Scheda 536
Secondo il regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero può essere frazionato in due parti, la prima di almeno 9 ore e la seconda di almeno 3 ore Il regolamento 561/2006/CE mira ad aumentare il livello di sicurezza stradale Gli autobus in servizio pubblico di linea il cui percorso, da capolinea a capolinea, non supera i 50 km devono essere dotati di cronotachigrafo Se durante la stessa giornata lavorativa il conducente utilizza due veicoli dotati di cronotachigrafo analogico, nella parte posteriore del foglio di registrazione dovrà indicare, tra l'altro, l'ora del cambio, la targa e la lettura del contachilometri del secondo veicolo Le carte tachigrafiche utilizzabili nel cronotachigrafo digitale sono di quattro tipi In presenza del segnale raffigurato, i veicoli per trasporto di merci, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, quando circolano fuori dei centri abitati su strada a 2 corsie per ogni senso di marcia, devono mantenere tra di loro una distanza di almeno 100 metri Il pannello in figura deve essere applicato in ogni caso in cui il carico sporge posteriormente, anche se di poco In presenza del segnale raffigurato, i veicoli per trasporto di merci, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, possono sorpassare gli autocaravan di massa complessiva a pieno carico inferiore a 3,5 tonnellate Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" può essere posto su veicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, che trasportano giornali quotidiani e periodici Per effettuare trasporti eccezionali occorre in ogni caso una scorta tecnica In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve essere in grado di riparare il guasto rapidamente, se si tratta di un veicolo pesante Nel caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo o per caduta del carico, il conducente deve, tra l'altro, informare l'ente proprietario della strada o un organo di polizia Prima di cambiare una ruota di un mezzo pesante è sufficiente applicare un solo cuneo ferma ruota, se si è inserito il freno di stazionamento I veicoli pesanti non possono avere, di norma, sbalzi di lunghezza superiore ai quaranta centimetri La lunghezza massima di un autotreno è di 19,35 metri, se dotato di sospensioni pneumatiche sugli assi del rimorchio La massa massima ammessa su due assi contigui posti a una distanza non superiore a 1 metro non può superare le 12 tonnellate A bordo di un autotreno, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non vada a urtare ciclisti o ciclomotoristi presenti nelle vicinanze La categoria internazionale O4 comprende i rimorchi di massa massima superiore a 10 tonnellate Il perno del semirimorchio sopporta interamente la forza di trazione trasmessa dal trattore Un rimorchio con impianto frenante ad inerzia, quando viene sganciato manualmente, resta bloccato automaticamente Se la marmitta deve essere sostituita, quella nuova può essere di qualunque tipo, purché la sua lunghezza sia uguale o inferiore a quella vecchia Gli organi di trasmissione del moto servono a trasmettere il moto di rotazione del motore alle ruote motrici Un motore Diesel ha, in genere, rendimento molto più basso di uno a benzina Per sfruttare l'effetto frenante del motore occorre usare marce alte In un motore Diesel, l'iniezione del gasolio a controllo elettronico permette di regolare la quantità di gasolio iniettato ed anche la tempistica dell'iniezione Il termostato dell'impianto di raffreddamento serve a regolare il riscaldamento del motore mantenendo la sua temperatura entro un intervallo di temperature ottimale Gli pneumatici tubeless sono più pericolosi di quelli con camera d'aria La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici comporta migliore confort, ma maggior consumo di carburante L'indicazione "M & S" indica uno pneumatico idoneo all'uso in caso di neve, o comunque di basse temperature L'eccessiva pressione di gonfiaggio di uno pneumatico peggiora il confort di marcia I freni a disco vengono impiegati soltanto sulle autovetture Sugli autobus deve essere presente, a disposizione dei passeggeri, un martelletto, posto in una cassetta con vetro a frantumazione, che permetta di azionare i freni di emergenza in caso di incendio Il regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico o pneumoidraulico ha il compito di inviare aria in pressione direttamente agli elementi frenanti L'effetto del sovrasterzo può causare il testa-coda Il servosterzo serve a rendere possibile la guida, anche di veicoli pesanti, con limitato sforzo da parte del conducente Il simbolo raffigurato segnala l'accensione delle luci di posizione I dispositivi antinebulizzazione dell'acqua presente sulla carreggiata, sono attivati dal conducente tramite apposito comando posto sul cruscotto Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo dell'efficienza dei sistemi di carico e scarico della merce Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo dell'integrità e della pulizia dei catadiottri Nel contratto di trasporto di merci, per perdita totale s'intende un'alterazione delle qualità (interne ed esterne) della merce, tale da comportare una diminuzione di valore
figura 60 figura 302 figura 60 figura 696
40:00