Scheda 620
È soggetto alla revoca della carta di qualificazione del conducente l'autista che supera i periodi di guida prescritti Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere di undici ore, per non più di due volte in una settimana La carta tachigrafica del conducente è rilasciata dal comune di residenza dell'autista I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono garantire delle registrazioni leggibili per almeno un anno Il cronotachigrafo digitale deve essere controllato, di norma, ogni due anni Il segnale raffigurato preannuncia una svolta obbligatoria a destra per gli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate Il pannello in figura è collocato posteriormente agli autotreni di massa complessiva a pieno carico superiore a 33 tonnellate Il segnale raffigurato preannuncia che per gli autocarri è consigliato svoltare a destra In presenza del segnale raffigurato, se si è alla guida di una autocisterna scarica e la pendenza è elevata, prima di affrontare la discesa è bene riempire la cisterna con acqua fino a metà serbatoio per stabilizzare il veicolo La carta tachigrafica contiene il numero di patente del conducente In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve spingere il veicolo stesso fuori della carreggiata o, se ciò non è possibile, deve collocarlo sul margine destro della carreggiata Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve presegnalare l'ostacolo mediante il segnale di veicolo fermo (triangolo) Quando abbassiamo il martinetto idraulico agendo sulla valvola di scarico, non dobbiamo farlo mentre siamo ancora sotto al veicolo per evitare di essere schiacciati dallo stesso Il rallentatore idraulico è posto all'uscita del cambio ed è collegato con l'albero di trasmissione Su un veicolo dotato di sbalzi notevoli, nell'affrontare una discesa ripida o un forte dislivello stradale occorre conoscere l'angolo massimo di uscita che si può affrontare Su un veicolo dotato di sbalzi notevoli, aumenta la difficoltà a mantenere la corretta traiettoria in curva e nelle svolte Gli specchi retrovisori non devono essere orientati prima di partire, ma solo dopo aver percorso alcuni chilometri, per fare in modo che il veicolo si assesti La verifica della corretta sistemazione del carico riguarda il momento della partenza, ma non quello della riconsegna se questa avviene su proprietà privata del destinatario Sganciando i tubi dell'aria dei freni che vanno al rimorchio si svuota immediatamente il serbatoio posto sul rimorchio Gli organi di traino vanno periodicamente ingrassati L'alternatore è un dispositivo che trasforma energia meccanica in energia elettrica sotto forma di corrente alternata Se un cilindro di un motore Diesel ha 4 valvole, generalmente sono tutte di aspirazione Se il veicolo è dotato di frizione automatica il pedale della frizione viene bloccato in posizione alzata La benzina è più volatile del gasolio Il sovraccarico del veicolo usura maggiormente la frizione Il ventilatore dell'impianto di raffreddamento serve ad accelerare il raffreddamento del liquido che passa dal radiatore Gli pneumatici radiali sono più flessibili di quelli a tele incrociate In uno pneumatico marcato "315/80 R 22,5 152/148 M", i valori 152/148 rappresentano rispettivamente la larghezza nominale della sezione e l'altezza del fianco espresse in millimetri Il montaggio di pneumatici alternativi a quelli precedentemente utilizzati è ammesso se i nuovi sono tra quelli riportati sulla carta di circolazione I veicoli dotati di ruote gemellate devono essere muniti di sistema antibloccaggio in frenata ABS Il sistema ABS, evitando il bloccaggio delle ruote in caso di energica frenata, consente di non far diminuire l'aderenza con il fondo stradale, riducendo così lo spazio di arresto Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, la condotta automatica del freno non è mai in pressione Sugli autoveicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate, il freno di soccorso interviene automaticamente in caso di malore del conducente L'inefficienza degli ammortizzatori allunga la distanza di frenatura In curva, un veicolo sottosterzante tende ad allargare la sua traiettoria Il sovrasterzo ed il sottosterzo sono comportamenti del veicolo che, se non corretti adeguatamente, sfavoriscono la tenuta di strada in curva I dispositivi antinebulizzazione dell'acqua presente sulla carreggiata, sono attivati dal conducente tramite apposito comando posto sul cruscotto La non corretta equilibratura delle ruote diminuisce lo spazio di frenatura del veicolo, ma porta a fenomeni di vibrazione allo sterzo La stabilità del veicolo è indipendente dalle modalità di posizionamento del carico Le condizioni stabilite dal contratto di trasporto non devono essere rispettate dal conducente se lo stesso le ritiene non soddisfacenti professionalmente
figura 150 figura 303 figura 150 figura 17
40:00