Scheda 621
È soggetto alla revoca della carta di qualificazione del conducente l'autista che supera i periodi di guida prescritti Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di cinquantasei ore La carta tachigrafica del conducente è a fondo bianco E' possibile stampare i dati memorizzati dal cronotachigrafo digitale su scontrini cartacei (ticket) Le carte tachigrafiche sono rilasciate dalla Motorizzazione Civile I rimorchi adibiti al trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con strisce retroriflettenti di tipo omologato In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito ad un autocarro che traina un rimorchio per imbarcazione I mezzi d'opera devono essere dotati di almeno 5 assi In presenza del segnale raffigurato, i veicoli per trasporto di merci, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, quando circolano fuori dei centri abitati su strada a 2 corsie per ogni senso di marcia, devono mantenere tra di loro una distanza di almeno 100 metri Per effettuare trasporti eccezionali occorre in ogni caso una scorta tecnica In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre provvedere al traino del veicolo fuori del tunnel con l'aiuto di un altro autista di passaggio Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve rendere sollecitamente libero il transito, per quanto nelle sue possibilità In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione Il montaggio del limitatore di velocità è obbligatorio solo per gli autobus La fascia d'ingombro è lo spazio in larghezza che il veicolo occupa su strada rettilinea Il rallentatore elettromagnetico genera una forte quantità di calore che deve essere smaltita L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, allargare gli specchi retrovisori, portandoli sulla specifica posizione "traino", prevista dalle norme di circolazione Quando il riempimento di un'autocisterna è di circa il 50-60% della sua capienza, la stabilità del veicolo è maggiore perché il baricentro è più basso Quando, per un'avaria, si svuota durante la marcia il tubo automatico, il servodistributore a triplo comando garantisce comunque la frenatura del rimorchio Nel tubo automatico l'aria va in pressione quando il conducente schiaccia il pedale del freno I pistoni sono organi tipici di un motore a combustione interna Quando l'alternatore si guasta, il motore si spegne di colpo La frizione a dischi multipli può essere solo a secco I motori Diesel per autoveicoli lavorano normalmente ad alto numero di giri (4000-5000 giri/min) A differenza di quello a scoppio, il motore Diesel non necessita di filtro dell'aria È meglio non rabboccare l'olio nella coppa con olio di tipo e caratteristiche diverse da quello già contenuto Il complesso pneumatico-cerchio non deve sporgere lateralmente dalla sagoma originale del veicolo L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, è un numero di due o tre cifre riportato sul fianco della copertura Gli pneumatici si distinguono in "radiali" o "a tele incrociate" a seconda della disposizione delle tele della carcassa L'indice di velocità di uno pneumatico è sempre indicato sul suo fianco L'ABS permette di sfruttare al meglio la forza frenante disponibile Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, la condotta automatica del freno non è mai in pressione Fanno parte del freno a disco i pistoncini, azionati direttamente dall'aria compressa Il simbolo rappresentato in figura si trova sul comando di accensione del dispositivo antiappannamento del parabrezza anteriore Gli organi di sospensione del veicolo servono a evitare il bloccaggio delle ruote posteriori in frenata Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia a luce lampeggiante rossa Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici, provoca un aumento di temperatura del liquido di raffreddamento Le ruote gemellate, se poco gonfie, possono deteriorarsi a causa del loro reciproco sfregamento Prima di partire, il conducente deve essere certo che sia stata effettuata la revisione periodica del cronotachigrafo Il conducente può ritardare la consegna della merce per motivi familiari
figura 70 figura 60 figura 709 figura 703
40:00