Scheda 67
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero prevede una o più interruzioni di guida obbligatorie Il regolamento 561/2006/CE si applica ad alcuni trasporti su strada effettuati fra l'Unione Europea e i Paesi dello Spazio economico europeo Nel cronotachigrafo digitale i dati sono memorizzati nella memoria interna del dispositivo e nella carta tachigrafica inserita In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente deve necessariamente interrompere il viaggio La carta tachigrafica del conducente ha validità amministrativa di tre anni Il segnale raffigurato indica un itinerario obbligatorio per gli autoveicoli delle categorie rappresentate in figura In presenza del segnale raffigurato occorre moderare particolarmente la velocità se si è alla guida di una autocisterna carica, soprattutto se non completamente piena Il pannello a sfondo giallo con impressa in nero la lettera "R" è posto sulla parte posteriore destra di veicoli che trasportano rifiuti pericolosi In presenza del segnale raffigurato, i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate che trasportano merci, quando circolano fuori dei centri abitati su strada a 2 corsie a doppio senso, devono mantenere tra di loro una distanza di almeno 100 metri Il certificato di formazione professionale ADR scade ogni sei anni fino all'età di cinquanta anni, poi ogni tre anni Durante le operazioni di traino in situazione di emergenza, il collegamento tra due veicoli può essere realizzato mediante aggancio con catena, purché idoneamente segnalata Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta del carico non rimovibile, il conducente può evitare di informare un organo di polizia se presegnala la zona con efficaci segnali manuali Quando si monta la ruota di scorta non bisogna serrare i dadi a fondo, per non danneggiarne il filetto E' vietata la circolazione in autostrada dei veicoli eccezionali Per interasse (passo) di un veicolo a due assi si intende la distanza fra il centro delle ruote di uno stesso asse Prima di iniziare il viaggio, sulle specifiche autorizzazioni alla circolazione previste per i veicoli o trasporti eccezionali, bisogna annotare l'ora ed il giorno dell'inizio del viaggio A bordo di un autotreno o di un autoarticolato deve essere montata una telecamera che mostri all'autista il retro del rimorchio se il complesso veicolare è più lungo di 15,50 metri Se si trasportano carichi sporgenti, occorre verificare che essi non sporgano lateralmente oltre i 3/10 rispetto alla larghezza del veicolo Nell'impianto di frenatura pneumatico, il distributore duplex garantisce la frenatura del rimorchio in caso di guasto della condotta del moderabile Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando è montato sulle motrici atte al traino La sostituzione di un fusibile va fatta con la chiave del quadro inserita, in modo da vedere subito se si è operato correttamente In un motore Diesel a iniezione indiretta, il gasolio è iniettato direttamente nel cilindro L'albero di trasmissione non è presente se la trazione è posteriore ed il motore è posizionato nella parte anteriore Il gasolio ha una combustione più lenta rispetto alla benzina Il motore Diesel ha maggiori problemi di rendimento in altitudine rispetto al motore a scoppio Il ventilatore dell'impianto di raffreddamento si attiva automaticamente quando la temperatura del liquido di raffreddamento supera una determinata temperatura Sui veicoli dotati di sospensioni pneumatiche, la pressione di gonfiaggio deve essere ridotta di 0,2 bar Se si usano pneumatici tubeless con aggiunta di camera d'aria vi è il pericolo di formazioni di sacche d'aria interne allo pneumatico L'insufficiente pressione di gonfiaggio comporta il surriscaldamento dello pneumatico L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, può essere un numero del tipo "154" Sui veicoli pesanti, il compressore dell'impianto di frenatura pneumatico o pneumoidraulico aspira aria dall'esterno attraverso un filtro e la invia a pressione verso i serbatoi Il riscaldamento dei freni ne migliora la funzionalità Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici agisce solo sulle ruote posteriori Gli ammortizzatori hanno funzionamento di tipo esclusivamente meccanico Gli organi di sospensione del veicolo devono essere regolati prima di intraprendere ogni lungo viaggio Il simbolo raffigurato indica il comando per accendere le luci di posizione Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, evitare di applicare decalcomanie, ciondoli o altro al parabrezza Il conducente deve essere in grado di mettere in fase l'impianto di distribuzione di un motore Diesel La stabilità del veicolo è indipendente dalle modalità di posizionamento del carico Le merci che richiedono un rapido trasporto per essere consumate fresche, o attenzioni particolari per la loro conservazione, sono classificate come "difficili"
figura 151 figura 6 figura 60 figura 697
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy