Scheda 83
È ammesso utilizzare un foglio di registrazione del cronotachigrafo analogico per più di 24 ore Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale regolare sia di almeno 30 ore Le carte tachigrafiche sono delle smart card che interagiscono con il cronotachigrafo digitale, memorizzando varie informazioni relative al veicolo Il conducente che viaggia su un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, in caso di cambio del veicolo, deve riportare sul foglio di registrazione l'ora di inizio del turno di lavoro Sul cronotachigrafo, i tempi di altri lavori sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il segnale raffigurato preannuncia il divieto di svoltare a destra per i veicoli rappresentati in figura Il segnale raffigurato con pannello integrativo indicante 5 tonnellate, vieta ai mezzi d'opera di massa complessiva a pieno carico superiore a 5 tonnellate di sorpassare veicoli a motore Il segnale raffigurato preannuncia una svolta obbligatoria a destra per gli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate Il segnale raffigurato vieta il transito a veicoli di lunghezza superiore a quella indicata L'autorizzazione per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, è detta ATP Il conducente di un autoveicolo che non abbia potuto evitare lo spargimento di materie pericolose, può evitare di presegnalare la zona con il segnale mobile di pericolo se esegue segnali sonori per allontanare gli altri veicoli In caso di incidente con più di due veicoli coinvolti, è opportuno avvalersi del modulo di Constatazione amichevole (denuncia di sinistro) In caso di sostituzione di una ruota di un autocarro, è necessario scaricare completamente il veicolo prima di effettuare l'operazione La massa massima ammessa su due assi contigui posti a una distanza non superiore a 1 metro non può superare le 12 tonnellate Il limitatore di velocità favorisce la riduzione dell'inquinamento atmosferico Il rallentatore può essere del tipo idraulico, elettromagnetico o a circolazione di acqua (aquatarder) Il rimorchio o semirimorchio agganciato non peggiora la visibilità posteriore della strada al conducente perché non è mai più largo della motrice o del trattore Quanto più è alto il baricentro del veicolo, tanto più stabile è il veicolo stesso Dopo aver agganciato calotta e sfera, si deve allacciare il cavo elettrico Il timone del rimorchio sopporta sempre un carico verticale In un motore a scoppio, il pedale dell'acceleratore influisce sulla posizione della valvola a farfalla I veicoli eccezionali non sono dotati di cambio I moderni alternatori hanno incorporato un raddrizzatore che rende continua la corrente in uscita La sigla GPL identifica il gasolio con particolato limitato L'impianto elettrico di un veicolo pesante funziona generalmente con tensione di 24 volts Negli impianti di raffreddamento dei veicoli moderni non è consentito utilizzare l'acqua in sostituzione del liquido refrigerante Se il veicolo è in situazione di aquaplaning, la prima cosa da fare è diminuire la velocità L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, indica il carico massimo sopportabile dallo pneumatico alla velocità massima per esso ammessa I cosiddetti pneumatici invernali perdono aderenza sopra i 20°C di temperatura dell'asfalto Quando si sostituisce una ruota, al termine del montaggio occorre fare una prova di tenuta della valvola Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione prevede anche fasi in cui scarica aria in atmosfera Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore pneumoidraulico sfrutta la pressione dell'aria per mettere in pressione uno speciale liquido idraulico che agisce sugli elementi frenanti Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il liquido del convertitore pneumoidraulico va periodicamente sostituito Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore giallo ambra Il fumo nero allo scarico può indicare una scarsità di aria nella combustione In curva, un veicolo sottosterzante tende ad allargare la sua traiettoria Il conducente che noti un differente consumo delle varie zone del battistrada, deve immediatamente scaricare la merce o i passeggeri e avvisare l'azienda perché provveda al recupero e proseguire il viaggio a vuoto La non corretta convergenza delle ruote anteriori determina l'asimmetrico consumo degli pneumatici L'individuazione della causa dei guasti da parte del conducente è indispensabile per contenere i consumi di carburante Il conducente deve mettere le cose trasportate a disposizione del destinatario in un luogo di pubblico deposito
figura 803 figura 150 figura 60 figura 150 figura 77 figura 704
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy