Scheda 606
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero ridotto è quarantacinque minuti ogni quattro ore e mezza di guida È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva i periodi di riposo minimi Su veicoli dotati di cronotachigrafo analogico, prima dell'inizio del viaggio, il conducente deve compilare il foglio di registrazione indicando il suo nome e cognome e gli estremi della patente di guida e della CQC Sul cronotachigrafo, i tempi di altri lavori sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il cronotachigrafo digitale deve essere controllato, di norma, ogni due anni In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito ad un autocarro che traina un rimorchio per imbarcazione In presenza del segnale raffigurato si deve rallentare usando continuamente i freni per non danneggiare il cambio di velocità In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito agli autocarri di massa pari a 7,5 tonnellate, quando circolano completamente scarichi In presenza del segnale raffigurato occorre moderare la velocità per non rischiare che le merci trasportate si spostino, compromettendo la stabilità di marcia Per rinnovare il certificato di formazione professionale ADR occorre seguire un corso di formazione e sostenere un esame In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre attivare la segnalazione luminosa di pericolo In caso di incidente in galleria occorre scendere e posizionare i cunei sotto le ruote del proprio veicolo Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato occorre assicurarsi che le due ruote non sfreghino tra di loro durante la marcia, per evitare pericolosi surriscaldamenti Sulla copia del certificato di installazione del limitatore di velocità devono risultare, tra l'altro, il numero e la data di redazione del certificato La carreggiata di un veicolo è la distanza fra il centro delle impronte a terra degli pneumatici di uno stesso asse Il conducente alla guida di un mezzo pesante deve tenere presente che, generalmente, tali veicoli presentano sbalzi notevoli anteriormente, ma non posteriormente Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario evitare di usare le alette parasole Il carico non può, di norma, sporgere anteriormente rispetto alla sagoma del veicolo Il rimorchio a volta corretta ha due ralle con un cavo a otto che le collega Quando, per un'avaria, si svuota durante la marcia il tubo automatico, il servodistributore a triplo comando garantisce comunque la frenatura del rimorchio La frizione può essere del tipo a dischi variabili Nei motori Diesel, l'anticipo automatico serve ad anticipare la mandata del gasolio agli iniettori Sui fusibili si trova scritto il valore del loro voltaggio La frizione a dischi multipli può essere a secco oppure a bagno d'olio In un motore Diesel, gli iniettori iniettano periodicamente olio lubrificante nel cilindro In un motore Diesel si può usare qualunque tipo di olio, l'importante è che sia sufficientemente viscoso I cosiddetti pneumatici invernali sono dotati di lamelle, cioè di piccoli e sottili intagli praticati in tutti i tasselli del battistrada L'aquaplaning non può verificarsi quando i veicoli sono dotati di ruote gemellate La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici è fondamentale solo a veicolo a pieno carico Nel battistrada sono presenti degli indicatori di usura Sui veicoli pesanti, il compressore dell'impianto di frenatura pneumatico o pneumoidraulico è alimentato da miscela al 4% di olio Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici, se moderabile, può essere utilizzato per la frenatura di soccorso Nella frenatura pneumoidraulica sono presenti sia un circuito idraulico che uno pneumatico I veicoli con due assi anteriori sterzanti non sono mai né sovrasterzanti né sottosterzanti in curva Il simbolo raffigurato è posto sul comando di accensione dei proiettori di profondità La pompa idraulica di un servosterzo non può essere a funzionamento elettrico La non corretta convergenza delle ruote anteriori determina l'asimmetrico consumo degli pneumatici L'efficienza dello sterzo può essere controllata soltanto in officina secondo apposite procedure Bisogna periodicamente controllare la pulizia del filtro dell'aria del motore, al fine di garantire una corretta combustione Se il destinatario è irreperibile ovvero si rifiuta o ritarda a chiedere la riconsegna delle cose trasportate, il conducente deve affidare le cose al magazzino pubblico più vicino
figura 808 figura 70 figura 17 figura 69 figura 6 figura 695
40:00