Scheda 88
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente, a fronte di indennità in denaro, possa rinunciare al periodo di riposo settimanale L'impresa di trasporto non può promettere premi in denaro al conducente basati sulla maggior percorrenza chilometrica Il cronotachigrafo digitale utilizza carte tachigrafiche rilasciate dalla Camera di Commercio Nel cronotachigrafo digitale è presente un sistema di memorizzazione elettronica in grado di memorizzare le attività lavorative del conducente relative ad almeno gli ultimi 365 giorni di calendario Il conducente che viaggia su un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, in caso di "altri lavori", deve spostare il commutatore sul simbolo di figura In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni al carico trasportato Il pannello raffigurato deve essere retroriflettente Il segnale raffigurato preannuncia una serie di curve pericolose In presenza del segnale raffigurato un autotreno di massa pari a 44 tonnellate può sorpassare un'autovettura A bordo di un veicolo che trasporta merci pericolose, salvo i casi di esenzione, devono essere presenti le istruzioni scritte Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, il collegamento tra i due veicoli può avvenire solo a condizione che il veicolo trainante sia munito di gancio di traino omologato Dopo un incidente stradale, il conducente deve sempre utilizzare il segnale di veicolo fermo Quando abbassiamo il martinetto idraulico agendo sulla valvola di scarico, non dobbiamo farlo mentre siamo ancora sotto al veicolo per evitare di essere schiacciati dallo stesso La velocità massima consentita dal limitatore ad un autocarro, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, deve essere di 80 km/h Il rallentatore non deve essere usato assieme al freno motore La lunghezza massima di un autoarticolato con avanzamento ralla di 3 metri rispetto alla parte anteriore del semirimorchio è di 15,50 metri Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario evitare l'appannamento del parabrezza e delle vetrate laterali Se si trasportano carichi sporgenti, occorre segnalarlo con gli appositi pannelli di figura Il distributore duplex viene comandato a mano per ottenere la frenatura di stazionamento Il circuito frenante del rimorchio è comandato da un secondo distributore duplex, che si trova subito a valle del giunto di accoppiamento Il motore a quattro tempi è un tipo di motore termico in grado di utilizzare vari tipi di combustibili, come benzina, gasolio, metano, gpl, alcool In un motore Diesel, la pompa di iniezione in linea invia anche l'olio lubrificante alle parti in movimento del motore In un motore Diesel, gli iniettori sono spesso controllati elettronicamente da una centralina Il differenziale contiene olio lubrificante che deve venire periodicamente sostituito La frizione si dice "innestata" quando il pedale che la comanda è abbassato Se la temperatura del motore si alza troppo, ciò può dipendere da una sua cattiva lubrificazione I cosiddetti pneumatici invernali, sfruttano particolari disegni delle scolpiture del battistrada e mescole diverse da quelli convenzionali Il montaggio di pneumatici alternativi a quelli precedentemente utilizzati è ammesso se i nuovi sono consigliati e garantiti da un gommista iscritto all'albo dei manutentori Gli pneumatici per veicoli pesanti devono avere una camera d'aria interna Se sul fianco dello pneumatico compare la scritta M+S, significa che lo pneumatico è da utilizzarsi su veicoli che trainano un rimorchio Un autocarro pesante non può avere i freni pneumoidraulici perché troppo elastici Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, la condotta automatica del freno non è mai in pressione Nei veicoli con frenatura di tipo pneumoidraulico, gli elementi frenanti sono azionati dalla pressione idraulica La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante, può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore L'effetto del sottosterzo può causare il testa-coda Il simbolo raffigurato è posto sul comando che provoca l'accensione contemporanea di tutti gli indicatori di direzione Per mantenere il veicolo in buone condizioni, occorre controllare periodicamente la pressione di gonfiaggio degli pneumatici I due pneumatici montati in gemello devono avere la somma delle profondità delle scolpiture dei due battistrada pari ad almeno tre millimetri In caso di emergenza, è possibile aggiungere olio lubrificante nel serbatoio del liquido idraulico del servosterzo, quando questo è molto basso Per trasportare animali vivi è necessaria una specifica autorizzazione rilasciata dall'ASL
figura 808 figura 1 figura 302 figura 4 figura 83 figura 304 figura 698
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformit alla nostra Cookie Policy