Scheda 156
Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, il periodo di guida giornaliero prevede una o più interruzioni di guida obbligatorie Il regolamento 561/2006/CE si applica ad alcuni trasporti su strada effettuati fra l'Unione Europea e i Paesi dello Spazio economico europeo Il cronotachigrafo può essere analogico o digitale Il cronotachigrafo digitale può essere montato solo da officine autorizzate In caso di guasto del cronotachigrafo il conducente deve rivolgersi alla sede della Camera di Commercio più vicina Il segnale raffigurato vale soltanto per i veicoli adibiti al trasporto di merci I veicoli che trasportano merci pericolose, qualora trasportino più materie pericolose in compartimenti distinti di una stessa cisterna, devono avere posteriormente più pannelli arancioni retroriflettenti indicanti, ciascuno, le singole materie trasportate (esempio in figura) In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito ai veicoli che trasportano prodotti facilmente infiammabili, purché non esplosivi Il segnale raffigurato vieta a tutti i veicoli di proseguire diritto verso il centro durante le ore di maggior traffico Per effettuare trasporti eccezionali occorre un'autorizzazione rilasciata dall'Ufficio Motorizzazione civile competente per territorio Durante le operazioni di traino in situazioni di emergenza, il collegamento tra i due veicoli può avvenire solo a condizione che il veicolo trainante sia munito di gancio di traino omologato Dopo un incidente stradale, il conducente deve sempre utilizzare il segnale di veicolo fermo Una volta montata la ruota di scorta di un autocarro o di un autobus, non è consigliato fermarsi per controllare il serraggio dei dadi Per poter svolgere un trasporto in condizioni di eccezionalità, di norma, è necessaria una specifica autorizzazione alla circolazione rilasciata dall'ente proprietario o concessionario della strada Un semirimorchio non deve mai avere lunghezza maggiore di 10,75 metri Azionando il freno motore dei veicoli pesanti, la fase di scarico del motore diventa una fase di aspirazione che frena/rallenta il veicolo Il campo di visibilità in un autoveicolo può essere limitato, tra l'altro, dall'assenza del lunotto posteriore La categoria internazionale O1 comprende i carrelli appendice Il freno ad inerzia necessita di un impianto oleopneumatico sul semirimorchio L'agganciamento fra trattore stradale e semirimorchio avviene tramite campana e timone Nel motore Diesel la compressione, dovuta alla risalita del pistone, comprime fortemente l'aria facendola surriscaldare Soltanto il motore a scoppio è un motore a combustione interna L'impianto di alimentazione del motore Diesel è dotato di un filtro del gasolio Soltanto il motore Diesel è un motore a combustione interna I fusibili sono sostituibili solo in officina Il liquido di raffreddamento viene messo in circolazione da una pompa centrifuga Causa di consumo irregolare di uno pneumatico è la cattiva registrazione degli organi di direzione I talloni sono la parte dello pneumatico a contatto col cerchio Il disegno del battistrada degli pneumatici degli assi posteriori può essere diverso da quello dell'asse anteriore Sul cerchio è riportata una sigla che permette di ricavare se può essere utilizzato per marcia fuoristrada Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumatica, il distributore duplex serve, tra l'altro, a regolare la pressione dell'aria inviata agli elementi frenanti Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione prevede anche fasi in cui scarica aria in atmosfera Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore pneumoidraulico sfrutta la pressione dell'aria per mettere in pressione uno speciale liquido idraulico che agisce sugli elementi frenanti Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore verde Si definisce sottosterzante quel veicolo che tende a stringere la curva Alle basse temperature, il liquido degli ammortizzatori idraulici deve essere miscelato con liquido antigelo L'individuazione della causa dei guasti da parte del conducente è indispensabile per contenere i consumi di carburante I cunei fermaruota servono per bloccare le ruote in caso di sosta dei rimorchi isolati di massa superiore a 3,5 tonnellate La legge stabilisce che la sostituzione dell'olio e di altri liquidi che lubrificano le parti dell'autoveicolo, non rientra nelle attività di autoriparazione da eseguire solo presso officine autorizzate Nel trasporto di talune derrate surgelate e congelate con furgone ATP, durante alcune operazioni di breve durata, è ammesso un innalzamento della temperatura sulla superficie del prodotto in una parte del carico di al massimo 3 gradi centigradi
figura 70 figura 303 figura 73 figura 169 figura 717
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy