Scheda 576
Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di merci, effettuato da veicoli di massa massima ammissibile, compresi eventuali rimorchi o semirimorchi, superiore a 2,5 tonnellate Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente possa superare i tempi massimi di guida prescritti per raggiungere il deposito dell'impresa proprietaria del veicolo In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente è obbligato ad effettuare le registrazioni manuali solamente se il viaggio è superiore a sette giorni Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato entro quattro settimane dall'installazione Dalla memoria del cronotachigrafo digitale è possibile stampare le attività di una giornata di lavoro del conducente, gli eventi e le anomalie, gli eccessi di velocità e i dati tecnici Il segnale raffigurato preavvisa una deviazione consigliata per gli autotreni ed autoarticolati in transito In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito a tutti gli autocarri carrozzati con cassone aperto In presenza del segnale raffigurato, i veicoli per trasporto di merci, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, quando circolano fuori dei centri abitati su strada a 2 corsie per ogni senso di marcia, devono mantenere tra di loro una distanza di almeno 100 metri Il segnale raffigurato non è un segnale di obbligo Per rinnovare il certificato di formazione professionale ADR occorre sottoporsi a visita medica presso la Commissione medica locale Il segnale mobile triangolare di pericolo deve essere posto sulla carreggiata in modo che sia visibile ad una distanza di almeno 50 metri dai veicoli sopraggiungenti Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve provvedere a rimuovere il carico, se l'operazione risulta possibile Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato, non è necessario riposizionare il distanziale Il montaggio del limitatore di velocità è obbligatorio per i veicoli M2, M3, N2, N3 immatricolati dopo il 1 ottobre 2001 Il rallentatore idraulico è raffreddato ad aria Il rallentatore idraulico consente il bloccaggio immediato delle ruote motrici Gli specchi retrovisori non devono essere orientati prima di partire, ma solo dopo aver percorso alcuni chilometri, per fare in modo che il veicolo si assesti La verifica della corretta sistemazione del carico riguarda tutta la durata del trasporto Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di sicurezza si apre al raggiungimento della pressione di esercizio Nel distributore duplex, le valvole di scarico si aprono solo in caso di avaria all'impianto Se il motore a scoppio funziona a GPL, non ha bisogno della marmitta catalitica Se il rendimento di un motore aumenta, il suo consumo specifico di combustibile diminuisce Nei motori Diesel, in luogo della catena o della cinghia della distribuzione, può trovarsi un collegamento costituito da ingranaggi La frizione consente di far partire il veicolo collegando gradualmente l'albero motore con le ruote motrici attraverso gli organi di trasmissione In un motore Diesel, il sistema di iniezione Common-rail ha un condotto comune (Common-rail o flauto) che contiene il combustibile inviato dalla pompa ad alta pressione L'olio motore ha una viscosità che varia in funzione della sua temperatura Se i fianchi di uno pneumatico sono rigidi vi è un aumento della deriva I tipi di pneumatici utilizzabili sul veicolo sono indicati sulla carta di circolazione Se sul fianco dello pneumatico compare la scritta M+S, significa che lo pneumatico è omologato a percorsi innevati o fangosi Sul fianco dello pneumatico si può trovare la sigla TWI Sui veicoli a 3 assi, la frenatura è ripartita tra l'asse anteriore e uno dei due assi posteriori Se si è alla guida di un autoveicolo di recente costruzione, la rottura del tubo dell'aria dei freni della ruota anteriore destra ci permette comunque di raggiungere un'officina, anche se a velocità estremamente ridotta Gli autoveicoli devono essere dotati di 3 sistemi di frenatura: servizio, soccorso, stazionamento La pompa idraulica di un servosterzo non può essere a funzionamento elettrico Sull'assale che monta ruote gemellate non è necessario montare ammortizzatori Il simbolo mostrato in figura si trova sul comando del tergicristallo L'instabilità di marcia del veicolo può dipendere dall'utilizzo di pneumatici invernali in una giornata in cui la temperatura dell'asfalto è di circa 25°C La legge stabilisce che l'attività di manutenzione e autoriparazione dei veicoli debba essere svolta esclusivamente da officine iscritte ad apposito registro La legge stabilisce che la sostituzione del filtro dell'aria, non rientra nelle attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Il conducente deve mettere le cose trasportate a disposizione del destinatario in un luogo di pubblico deposito
figura 250 figura 68 figura 60 figura 250 figura 699
40:00