Scheda 17
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere esteso a dodici ore, purché intervallato da almeno tre interruzioni di guida di quarantacinque minuti Il regolamento 561/2006/CE mira ad aumentare il livello di sicurezza stradale In caso di guasto del cronotachigrafo, il conducente deve provvedere alla sua riparazione entro le ventiquattro ore successive La carta tachigrafica del conducente può essere estratta dall'apparecchio di controllo solo a veicolo fermo I conducenti che effettuano trasporti internazionali possono ottenere il rilascio di due carte tachigrafiche Il pannello raffigurato deve essere retroriflettente Il segnale raffigurato preannuncia una serie di curve pericolose In presenza del segnale raffigurato un autotreno di massa pari a 44 tonnellate può sorpassare un'autovettura In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che le deformazioni della strada, se affrontate ad alta velocità, possono provocare sbandamenti pericolosi Su ogni veicolo di massa superiore a sei tonnellate e portata superiore a 3,5 tonnellate impegnato in un trasporto intracomunitario o di cabotaggio stradale deve essere presente l'originale della licenza comunitaria Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve evitare di spostarlo per consentire la ricostruzione corretta dell'accaduto In caso di incidente stradale, il conducente che si fermi e presti assistenza non è, di norma, soggetto all'arresto preventivo Prima di effettuare il cambio ruota bisogna inserire il freno di stazionamento, ma non è necessario applicare i cunei ferma ruota se il veicolo è su strada piana La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio interno superiore a 5,30 metri L'effetto frenante del motore Diesel è, a parità di cilindrata, generalmente, maggiore di quello del motore a scoppio La specifica autorizzazione alla circolazione prevista per i veicoli eccezionali, è obbligatoria anche per le macchine agricole o operatrici, di altezza massima non superiore a 4,30 metri Durante il rientro in corsia di marcia dopo un sorpasso, la presenza di un rimorchio agganciato, obbliga il conducente a verificare con attenzione, attraverso gli specchi retrovisori destri, la posizione del rimorchio rispetto al veicolo sorpassato La categoria internazionale N comprende rimorchi e semirimorchi Il distributore duplex è diviso in due sezioni separate, una per frenare l'asse anteriore e una per frenare quello posteriore Il servoautodistributore garantisce la frenatura istantanea ed automatica del rimorchio in caso di sganciamento accidentale Il motore Diesel ad iniezione indiretta ha un rendimento migliore di quello ad iniezione diretta Il piede sinistro del conducente, quando non agisce sul comando per effettuare un cambio di marcia, non deve appoggiare sul pedale della frizione Il differenziale è un meccanismo che consente di evitare lo strisciamento delle ruote durante la percorrenza di una curva Il peso delle batterie incide negativamente sulle prestazioni di un autoveicolo con motore elettrico Se non si dispone di un fusibile sostitutivo uguale, occorre sostituire quello guasto con uno di amperaggio minore L'olio di lubrificazione di un motore Diesel deve essere sostituito solo quando è diventato molto scuro Gli intagli del battistrada servono a favorire il deflusso di acqua eventualmente presente sulla carreggiata Gli pneumatici radiali sono più flessibili di quelli a tele incrociate Il battistrada di uno pneumatico ha lo scopo di facilitare l'allontanamento dell'acqua e, negli autoveicoli, deve avere uno spessore di almeno 1,2 millimetri su tutta la superficie dello pneumatico Il battistrada di uno pneumatico radiale deve avere maggior larghezza rispetto a uno pneumatico a tele incrociate La frenatura di servizio degli autoveicoli deve essere moderabile Gli elementi frenanti dei veicoli stradali possono essere del tipo a disco e pastiglie dotate di guarnizione di attrito (ferodo) Gli elementi frenanti dei mezzi pesanti sono costituiti da tamburi e ganasce o da disco e pastiglie Il servosterzo aumenta lo sforzo del conducente durante la sterzata in movimento La cattiva combustione che provoca fumosità allo scarico può essere causata dall'iniettore non funzionante correttamente Quando la spia contraddistinta dal simbolo in figura è accesa, significa che non vi è sufficiente pressione nel circuito di lubrificazione del motore Prima della partenza, il conducente deve verificare la presenza di almeno due ruote di scorta, in caso di viaggi superiori ai cinquecento chilometri La manutenzione ha lo scopo di mantenere i veicoli nel migliore stato di efficienza possibile, in modo da evitare l'interruzione del servizio di trasporto per guasti Tutte le riparazioni relative al cambio di velocità devono venire effettuate in officina autorizzata e da personale qualificato Per evitare lo spostamento del carico durante la marcia del veicolo è indispensabile agire su sterzo, freni ed acceleratore con gradualità
figura 302 figura 4 figura 83 figura 1 figura 706
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy