Scheda 631
È soggetto alla revoca della patente il conducente che supera i periodi di guida prescritti Il regolamento 561/2006/CE si applica ad alcuni trasporti su strada effettuati all'interno dell'Unione Europea Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica le "interruzioni di guida" Il conducente che viaggia su un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico deve indicare le proprie attività attraverso l'apposito commutatore Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere la lettura del contachilometri al momento della partenza sul foglio di registrazione che utilizzerà In presenza del segnale raffigurato, il conducente di un'autogru, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, può sorpassare un motociclo Il segnale raffigurato vieta il transito agli autoarticolati Il segnale raffigurato vieta il transito agli autocarri di massa complessiva superiore a quella indicata Il segnale raffigurato vale soltanto per i veicoli adibiti al trasporto di merci A bordo di un autoveicolo o complesso veicolare di massa superiore a 6 tonnellate e portata superiore a 3 tonnellate che svolge un trasporto di cose in conto proprio, deve trovarsi la dichiarazione che le cose trasportate sono di proprietà del titolare della licenza o sono nella sua disponibilità Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, il collegamento tra due veicoli non deve essere più lungo di 1 metro Il traino di un veicolo in avaria è vietato in autostrada, salvo che il traino venga eseguito da veicolo autorizzato al soccorso stradale Prima di sollevare il veicolo per la sostituzione di una ruota allentare i dadi, se necessario aiutandosi con una leva Salvo i veicoli ATP, ogni veicolo, compreso il suo carico, deve avere larghezza massima non superiore a 2,75 metri La fascia d'ingombro si riduce se il veicolo è dotato di asse autosterzante posteriore Ogni autoveicolo, esclusi autobus e i semirimorchi, deve avere lunghezza massima non superiore a 12 metri A bordo di un autoarticolato, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non invada i marciapiedi La categoria internazionale O3 comprende i rimorchi di massa massima oltre 3,5 tonnellate ma non oltre 10 tonnellate Dopo aver agganciato un rimorchio monoasse, si deve fissare a terra il ruotino pivottante Il modulatore di pressione in funzione del carico non è in genere montato sui rimorchi di massa limitata Il cambio dei veicoli pesanti ha normalmente due sole marce, una normale e una ridotta Un veicolo ibrido ha due motori, uno a combustione interna (scoppio o Diesel) ed uno elettrico Il motore a scoppio ha, in linea di principio, un rendimento migliore di quello Diesel In uscita dal cambio di velocità può talvolta trovarsi il rallentatore Nei motori Diesel, l'anticipo automatico gestisce l'innesto delle marce alte del cambio di velocità Il radiatore è uno scambiatore di calore liquido-aria L'insufficiente pressione di gonfiaggio di uno pneumatico comporta l'aumento del rollio e del beccheggio del veicolo Tra le caratteristiche di uno pneumatico riportate sulla carta di circolazione è presente l'indice di velocità La distribuzione del carico non incide sul consumo degli pneumatici Il controllo della pressione deve essere effettuato su tutti gli pneumatici, compreso quello della ruota di scorta Il sistema frenante antibloccaggio ruote ABS (Antilock Braking System), evita il bloccaggio delle ruote, ottimizzando la frenata e migliorando la dirigibilità del veicolo In caso di avaria in una sezione dell'impianto di frenatura ad aria, il veicolo può venire usato normalmente perché i freni restano sempre pienamente efficienti grazie all'altra sezione Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, l'essiccatore deve essere messo in funzione manualmente dal conducente Se dal tubo di scarico esce molto vapore, ciò può significare che vi è un'infiltrazione di acqua o di liquido di raffreddamento nei cilindri Si definisce sottosterzante quel veicolo che tende a stringere la curva Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, ciò indica il malfunzionamento del dispositivo antiappannamento In un motore Diesel, ogni diecimila chilometri occorre sostituire le candelette di preaccensione Gli ammortizzatori scarichi possono provocare un anomalo orientamento del fascio di luce dei proiettori anabbaglianti L'efficienza dello sterzo può essere controllata personalmente, a vista, seguendo il manuale d'uso e manutenzione Il conducente, qualora sia assunto a tempo indeterminato, non è mai responsabile per le violazioni commesse durante il trasporto in conto proprio
figura 805 figura 60 figura 2 figura 79 figura 70 figura 709
40:00