Scheda 78
L'impresa di trasporto non deve incoraggiare i propri conducenti a violare le disposizioni in materia di tempi di guida e di riposo Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero, di norma, è di nove ore consecutive Passando dalla guida di un veicolo munito di cronotachigrafo digitale a uno munito di cronotachigrafo analogico, il conducente deve stampare lo scontrino della giornata lavorativa, compilare un foglio di registrazione e inserirlo nel cronotachigrafo analogico Se il veicolo è munito di un cronotachigrafo digitale, dalla stampa dei dati tecnici è possibile risalire alla marca degli pneumatici Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "altri lavori" In presenza del segnale raffigurato occorre moderare particolarmente la velocità se si è alla guida di una autocisterna carica I veicoli eccezionali che eccedono in larghezza i limiti di sagoma devono essere segnalati con due pannelli rettangolari retroriflettenti a strisce bianche e rosse posti anteriormente e posteriormente al veicolo (bordo esterno coincidente con la massima larghezza del veicolo) Il segnale raffigurato contiene un divieto di transito che si applica a una specifica categoria di veicoli Se il carico sporge longitudinalmente per l'intera larghezza della parte posteriore del veicolo, i pannelli in figura devono essere due, posti trasversalmente alle due estremità del carico Per rinnovare il certificato di formazione professionale ADR occorre seguire un corso di formazione, senza obbligo di sostenere un esame finale In caso di guasto meccanico al veicolo che lo blocchi in una galleria autostradale, occorre chiamare rapidamente il soccorso stradale Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, il conducente deve rendersi visibile indossando il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità Quando si sostituisce la ruota di un asse gemellato, non è necessario riposizionare il distanziale Gli sbalzi di cui sono dotati i veicoli pesanti sono tra l'altro previsti per facilitare le manovre di parcheggio Innestando un basso rapporto del cambio si ottiene un maggior effetto frenante del motore La fascia di ingombro di un veicolo è la corona circolare occupata dal veicolo stesso quando percorre una curva con il minimo raggio possibile di sterzata Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, da specchi retrovisori troppo grandi In seguito ad una brusca accelerata, il liquido contenuto in una cisterna tende a spostarsi all'indietro, sovraccaricando le ruote posteriori del veicolo Per trainare un veicolo in avaria dotato di bielemento frenante, si può sbloccare il freno di stazionamento agendo su un dispositivo meccanico Il servodeviatore modulato non è necessario su una motrice non atta al traino I motori elettrici sono dotati di cambio di velocità a tre marce Il movimento dell'albero motore è un "moto alternativo" Il cambio non ha mai due marce con lo stesso rapporto di giri Più piccola è la marcia che si inserisce, più alta è la forza di spunto del veicolo Mediante un pulsante situato sul cruscotto, l'autista decide se l'alternatore deve fornire corrente al motore o alla batteria Il surriscaldamento del motore ha come principale effetto quello di aumentare i consumi di carburante Entro i limiti dell'aderenza, lo pneumatico assicura la trasmissione al suolo della forza motrice La ruota è composta da disco e cerchio Dalla sigla riportata sul cerchio si può ricavarne il diametro di calettamento Causa di consumo irregolare di uno pneumatico è la cattiva registrazione degli organi di direzione Il sistema ABS rende inutile la presenza del freno di soccorso La massima forza frenante applicabile all'autoveicolo è pari al suo peso aderente Negli impianti di frenatura pneumoidraulici, deve essere presente un miscelatore per l'aria e l'olio Il simbolo raffigurato segnala l'accensione delle luci di posizione Gli organi di sospensione del veicolo sono presenti fra le ruote ed il telaio Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, si deve arrestare il veicolo il prima possibile per evitare danni al motore Per mantenere il veicolo in buone condizioni, occorre non viaggiare in condizioni di sovraccarico Prima della partenza, il conducente deve controllare la presenza a bordo di tutti i documenti di viaggio I cunei fermaruota possono essere utilizzati come dispositivo antirapina Nel caso in cui il conducente di un autocarro circoli con un sovraccarico eccedente il 10% la massa complessiva a pieno carico indicata nella carta di circolazione, è prevista una sanzione amministrativa e sospensione della patente
figura 808 figura 4 figura 169 figura 302 figura 696 figura 704
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy