Scheda 135
I tempi di disponibilità sono quelli nei quali il conducente, pur non dovendo necessariamente rimanere sul posto di lavoro, deve tenersi a disposizione per poter prontamente riprendere il lavoro Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di riposo giornaliero deve essere pari al periodo di guida giornaliero Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere la data della partenza sul foglio di registrazione che utilizzerà La carta tachigrafica dell'officina ha validità amministrativa di un anno Il conducente che viaggia su un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, in caso di riposo, deve spostare il commutatore sul simbolo di figura I mezzi d'opera, quando viaggiano a pieno carico, devono rispettare il limite di velocità di 30 km/h quando circolano nei centri abitati Il segnale raffigurato vieta il transito agli autosnodati In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di autocarri aventi massa effettiva per asse di 2,5 tonnellate In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di rimorchi che trasportano sostanze che possono contaminare l'acqua, purché la motrice sia scarica Un conducente italiano impegnato in un trasporto di merci in conto terzi tra Paesi UE o di cabotaggio stradale deve essere munito di attestato del conducente in originale Durante le operazioni di traino in situazione di emergenza, il collegamento tra due veicoli può essere realizzato mediante aggancio con catena, purché idoneamente segnalata Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta del carico non rimovibile, il conducente può evitare di informare un organo di polizia se presegnala la zona con efficaci segnali manuali Se possibile, quando si solleva il veicolo per cambiare una ruota, è consigliabile mettere una tavoletta di legno sotto il martinetto idraulico per evitare che per il peso si affossi nel terreno Nel caso di un mezzo d'opera, la massa massima ammessa sull'asse più caricato non può superare le 13 tonnellate Il freno-motore è particolarmente importante per ridurre il rischio di possibile surriscaldamento degli elementi frenanti Il limite di massa complessiva a pieno carico per i veicoli a motore isolati a 3 o più assi dipende anche dalla presenza o meno di sospensioni pneumatiche e ruote gemellate L'autista di un autotreno, dopo aver agganciato la motrice deve, prima di iniziare il viaggio, allargare gli specchi retrovisori, portandoli sulla specifica posizione "traino", prevista dalle norme di circolazione Un'autocisterna è più soggetta al ribaltamento quando viaggia a vuoto Dal servoautodistributore sono collegati in uscita due tubi, uno che va al serbatoio del rimorchio e uno agli elementi frenanti Nell'impianto di frenatura pneumatico, il distributore duplex garantisce la frenatura di stazionamento Nel motore Diesel l'aspirazione, prodotta dalla discesa del pistone, permette l'ingresso nel cilindro della sola aria La coppia conica serve, tra l'altro, a deviare di 60° il moto rotatorio dell'albero di trasmissione Le valvole di aspirazione e di scarico si trovano sia nei motori a scoppio che nei motori Diesel Le candele a scintilla sono utilizzate sia nei motori a scoppio che in quelli Diesel Le candelette di un motore Diesel servono per permettere le prime accensioni del gasolio nei cilindri a motore freddo L'olio lubrificante del cambio e del differenziale devono essere sostituiti ad ogni cambio di olio del motore L'aquaplaning non può verificarsi se gli intagli del battistrada hanno almeno quattro millimetri di profondità I cosiddetti pneumatici invernali hanno mescole del battistrada che rimangono sufficientemente elastiche anche con basse temperature dell'asfalto La pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere misurata a caldo, dopo aver percorso diversi chilometri, in modo da fargli raggiungere la giusta temperatura di esercizio L'usura eccessiva del battistrada di uno pneumatico può causare il fenomeno dell'aquaplaning Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il freno di stazionamento, si inserisce quando il freno a molla riceve aria dal distributore a mano Negli impianti di frenatura pneumatica, l'anticongelatore è necessario perché l'aria, quando è molto fredda, ha poca pressione In un impianto di frenatura pneumoidraulico, è l'olio che comprime l'aria diretta agli elementi frenanti Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore verde Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore giallo ambra Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore giallo ambra Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, sostituire le lampadine dei proiettori di profondità ogni volta che si effettua la revisione del veicolo Prima di partire, il conducente deve essere certo di non essere in condizioni di sovraccarico Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve avere uno stile di guida che limiti le sollecitazioni alle parti meccaniche del veicolo Sui colli che contengono rifiuti pericolosi deve essere apposta un'etichetta inamovibile a fondo giallo, recante la lettera "R" stampata in colore nero
figura 804 figura 151 figura 79 figura 74 figura 707 figura 702 figura 709
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy