Scheda 437
Il regolamento 561/2006/CE prevede che il periodo di riposo settimanale regolare non possa essere inferiore a 90 ore Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di cinquantasei ore e che la guida non deve superare le novanta ore nell'arco di due settimane consecutive Sul display del cronotachigrafo digitale, il simbolo in figura indica "tempi di disponibilità" Il cronotachigrafo digitale deve essere tarato entro quattro settimane dall'installazione Il cronotachigrafo digitale deve essere controllato, di norma, ogni due anni Il pannello in figura è collocato posteriormente agli autoveicoli adibiti a trasporti eccezionali di manufatti in calcestruzzo In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che viaggiano a pieno carico devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni agli organi di sospensione Il segnale raffigurato vieta il transito a tutti i veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore a 2,5 tonnellate I mezzi d'opera devono essere muniti, ai fini della circolazione, di apposito contrassegno che dimostri l'avvenuto pagamento dell'indennizzo di usura La patente di guida è rilasciata dal prefetto Durante le operazioni di traino in situazione di emergenza, il collegamento tra due veicoli può essere realizzato mediante aggancio con fune idonea allo scopo, purché idoneamente segnalata Non si deve richiedere l'intervento dell'autorità quando un incidente ha provocato solamente un ferito Se possibile, quando si solleva il veicolo per cambiare una ruota, è consigliabile mettere una tavoletta di legno sotto il martinetto idraulico per evitare che per il peso si affossi nel terreno Negli autotreni e autoarticolati, il rimorchio o semirimorchio devono avere una larghezza inferiore alla motrice di almeno 5 centimetri Ogni veicolo a motore o complesso di veicoli deve potersi inscrivere in una corona circolare larga 5,30 metri e di raggio interno pari a 7,20 metri Su un veicolo dotato di sbalzi notevoli, nell'affrontare una ripida salita o un forte dislivello stradale occorre conoscere l'angolo massimo di attacco che si può affrontare Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, dalla presenza del lunotto posteriore Per migliorare la stabilità di marcia del veicolo è bene che il carico o i passeggeri siano posizionati il più possibile sul suo lato destro Il servodeviatore modulato garantisce la frenatura del rimorchio anche in caso di avaria del tubo moderabile Il rimorchio a volta corretta ha due ralle con un cavo a otto che le collega La frizione è un dispositivo che consente all'albero motore di girare senza trasmettere il movimento agli organi di trasmissione La frizione è un dispositivo che permette di variare il rapporto tra il numero dei giri dell'albero motore ed il numero dei giri dell'albero di trasmissione Il motore Diesel è in genere più silenzioso di quello a scoppio L'impianto di alimentazione del motore Diesel è dotato di una pompa di alimentazione che invia il gasolio ad alta pressione agli iniettori Per risparmiare carburante è bene cambiare marcia senza usare la frizione Se la temperatura del liquido di raffreddamento si alza troppo, ciò può dipendere dalla cinghia del ventilatore allentata o rotta Alcuni tipi di pneumatici invernali sono predisposti all'origine per la chiodatura Il montaggio di pneumatici alternativi a quelli precedentemente utilizzati è ammesso se i nuovi sono consigliati e garantiti da un gommista iscritto all'albo dei manutentori L'aquaplaning consiste in una perdita di aderenza legata alla presenza di un velo di acqua compressa tra battistrada e pavimentazione Lo spessore minimo del battistrada è di 1,6 millimetri sulla fascia centrale del battistrada e 1,4 millimetri sui 3 centimetri di bordo da entrambi i lati Gli elementi frenanti dei veicoli possono avere problemi di eccessiva ventilazione Nella manutenzione ordinaria degli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, è buona norma spurgare periodicamente i serbatoi dell'aria compressa, eliminando l'acqua eventualmente formatasi per condensazione La frenatura degli autoveicoli è in genere ottenuta mediante freni ad attrito L'inefficienza degli ammortizzatori allunga la distanza di frenatura Il fumo nero allo scarico indica una cattiva combustione Il simbolo raffigurato è posto sul comando di accensione dei proiettori anabbaglianti Anche se gli specchi retrovisori sono ben regolati, esistono parti della strada che il conducente non riesce a vedere Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve cambiare marcia il meno possibile Prima della partenza, il conducente deve verificare la leggibilità delle insegne esterne con la pubblicità dell'azienda proprietaria del veicolo Per trasportare animali vivi è sufficiente acquistare o far attrezzare un apposito autocarro con le specifiche tecniche previste dalla disciplina comunitaria
figura 804 figura 303 figura 1 figura 79 figura 695
40:00