Scheda 55
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva i periodi di pausa o di riposo prescritti Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale ridotto abbia una durata minima di 24 ore ininterrotte Prima di estrarre la carta tachigrafica del conducente a fine giornata lavorativa è necessario impostare il selettore del cronotachigrafo digitale sulla modalità "OUT OF SCOPE" Il cronotachigrafo digitale deve essere controllato, di norma, ogni due anni Il cronotachigrafo è obbligatorio per i taxi che operano fuori dei centri urbani La sporgenza longitudinale del carico, fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo, deve essere segnalata mediante uno o due pannelli quadrangolari in figura Il segnale raffigurato preannuncia un parcheggio per autocarri ed autotreni Il pannello in figura è collocato posteriormente agli autoveicoli aventi lunghezza uguale o superiore a 7 metri In presenza del segnale raffigurato, il conducente deve prestare particolare attenzione a non scagliare il pietrisco presente sulla carreggiata contro i pedoni Alcuni trasporti internazionali di merci in conto terzi sono accompagnati dalla lettera di vettura CMR Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare il numero di targa, il numero di polizza e la compagnia assicurativa dei veicoli coinvolti In caso di incidente stradale, il proprietario del veicolo coinvolto è punibile con la reclusione se i danni superano i cinquemila euro di valore Prima di sollevare il veicolo per la sostituzione di una ruota è opportuno avere a portata di mano la ruota di scorta e gli attrezzi necessari, affinché il veicolo resti sollevato per il minor tempo possibile Per interasse (passo) di un veicolo a due assi si intende la distanza fra i centri dei due assi Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un veicolo isolato a 4 o più assi, con due assi anteriori direzionali, non può superare le 40 tonnellate Nel caso di un mezzo d'opera, la massa massima ammessa sull'asse più caricato non può superare le 13 tonnellate L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, sostituire i normali specchi retrovisori con quelli specifici previsti per il traino La categoria internazionale O2 comprende i rimorchi di massa massima superiore a 2 tonnellate Nei giunti di accoppiamento dei tubi che portano aria al rimorchio, il colore rosso identifica il tubo moderabile Nei rimorchi di massa limitata la disposizione del carico influisce sulla stabilità del veicolo trainante Se un asse è dotato di ruote gemellate deve avere due differenziali Il motore Diesel è alimentato solo per iniezione Se la frizione slitta e non si interviene è possibile che si verifichino danni maggiori a causa del surriscaldamento di tutto il meccanismo L'iniezione del gasolio è tanto più anticipata quanto più veloce è la rotazione del motore I veicoli ibridi sono meno inquinanti degli altri tipi, ad eccezione di quelli elettrici Il termostato dell'impianto di raffreddamento può essere attivato dal conducente per mezzo di un interruttore che si trova sul cruscotto Dalla sigla riportata sul cerchio si può ricavarne l'OFF-SET L'insufficiente pressione di gonfiaggio di uno pneumatico comporta una sua miglior aderenza su terreno innevato Per migliorare la stabilità del veicolo, nelle forti discese è bene diminuire la pressione degli pneumatici posteriori di mezzo bar L'indice di velocità di uno pneumatico è sempre indicato sul suo fianco Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, può essere necessario rabboccare periodicamente il liquido del convertitore pneumoidraulico Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, agendo sul pedale del freno, il distributore duplex invia aria compressa in due sezioni dell'impianto non comunicanti tra loro Gli impianti di frenatura pneumoidraulici, detti anche freni misti, funzionano con una miscela di aria e olio preparata dal distributore duplex Il mancato funzionamento della valvola livellatrice delle sospensioni pneumatiche determina un cattivo funzionamento del motore Il servosterzo funziona male nelle lunghe discese con tornanti stretti e ripetuti Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore verde Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve cambiare marcia il meno possibile Il conducente deve fermarsi non appena riscontra un'anomalia del navigatore satellitare In caso di emergenza, è possibile aggiungere acqua nel serbatoio del liquido idraulico del servosterzo, quando questo è molto basso Un carico di sabbia su un autocarro va protetto con un telo, adeguatamente fissato, che ne impedisca la dispersione
figura 302 figura 151 figura 303 figura 23 figura 707
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy