Scheda 539
Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di cinquantasei ore e che la guida non deve superare le cento ore nell'arco di due settimane consecutive Il conducente è corresponsabile per le infrazioni al regolamento 561/2006/CE, anche se commesse alla guida di un veicolo di proprietà dell'impresa In caso di guasto del cronotachigrafo, il conducente deve provvedere alla sua riparazione entro le ventiquattro ore successive Passando dalla guida di un veicolo munito di cronotachigrafo analogico a uno munito di cronotachigrafo digitale, non è necessario conservare il foglio di registrazione I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono avere una zona riservata ad eventuali annotazioni di agenti di Polizia I veicoli cisterna con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con strisce posteriori e laterali retroriflettenti di tipo omologato di colore blu Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli di massa superiore a 6,5 tonnellate destinati al trasporto di persone I mezzi d'opera devono venire impiegati esclusivamente all'interno dei cantieri Il pannello raffigurato va messo sui veicoli che trasportano la spazzatura Per rinnovare il certificato di formazione professionale ADR occorre seguire un corso di formazione, senza obbligo di sostenere un esame finale Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, è facoltativo l'uso del giubbotto o delle bretelle retroriflettenti ad alta visibilità Il veicolo trainante un altro veicolo in avaria deve essere di almeno il 60% più pesante Se possibile, quando si solleva il veicolo per cambiare una ruota, è consigliabile mettere una tavoletta di legno sotto il martinetto idraulico per evitare che per il peso si affossi nel terreno L'effetto frenante del motore Diesel è, a parità di cilindrata, generalmente, maggiore di quello del motore a scoppio Il limitatore di velocità, montato da officina autorizzata, comporta l'obbligo dell'aggiornamento della carta di circolazione Un semirimorchio non deve mai avere lunghezza maggiore di 10,75 metri In presenza di un rimorchio agganciato, lo stesso deve essere dotato di specchi esterni orientati verso la motrice Quando si scollegano i tubi dell'aria compressa dei giunti del rimorchio o semirimorchio, occorre prima aver indossato idonei indumenti protettivi Al servoautodistributore sono collegati in ingresso due tubi, quello del moderabile e quello dell'automatico Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando, garantisce la frenatura di soccorso in caso di avaria di una sezione dell'impianto stesso Al posto del differenziale può essere montata la coppia conica In molti autocarri e autobus di media portata, il pedale della frizione agisce su un servocomando a funzionamento idraulico Nei motori Diesel l'acceleratore regola la quantità di gasolio che viene iniettata nei cilindri L'autoregolatore del numero di giri impedisce al motore Diesel di superare il regime massimo di giri del motore Il GPL ha un buon avviamento a freddo In un impianto di lubrificazione, la pompa pesca l'olio dalla coppa e lo invia, tramite apposite scanalature, alle varie parti in movimento del motore Prima della sostituzione di una ruota occorre calzare i cunei per il fermo sotto altre ruote del veicolo Gli pneumatici gemellati che presentano zone di consumo sui fianchi interni non sono pericolosi perché il fatto è dovuto a normale usura da contatto Gli pneumatici tubeless sono più pericolosi di quelli con camera d'aria Il battistrada di uno pneumatico ha lo scopo di facilitare l'allontanamento dell'acqua e, negli autoveicoli, deve avere uno spessore di almeno 1,2 millimetri su tutta la superficie dello pneumatico Il freno di stazionamento a molla dei veicoli dotati di freni pneumatici, cessa di funzionare se i serbatoi dell'aria compressa non sono carichi Un autocarro pesante non può avere i freni pneumoidraulici perché troppo elastici Gli autoveicoli dotati di impianto frenante pneumoidraulico non possono essere atti al traino Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore rosso Il simbolo raffigurato è posto su una spia a luce verde Il simbolo rappresentato in figura si trova sul comando di accensione delle luci fendinebbia anteriori Prima della partenza, il conducente deve controllare il livello del liquido refrigerante Il conducente deve fermarsi ogni centocinquanta chilometri percorsi, o ogni due ore di viaggio, per verificare lo stato di pressione degli pneumatici Il servosterzo può essere disinserito dall'autista tramite apposita levetta che si trova vicino al volante Se il destinatario è irreperibile o si rifiuta di ricevere le cose trasportate, il conducente deve chiamare gli organi di polizia
figura 69 figura 302 figura 702 figura 697 figura 717
40:00