Scheda 652
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale regolare non possa essere inferiore a 90 ore I periodi di tempo impiegati per la piccola manutenzione del veicolo sono considerati "altri lavori" Le carte tachigrafiche utilizzabili nel cronotachigrafo digitale sono di quattro tipi I veicoli di proprietà delle forze armate e dei vigili del fuoco devono essere dotati di cronotachigrafo Gli autobus in servizio pubblico di linea, ma utilizzati anche in corsa "fuori linea", devono essere dotati di cronotachigrafo Tutti i mezzi d'opera sono considerati veicoli ad uso speciale Il segnale raffigurato vieta ai veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, non adibiti al trasporto di persone, di sorpassare veicoli a motore In presenza del segnale raffigurato occorre moderare particolarmente la velocità se si è alla guida di una autocisterna carica, soprattutto se non completamente piena In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito agli autobus L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata da fotocopia autenticata della carta di circolazione del veicolo Il segnale mobile triangolare di pericolo deve essere posto sulla carreggiata ad almeno un metro dal bordo esterno di essa A seguito di un incidente stradale, non si devono spostare i veicoli coinvolti finché non siano stati soccorsi eventuali feriti e la polizia non abbia rilevato tutti gli elementi utili alla ricostruzione dell'incidente Quando abbassiamo il martinetto idraulico agendo sulla valvola di scarico, non dobbiamo farlo mentre siamo ancora sotto al veicolo per evitare di essere schiacciati dallo stesso Il limitatore di velocità deve essere di tipo omologato e montato da officina autorizzata La massa massima ammessa per legge sull'asse più caricato dipende dal numero di ruote dell'asse La fascia d'ingombro aumenta se il veicolo è dotato di più assi sterzanti Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, dai tergicristallo La categoria internazionale NP comprende veicoli destinati al trasporto di cose in conto proprio Il timone del rimorchio sopporta sempre un carico verticale Nei rimorchi di massa limitata la disposizione del carico influisce sulla stabilità del veicolo trainante Il comando idraulico della frizione consente di ridurre lo sforzo del conducente Il motore Diesel funziona bene solo con poca aria aspirata dai cilindri In un motore Diesel, gli iniettori sregolati causano un maggior consumo di combustibile Un veicolo ibrido è dotato solo di due motori elettrici: uno ad alta tensione ed uno a bassa tensione Il cambio, variando il numero di giri tra albero motore e albero di trasmissione, consente di utilizzare sempre il motore ad un regime di rotazione vicino a quello di potenza massima Il ventilatore dell'impianto di raffreddamento si attiva automaticamente quando la temperatura del liquido di raffreddamento supera una determinata temperatura In uno pneumatico con camera d'aria la valvola è fissata alla camera d'aria stessa I fianchi dello pneumatico devono essere indeformabili La sigla riportata sul cerchio è in inglese e nella lingua dell'intestatario del veicolo Lo spessore minimo del battistrada è di 1,6 millimetri sulla fascia centrale del battistrada e 1,4 millimetri sui 3 centimetri di bordo da entrambi i lati Il freno automatico è presente su tutti gli autocarri Il freno di tipo pneumoidraulico funziona grazie all'azione combinata dell'aria e dell'olio Il sistema ABS rende inutile la presenza del freno di soccorso La fuoriuscita di fumo bianco ed abbondante dallo scarico può indicare una perdita d'olio in camera di scoppio Se si accende la spia rossa dell'impianto di lubrificazione è necessario fermare subito il motore e, se non vi sono perdite di lubrificante, occorre rabboccare con lubrificante, possibilmente dello stesso tipo Il servosterzo, se usato nelle lunghe discese, può surriscaldare gli pneumatici I cunei fermaruota servono per bloccare le ruote in caso di sosta dei rimorchi isolati di massa superiore a 3,5 tonnellate La pressione degli pneumatici va controllata quando sono in temperatura, cioè dopo avere percorso almeno una cinquantina di chilometri Prima della partenza, il conducente deve verificare la presenza a bordo del certificato di proprietà del veicolo Per ottenere una corretta ripartizione del carico sugli assi, un unico collo molto pesante deve essere posizionato nella parte anteriore del piano di carico, a circa 30 centimetri dalla cabina
figura 60 figura 6 figura 69
40:00