Scheda 602
Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di cinquantasei ore I tempi di disponibilità sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Quando il veicolo viene impiegato in attività o servizi che esulano dal campo di applicazione della normativa sociale, il cronotachigrafo digitale si imposta automaticamente sulla modalità "OUT OF SCOPE" Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica la modalità "fuori competenza" I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici sono di tipo "standard" e possono essere utilizzati indifferentemente su qualsiasi cronotachigrafo analogico In presenza del segnale raffigurato è consentito il traino di veicoli che trasportano prodotti facilmente infiammabili Il segnale raffigurato con pannello integrativo indicante 5 tonnellate, vieta ai mezzi d'opera di massa complessiva a pieno carico superiore a 5 tonnellate di sorpassare veicoli a motore Il segnale raffigurato preannuncia una curva pericolosa a destra per gli autocarri in transito Il segnale raffigurato vieta il transito di autobus di massa complessiva superiore a 10 tonnellate A bordo di un veicolo che trasporta merci pericolose, salvo i casi di esenzione, deve essere presente il documento di trasporto ADR In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre, se possibile, portare il veicolo su una piazzola di sosta Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, il collegamento tra due veicoli deve avvenire mediante aggancio con cavo elettrico Per effettuare il cambio ruota di un autocarro, è opportuno fermarsi in un luogo sicuro, possibilmente fuori dalla carreggiata Gli sbalzi di cui sono dotati i veicoli pesanti sono tra l'altro previsti per facilitare le manovre di parcheggio Il limitatore di velocità può essere disattivato dal conducente quando circola su autostrade con 3 o più corsie per senso di marcia Il rallentatore idraulico è più usato perché quello elettromagnetico consuma molta corrente Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario oscurare completamente i finestrini laterali destri quando il sole tramonta da quel lato Il ribaltamento di un veicolo pesante può avvenire più facilmente in rettilineo e su strada piana I semigiunti di accoppiamento motrice-rimorchio dell'impianto frenante permettono il trasferimento di olio in pressione Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di sicurezza si apre al raggiungimento della pressione di esercizio In un motore Diesel, gli iniettori sregolati causano una cattiva combustione del gasolio Il differenziale contiene olio lubrificante che deve venire periodicamente sostituito La sostituzione di un fusibile va fatta con la chiave del quadro inserita, in modo da vedere subito se si è operato correttamente L'iniezione gestita dall'impianto Common-rail penalizza la coppia motrice ai bassi regimi di giri In un motore Diesel a iniezione indiretta, il gasolio è iniettato direttamente nel cilindro Il liquido dell'impianto di raffreddamento ha un'alta temperatura di ebollizione (oltre 100°C) e una bassa temperatura di congelamento (meno di 0°C) Se si usano pneumatici tubeless con aggiunta di camera d'aria vi è il pericolo di formazioni di sacche d'aria interne allo pneumatico Gli pneumatici tubeless sono più pericolosi di quelli con camera d'aria L'eccessiva pressione di gonfiaggio di uno pneumatico riduce l'appoggio e la pressione dei bordi del battistrada sulla sede stradale Se si utilizzano le catene nei tratti di strada privi di neve, la pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere aumentata di 1 bar Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore di pressione pneumoidraulico è posto tra il compressore ed i serbatoi dell'aria compressa Gli elementi frenanti dei mezzi pesanti sono costituiti da tamburi e ganasce o da disco e pastiglie In un impianto frenante pneumatico, il regolatore di pressione ha il compito di mantenere l'impianto a una pressione sempre superiore a 18 bar Una cattiva registrazione del servosterzo può essere la causa di un effetto sovrasterzante Se si rompe una sospensione a balestra, per circolare in sicurezza è sufficiente gonfiare gli pneumatici del relativo asse di 0,5 bar oltre il valore normale Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore giallo ambra Prima di partire, il conducente deve eseguire il controllo dell'efficienza dei sistemi di carico e scarico della merce La legge stabilisce che la sostituzione delle pastiglie dei freni non rientra nelle attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Per mantenere il veicolo in buone condizioni occorre controllare la pressione di gonfiaggio solo in occasione di giornate molto calde Il conducente può ritardare la consegna della merce salvo che si tratti di merci deperibili (ATP)
figura 804 figura 805 figura 73 figura 60 figura 150 figura 69 figura 717
40:00