Scheda 646
I periodi di permanenza a bordo del veicolo a fianco di un altro conducente (multipresenza) sono considerati tempi di disponibilità Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente possa superare i tempi massimi di guida prescritti per raggiungere il deposito dell'impresa proprietaria del veicolo Le carte tachigrafiche sono di quattro tipi: carta conducente, carta azienda, carta officina e carta controllo La carta controllo serve principalmente per effettuare il controllo del rispetto dei tempi di guida e della velocità Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "attività ricreative" Il pannello a sfondo giallo con impressa in nero la lettera "R" è posto sui veicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, che trasportano posta raccomandata Il divieto di circolazione nei giorni festivi per i veicoli adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate non si applica ai veicoli muniti di pannelli a sfondo verde con impressa in nero la lettera "a", autorizzati dal Prefetto Il pannello raffigurato va messo dietro a tutti gli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate I veicoli adibiti al trasporto cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere equipaggiati con strisce posteriori e laterali retroriflettenti di tipo omologato di colore verde Il certificato di formazione professionale ADR scade ogni sei anni fino all'età di cinquanta anni, poi ogni tre anni In caso di incidente stradale con soli danni alle cose, il conducente non ha l'obbligo di fermarsi e fornire le proprie generalità In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre, se possibile, portare il veicolo su una piazzola di sosta I martinetti idraulici in dotazione per la sostituzione di una ruota di un mezzo pesante possono sollevare fino a 900 chilogrammi Azionando il freno motore dei veicoli pesanti, si crea una strozzatura del tubo di scarico tramite l'azionamento di un'apposita valvola a farfalla Sulla copia del certificato di installazione del limitatore di velocità devono risultare, tra l'altro, il numero di telaio e di targa del veicolo su cui è montato Il rallentatore elettromagnetico accumula energia centrifuga durante le curve per ricaricarsi Per garantire una miglior visibilità diretta della strada è necessario sostituire le spazzole tergicristallo ad ogni cambio del filtro del gasolio I carichi comunque sporgenti posteriormente vanno segnalati con gli appositi pannelli di tipo omologato Nel regolatore di pressione di un impianto frenante pneumatico, la valvola di scarico si deve aprire appena acceso il motore Il timone del rimorchio si collega alla campana tramite l'occhione La frizione è un dispositivo che consente all'albero motore di girare senza trasmettere il movimento agli organi di trasmissione Se il veicolo è dotato di frizione automatica il pedale della frizione non esiste Il motore a scoppio ha, in linea di principio, un rendimento migliore di quello Diesel Se gli iniettori di un motore Diesel "gocciolano", devono essere puliti con acqua e ammoniaca L'albero a camme comanda l'apertura e la chiusura delle valvole Il radiatore è uno scambiatore di calore acqua-aria Causa di consumo irregolare di uno pneumatico è la cattiva registrazione degli organi di direzione Gli pneumatici per veicoli pesanti devono avere una camera d'aria interna In uno pneumatico marcato "315/80 R 22,5 152/148 M", i valori 152/148 rappresentano rispettivamente la larghezza nominale della sezione e l'altezza del fianco espresse in millimetri La bassa pressione di gonfiaggio degli pneumatici diminuisce la loro deriva Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica o pneumoidraulica, a seconda della forza frenante richiesta, l'autista può selezionare la modalità di frenatura "continua" o quella "moderabile" E' parte del freno a tamburo un disco metallico attorno al quale si stringono le ganasce ricoperte di guarnizione di attrito (ferodo) Fa parte del freno a disco di un autoveicolo, un disco metallico che gira solidale con la ruota Gli organi di sospensione del veicolo non devono essere sovraccaricati Se si accende la spia della lubrificazione, significa che bisogna cambiare il filtro dell'olio entro mille chilometri Gli inconvenienti negli organi dello sterzo possono dipendere dal limitatore di velocità non correttamente tarato Prima della partenza, il conducente deve controllare l'efficienza dell'impianto frenante Scopo della manutenzione ordinaria è anche quello di rendere il veicolo meno rumoroso La legge stabilisce che la sostituzione dell'olio e di altri liquidi che lubrificano le parti dell'autoveicolo, non rientra nelle attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Il conducente, qualora le merci viaggino in contrassegno, può trattenere per sé il 10% della somma incassata a titolo di indennità
figura 800 figura 302 figura 302
40:00