Scheda 516
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che effettua l'interruzione di quarantacinque minuti dopo quattro ore e mezza di guida Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere di undici ore, per non più di due volte in una settimana Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere il nome dell'azienda di trasporto proprietaria del veicolo sul foglio di registrazione che utilizzerà La carta tachigrafica del conducente può essere utilizzata per il pagamento dei pedaggi autostradali In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente può evitare di effettuare le registrazioni In presenza del segnale raffigurato il conducente di un autogru, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non può sorpassare un motociclo anche se la manovra può compiersi entro la semicarreggiata Il pannello raffigurato deve essere sistemato all'estremità del carico sporgente dal veicolo, in modo che sia sempre ben visibile Il pannello in figura deve essere fissato davanti e dietro al veicolo che trasporta una specifica merce pericolosa secondo l'ADR Il segnale raffigurato può essere posto su tratti di strada dove è difficoltoso il sorpasso e vi è presenza di molti veicoli pesanti Il certificato di formazione professionale ADR scade ogni cinque anni In caso di incidente stradale con soli danni alle cose, il conducente ha l'obbligo di fermarsi e fornire le informazioni utili per l'esatta ricostruzione della dinamica dell'incidente Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve evitare di spostarlo per consentire la ricostruzione corretta dell'accaduto Quando si monta la ruota di scorta non bisogna serrare i dadi a fondo, per non danneggiarne il filetto Sulla copia del certificato di installazione del limitatore di velocità devono risultare, tra l'altro, le generalità del tecnico che lo ha installato Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati dipende dal tipo di pneumatici di cui è dotato il veicolo Azionando il freno motore dei veicoli pesanti, la fase di scarico del motore diventa una fase di aspirazione che frena/rallenta il veicolo Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario sostituire le spazzole tergicristallo ad ogni cambio del filtro del gasolio Quanto più basso è il baricentro del veicolo, tanto più stabile è il veicolo stesso Il servodeviatore modulato non è necessario su una motrice non atta al traino Il rimorchio a volta corretta permette, rispetto ad altri rimorchi, di ridurre la fascia di ingombro del complesso In discesa è bene viaggiare con frizione premuta per ottenere un risparmio di carburante Il cambio serve a mantenere la velocità rotativa dell'albero di trasmissione costante, indipendentemente dal numero dei giri del motore A seguito della rottura della cinghia della distribuzione, il motore non viene più raffreddato adeguatamente I fusibili sono sostituibili solo in officina Se la trasmissione è idraulica non esistono la frizione meccanica e il relativo pedale Esistono due tipi di filtro dell'olio: uno per la stagione invernale e uno per quella estiva Il battistrada deve avere, per legge, uno spessore minimo degli intagli di 2,5 millimetri su tutta la sua superficie Sul cerchio è riportata una sigla che permette di ricavare se può essere utilizzato per marcia fuoristrada L'indice di velocità di uno pneumatico indica la sua velocità massima di impiego Sulla carta di circolazione è indicata la data a partire dalla quale è possibile utilizzare gli pneumatici invernali I freni a disco possono essere del tipo autoventilato Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il modulatore di frenata in funzione del carico è normalmente fissato sull'assale delle ruote Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il modulatore di frenata in funzione del carico ha il compito di ridurre la pressione dell'aria inviata agli elementi frenanti dell'asse posteriore quando il veicolo non circola a pieno carico Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, ciò indica il malfunzionamento del dispositivo antiappannamento L'accensione della spia indicata in figura, può essere causata dall'insufficiente quantità di liquido nel circuito Se si riscontra presenza di acqua o di liquido del raffreddamento nella coppa dell'olio, è possibile che sia rotto il radiatore I dispositivi antinebulizzazione dell'acqua presente sulla carreggiata, devono essere disinseriti in caso di strada asciutta L'intasamento del filtro del combustibile comporta una perdita di efficienza del motore Prima della partenza, il conducente deve controllare il corretto funzionamento del cronotachigrafo Le merci che richiedono un rapido trasporto per essere consumate fresche, o attenzioni particolari per la loro conservazione, sono classificate come "difficili"
figura 60 figura 302 figura 303 figura 57 figura 709 figura 704
40:00