamburi e ganasce o da disco e pastiglie I veicoli stradali di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non possono essere dotati di elementi frenanti autoventilanti per pericolo di rottura del disco Nei veicoli con impianto di frenatura ad aria compressa, appositi dispositivi modulatori regolano la pressione dell'aria diretta agli elementi frenanti dell'asse posteriore in base al carico del veicolo L'inefficienza degli ammortizzatori aumenta il pericolo di sbandamento in curva Il servosterzo, se usato nelle lunghe discese, può surriscaldare gli pneumatici Se si riscontra presenza di acqua o di liquido del raffreddamento nella coppa dell'olio, è possibile che sia rotto il radiatore Il conducente si deve accorgere di una perdita di pressione dall'impianto dei freni ascoltando l'inconfondibile sibilo dell'aria che esce dai tubi Tutti i veicoli dotati di ruote gemellate hanno l'obbligo di essere dotati dei dispositivi antinebulizzazione dell'acqua presente sulla carreggiata in caso di pioggia In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, può esserci il rischio che l'impresa assicuratrice si avvalga del diritto di rivalsa Dopo una brusca frenata, è buona norma verificare posizione e corretto ancoraggio del carico
figura 1 figura 77
40:00