Scheda 638
I tempi di disponibilità sono quelli nei quali il conducente, pur non dovendo necessariamente rimanere sul posto di lavoro, deve tenersi a disposizione per poter prontamente riprendere il lavoro Il regolamento 561/2006/CE prevede disposizioni relative ai tempi di guida e di riposo Sul cronotachigrafo, i tempi di guida sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura In caso di guasto del cronotachigrafo, se il viaggio ha una durata inferiore a sette giorni, il conducente può provvedere alla riparazione del guasto al rientro in sede Sul cronotachigrafo, i tempi di disponibilità sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli adibiti al trasporto di cose con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate In assenza di altri divieti, in presenza del segnale raffigurato, gli autobus, anche se di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, possono sorpassare gli autoarticolati Il pannello integrativo può indicare la categoria di veicoli cui si applica un divieto In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che le deformazioni della strada, se affrontate ad alta velocità, possono provocare la caduta o lo spostamento del carico Per condurre mezzi in regime ADR, salvo esenzioni, occorre il certificato di abilitazione professionale KC Durante le operazioni di traino in situazione di emergenza, il collegamento tra i due veicoli deve essere idoneamente segnalato in modo da essere avvistato e risultare chiaramente percepibile da parte degli altri utenti della strada Fuori dei centri abitati, di notte, quando mancano o sono insufficienti le luci posteriori di posizione o di emergenza, è consigliabile, ma non obbligatorio, presegnalare il veicolo fermo sulla carreggiata, con il segnale triangolare mobile di pericolo In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione La massa complessiva a pieno carico non è indicata nella carta di circolazione Il rallentatore elettromagnetico è più pesante di quello idraulico Il rallentatore elettromagnetico deve essere periodicamente pulito da polvere e terriccio A bordo di un autotreno o di un autoarticolato, durante le svolte a sinistra all'uscita di una strada stretta, l'autista deve tenere presente il pericolo che rappresenta, in quanto perde visibilità dagli specchi posti sul lato destro per effetto della maggior rotazione della motrice rispetto al rimorchio o al semirimorchio Quando si scarica un veicolo con cassone ribaltabile pieno di sabbia o materiale simile, è bene farlo con molta gradualità e attenzione, facendosi guidare da persona a terra, per limitare il rischio di ribaltamento del veicolo La ralla del rimorchio permette la rotazione del timone rispetto al telaio Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando, garantisce la frenatura di soccorso in caso di avaria di una sezione dell'impianto stesso Il disco della frizione è in acciaio spazzolato ed è privo di qualsiasi rivestimento Le masse centrifughe che innestano la frizione automatica si spostano verso l'esterno quando i giri del motore aumentano Nei motori Diesel, l'anticipo automatico gestisce l'innesto delle marce alte del cambio di velocità In un motore Diesel, gli iniettori cessano di iniettare gasolio dieci secondi dopo lo spegnimento del motore Il cambio permette di trasmettere alle ruote una forza variabile a seconda della marcia innestata La spia luminosa della lubrificazione si accende quando la coppa dell'olio è vuota Generalmente, uno pneumatico tubeless forato si affloscia più lentamente di uno pneumatico con lo stesso tipo di foratura, dotato di camera d'aria La pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere misurata a pneumatico caldo Il battistrada di uno pneumatico radiale deve avere maggior larghezza rispetto a uno pneumatico a tele incrociate Sui cosiddetti pneumatici invernali non è possibile montare le catene Un autocarro pesante non può avere i freni pneumoidraulici perché troppo elastici La frenatura di servizio degli autoveicoli deve essere moderabile Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il modulatore di frenata regola automaticamente la pressione dell'aria inviata agli elementi frenanti in base al carico del veicolo Il simbolo raffigurato è posto su una spia di colore rosso L'effetto del sottosterzo può causare il testa-coda L'accensione della spia indicata in figura, può essere causata dall'uso di antigelo esausto nel liquido di raffreddamento Se gli specchi retrovisori di un lato sono sporchi o danneggiati non vi sono pericoli se quelli dell'altro lato sono in perfetto ordine In caso di guasto agli organi di trasmissione, la riparazione può essere effettuata dal conducente purché egli sia in possesso della patente C+E o D+E Le principali verifiche che il conducente deve effettuare prima della partenza per un viaggio sono indicate sulla carta di circolazione La sigla ATP si riferisce all'autorizzazione al trasporto di prodotti petroliferi
figura 802 figura 803 figura 68 figura 60 figura 127 figura 1 figura 698 figura 704
40:00