Scheda 611
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva le interruzioni obbligatorie durante il viaggio È soggetto alla revoca della patente il conducente che supera i periodi di guida prescritti Sul cronotachigrafo, i tempi di altri lavori sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico deve far controfirmare il foglio di registrazione al titolare dell'azienda proprietaria del veicolo Il cronotachigrafo registra le conversazioni del conducente Il segnale raffigurato consiglia agli autotreni e agli autoarticolati la direzione per non attraversare il centro abitato In presenza del segnale raffigurato, i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate che trasportano merci non possono sorpassare le autovetture Il pannello in figura è collocato posteriormente agli autotreni di massa complessiva a pieno carico superiore a 33 tonnellate Il segnale in figura indica che possono parcheggiare tutti i veicoli tranne gli autobus Per rinnovare la qualificazione CQC occorre sottoporsi a visita medica In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve riparare subito il veicolo In caso di incidente in galleria occorre avvertire con brevi colpi di clacson gli altri automobilisti I martinetti idraulici in dotazione per la sostituzione di una ruota su un mezzo pesante, possono sollevare fino a 20 tonnellate Il limitatore di velocità può essere disattivato dal conducente in caso di emergenza Per sbalzo di un veicolo si intende la pendenza massima che esso può superare quando circola a vuoto La velocità massima consentita dal limitatore ad un autobus deve essere di 110 km/h A bordo di un autotreno, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non vada a urtare ciclisti o ciclomotoristi presenti nelle vicinanze La categoria internazionale O2 comprende i rimorchi di massa massima superiore a 2 tonnellate Il modulatore di pressione in funzione del carico, se presente sul rimorchio, ne controlla la frenatura di tutti gli assi I semigiunti di accoppiamento motrice-rimorchio dell'impianto frenante permettono il trasferimento di olio in pressione La frizione consente di far partire il veicolo collegando gradualmente l'albero motore con le ruote motrici attraverso gli organi di trasmissione In linea teorica, il motore Diesel ha un rendimento peggiore di quello a scoppio Quando si necessita di un cambio silenzioso, le ruote dentate sono sostituite da innesti a frizione Il piatto spingidisco fa parte degli organi di sospensione Nei veicoli pesanti, il cambio è spesso munito di riduttore che raddoppia di fatto il numero delle marce Se si prevede di circolare con temperature molto basse (-10°C) occorre sostituire il liquido refrigerante con alcool etilico Sui cosiddetti pneumatici invernali non è possibile montare le catene La squilibratura di una ruota può essere eliminata aumentando la pressione di 0,2 bar Lo spessore minimo del battistrada per uno pneumatico industriale è di 2 millimetri su tutta la superficie del battistrada Ruote gemellate significa che ad ogni estremità di un asse, è montata una coppia di ruote Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il sistema ABS consente alle ruote di bloccarsi anche quando la pressione nei serbatoi è molto bassa Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il modulatore di frenata in funzione del carico può essere a comando idraulico La frenatura degli autoveicoli è in genere ottenuta mediante freni ad attrito Il simbolo rappresentato in figura indica che si sta utilizzando la riserva di carburante Il fumo nero allo scarico indica che dobbiamo utilizzare un tipo di gasolio con più alto numero di ottani Le sospensioni degli autoveicoli servono ad attutire il rumore prodotto dalla combustione del carburante Prima di partire, il conducente deve telefonare in azienda e ottenere l'autorizzazione all'inizio del viaggio I dispositivi antinebulizzazione dell'acqua presente sulla carreggiata, devono essere disinseriti in caso di strada asciutta I cunei fermaruota devono essere utilizzati, su un veicolo di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate, in caso di sostituzione di una ruota Il conducente, nel caso abbia impiegato più tempo del previsto per intenso traffico lungo il tragitto, può chiedere al destinatario della merce un sovrapprezzo fino al 15%
figura 803 figura 250 figura 60 figura 303 figura 962 figura 703
40:00