Scheda 556
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva i periodi di pausa o di riposo prescritti L'impresa di trasporto non è responsabile per le violazioni alla normativa in materia di tempi di guida e di riposo commesse, durante il lavoro, dai conducenti alle proprie dipendenze quando sono all'estero E' possibile stampare i dati memorizzati dal cronotachigrafo digitale su scontrini cartacei (ticket) In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente è obbligato ad effettuare le registrazioni manuali solamente se il viaggio è superiore a sette giorni La carta tachigrafica del conducente è a fondo giallo ed è valida per 3 anni Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli aventi una massa effettiva superiore a quella indicata In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada non comporta una riduzione della velocità quando il vano di carico è pieno per metà Il segnale raffigurato preannuncia una svolta obbligatoria a destra per gli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate I mezzi d'opera devono essere idonei allo specifico impiego nei cantieri e utilizzabili sia su strada che fuori strada Il certificato di formazione professionale ADR scade ogni sei anni fino all'età di cinquanta anni, poi ogni tre anni Chiunque non abbia potuto evitare la caduta o lo spargimento di materie viscide, infiammabili o pericolose deve, tra l'altro, rimuoverle o spargere sul terreno, se possibile, sabbia, terra, segatura o altro materiale idoneo a ripristinare l'aderenza A seguito di un incidente stradale, si possono spostare i veicoli coinvolti anche se la polizia non ha finito di rilevare gli elementi utili alla ricostruzione dell'incidente, purché siano stati soccorsi gli eventuali feriti Prima di effettuare il cambio di una ruota su un mezzo pesante, inserire il freno di stazionamento e applicare i cunei alle altre ruote per evitare spostamenti accidentali del veicolo Un trasporto viene definito in condizioni di eccezionalità quando il suo carico supera i limiti di sagoma o di massa ordinariamente previsti dal codice della strada I veicoli ATP, compreso il loro carico, devono avere larghezza massima non superiore a 2,55 metri La massa massima ammessa sull'asse più caricato non può superare le 14 tonnellate A bordo di un autotreno, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non invada i marciapiedi In seguito ad una brusca accelerata, il liquido contenuto in una cisterna tende a spostarsi all'indietro, sovraccaricando le ruote posteriori del veicolo Il timone del rimorchio deve avere lunghezza massima 60 centimetri Il servodeviatore modulato simula l'avaria del tubo automatico, quando invece si è verificata l'avaria del tubo moderabile Un veicolo ibrido è un veicolo a propulsione mista Quanto più "ridotte" sono le marce, tanto più elevata è la forza di trazione trasmessa alle ruote In linea teorica, il motore Diesel ha un rendimento peggiore di quello a scoppio La regolazione elettronica dell'iniezione è applicabile solo ai motori a scoppio perché il gasolio è troppo lento ad incendiarsi Alcuni veicoli per cava e cantiere hanno il cambio raffreddato ad acqua L'accensione della spia dell'olio può essere causata dalla rottura della pompa del lubrificante Prima della sostituzione di una ruota occorre calzare i cunei per il fermo sotto altre ruote del veicolo Sulla carta di circolazione è indicata la data a partire dalla quale è possibile utilizzare gli pneumatici invernali I cosiddetti pneumatici invernali non devono essere montati su veicoli dotati di sistema antipattinamento ESP Tutti i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7 tonnellate, devono montare ruote gemellate sull'ultimo asse posteriore Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici, se non moderabile, può fare parte dell'impianto di frenatura di soccorso E' parte del freno a disco di un autoveicolo, una pinza che contiene gli elementi d'attrito e, tramite un sistema idraulico, permette di stringerli fortemente al disco durante la frenatura In un impianto frenante pneumatico, il regolatore di pressione ha il compito di mantenere l'impianto a una pressione sempre superiore a 18 bar Se si accende la spia rossa dell'impianto di lubrificazione è necessario fermare subito il motore e, se non vi sono perdite di lubrificante, occorre rabboccare con lubrificante, possibilmente dello stesso tipo Gli organi di sospensione del veicolo servono a ridurre o a limitare il saltellamento delle ruote L'inefficienza degli ammortizzatori può essere compensata dall'irrigidimento delle sospensioni I cunei fermaruota possono essere utilizzati in caso di ingombro della carreggiata al posto del segnale mobile di pericolo Il conducente deve essere in grado di distinguere i guasti che sconsigliano la prosecuzione del viaggio da quelli che ne possono permettere, pur con le dovute cautele, la continuazione L'instabilità di marcia del veicolo può dipendere dall'utilizzo di pneumatici invernali in una giornata in cui la temperatura dell'asfalto è di circa 25°C La sigla ATP si riferisce all'autorizzazione al trasporto di prodotti petroliferi
figura 78 figura 1 figura 150
40:00