Scheda 600
Il regolamento 561/2006/CE stabilisce che il periodo massimo di guida settimanale è di quarantotto ore Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero può essere di undici ore, per non più di due volte in una settimana L'inserimento della carta tachigrafica del conducente nel cronotachigrafo digitale deve avvenire con la chiave d'accensione inserita e il veicolo fermo La carta tachigrafica di controllo è a fondo blu ed è valida 5 anni I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici hanno una zona riservata alle indicazioni relative alla velocità I mezzi d'opera devono avere velocità massima per costruzione pari a 100 km/h I mezzi d'opera, per circolare in autostrada, devono pagare un pedaggio maggiorato Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli aventi sull'asse più caricato una massa effettiva superiore a quella indicata Il segnale raffigurato vieta il transito agli autocarri telonati L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata dai certificati tecnici del veicolo Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta accidentale del carico, il conducente deve evitare di spostarlo per consentire la ricostruzione corretta dell'accaduto Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare un semplice disegno schematico indicante la posizione dei veicoli e la dinamica dell'incidente Quando si monta la ruota di scorta non bisogna serrare i dadi a fondo, per non danneggiarne il filetto Azionando il freno motore dei veicoli pesanti, il dispositivo chiude la mandata del gasolio da parte del sistema di iniezione Per poter svolgere un trasporto in condizioni di eccezionalità, di norma, non è necessaria una specifica autorizzazione alla circolazione rilasciata dall'ente proprietario o concessionario della strada, ma è sufficiente una autocertificazione dello speditore che il carico è stato correttamente caricato e fissato La lunghezza massima di un autotreno è di 19,35 metri, se dotato di sospensioni pneumatiche sugli assi del rimorchio A bordo di un autotreno, durante le svolte a destra nei centri urbani, è fondamentale controllare attraverso gli specchi che il rimorchio non vada a urtare ciclisti o ciclomotoristi presenti nelle vicinanze Nel caso del rimorchio o del semirimorchio, il carico può sporgere dalla parte posteriore di non più di 1 metro Il servodeviatore modulato garantisce la frenatura del rimorchio anche in caso di avaria del tubo moderabile Perno del semirimorchio e piano della ralla del trattore devono essere sempre lucidi e non devono presentare tracce di grasso Il motore a scoppio funziona aspirando e comprimendo una miscela di aria e benzina In un motore Diesel, l'iniezione gestita dall'impianto Common-rail permette una riduzione dei consumi e delle emissioni nocive La coppia conica serve, tra l'altro, a deviare di 90° il moto rotatorio dell'albero di trasmissione Quando un veicolo molto carico percorre una salita si usano sempre le marce più alte I cambi automatici possono avere al massimo 5 marce Sull'asta graduata per il controllo del liquido di lubrificazione sono indicati i livelli minimo e massimo che deve avere l'olio nella coppa In caso di lunghi viaggi è opportuno controllare periodicamente la temperatura del battistrada Dalle scritte che compaiono sul fianco dello pneumatico non è possibile ricavarne la marca Dalle scritte che compaiono sul fianco dello pneumatico è possibile ricavare il giorno di produzione dello pneumatico Nei veicoli a trazione integrale, le catene da neve devono essere montate solo sulle ruote posteriori Il freno di stazionamento dei veicoli dotati di freni pneumatici, se moderabile, può essere utilizzato per la frenatura di soccorso Il sistema di frenatura di un veicolo pesante può essere di tipo pneumatico integrale o pneumoidraulico Negli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, è bene effettuare periodicamente lo spurgo dell'acqua di condensa formatasi nei serbatoi per evitare il pericolo che si formi del ghiaccio La sospensione a balestra è autolubrificante e non necessita di manutenzione L'inefficienza degli ammortizzatori può essere compensata dall'irrigidimento delle sospensioni Il fumo nero allo scarico può indicare una scarsità di aria nella combustione La mancata equilibratura dello pneumatico ne provoca un anomalo consumo e una vibrazione dello sterzo La legge stabilisce che le riparazioni all'impianto di illuminazione non rientrano tra le attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, sostituire i catadiottri ogni volta che si effettua la revisione del veicolo Per ottenere una corretta ripartizione del carico sugli assi, un unico collo molto pesante deve essere posizionato a sbalzo nella parte posteriore del piano di carico
figura 79 figura 72
40:00