Scheda 632
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere esteso fino a dieci ore, non più di due volte nell'arco della settimana Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di cose, effettuato con veicoli di massa massima ammissibile, compresi eventuali rimorchi o semirimorchi, superiore a 3,5 tonnellate Il cronotachigrafo digitale è uno strumento che può registrare le attività di un solo conducente Il cronotachigrafo registra le frenate del veicolo Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, alla partenza, deve scrivere nome e cognome sul foglio di registrazione che utilizzerà Il segnale in figura vieta l'accesso agli autobus In assenza di altri divieti, in presenza del segnale raffigurato, i conducenti di autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, possono sorpassare veicoli senza motore anche invadendo la semicarreggiata opposta, se non è presente la striscia longitudinale continua I mezzi d'opera possono circolare solo sulle strade extraurbane, ad esclusione delle autostrade Il segnale raffigurato impone un limite di velocità di 50 km/h Per circolare con un veicolo a motore in uno Stato non appartenente all'Unione europea occorre il certificato di assicurazione internazionale Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare, ove possibile, le generalità di eventuali testimoni Salvo eccezioni, un veicolo può trainare un altro veicolo in avaria su strade urbane ed extraurbane secondarie Una volta montata la ruota di scorta di un autocarro o di un autobus, non è consigliato fermarsi per controllare il serraggio dei dadi La massa massima ammessa per legge sull'asse più caricato dipende dal numero di ruote dell'asse Tutti i veicoli isolati che superano la lunghezza di 12 metri sono considerati veicoli eccezionali Il limitatore di velocità può essere disattivato dal conducente quando circola su autostrade con 3 o più corsie per senso di marcia Gli specchi retrovisori non devono essere orientati prima di partire, ma solo dopo aver percorso alcuni chilometri, per fare in modo che il veicolo si assesti Nella classificazione internazionale dei veicoli, il simbolo "G", associato a quello della categoria internazionale di appartenenza M o N, identifica i veicoli fuoristrada Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di sicurezza si apre al raggiungimento della pressione di esercizio Il modulatore di pressione in funzione del carico è messo in funzione dal conducente prima della partenza Se un ingranaggio piccolo ne fa girare uno più grande, l'ingranaggio grande ruota con un numero di giri minore dell'ingranaggio piccolo (riduttore) In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea è dotata di un'asta a cremagliera che è comandata dal pedale dell'acceleratore In un motore Diesel, gli iniettori iniettano gasolio nei cilindri a bassa pressione I combustibili, miscelati con l'opportuna quantità di vapore e successivamente incendiati, forniscono l'energia necessaria al funzionamento del motore Le masse centrifughe che innestano la frizione automatica non si spostano quando i giri del motore diminuiscono Quando la pressione dell'olio è insufficiente, è necessario fermare il motore per evitare danni a varie parti del motore Il disegno del battistrada dello pneumatico è annotato sulla carta di circolazione del veicolo Tra le caratteristiche di uno pneumatico riportate sulla carta di circolazione è presente l'indice di velocità Su ogni veicolo può essere utilizzato un solo tipo di pneumatico La ruota è composta da disco e cerchio Il regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico o pneumoidraulico comprende una valvola di sicurezza, che scarica l'aria in atmosfera nel caso di avarie del dispositivo che abbiano causato anomali aumenti di pressione Il modulatore di frenata in funzione del carico necessita di raffreddamento ad aria Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, l'essiccatore può essere raggruppato in un unico apparecchio assieme al regolatore di pressione Le sospensioni pneumatiche non possono essere utilizzate su veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate Se si accende la spia della lubrificazione, significa che bisogna cambiare il filtro dell'olio entro mille chilometri Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore giallo ambra Per mantenere il veicolo in buone condizioni, occorre controllare periodicamente la pressione di gonfiaggio degli pneumatici L'intasamento del filtro del combustibile comporta l'emissione di fumo giallastro allo scarico Il conducente che noti un differente consumo delle varie zone del battistrada, deve immediatamente scaricare la merce o i passeggeri e avvisare l'azienda perché provveda al recupero e proseguire il viaggio a vuoto Il conducente è responsabile, anche se in alcuni casi lo può essere in concorso con altri soggetti, in caso di violazioni ai limiti massimi di velocità durante il trasporto
figura 927 figura 60 figura 2 figura 702
40:00