Scheda 642
È soggetto a sanzione amministrativa il conducente che non osserva i periodi di pausa o di riposo prescritti Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006/CE, non si possono effettuare più di tre periodi di riposo giornaliero ridotto, tra due periodi di riposo settimanale I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono avere una capacità minima di registrazione di 24 ore Le carte tachigrafiche utilizzabili nel cronotachigrafo digitale sono di due tipi: una per il conducente e una per la Motorizzazione Civile La carta tachigrafica dell'azienda facilita la gestione della flotta veicolare e consente di ispezionare e stampare i dati di viaggio di tutti i veicoli dell'azienda Il pannello in figura deve essere fissato davanti e dietro ai veicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, che trasportano merci di tipo alimentare e ne indica rispettivamente il "codice prodotto" e la massa trasportata (in chilogrammi) Il pannello raffigurato deve essere sistemato all'estremità del carico sporgente dal veicolo, in modo che sia sempre ben visibile Il pannello di figura serve a segnalare carichi che sporgono posteriormente dalla parte destra del veicolo Il segnale raffigurato vieta ai veicoli per trasporto specifico, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate e non adibiti al trasporto di persone, di sorpassare veicoli a motore Per effettuare un servizio di autotrasporto verso un altro Stato dell'Unione europea è necessario avere il passaporto Durante le operazioni di traino, il veicolo trainato deve mantenere in funzione la segnalazione luminosa di pericolo In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, il conducente deve prima di tutto segnalare il pericolo all'ente proprietario della strada Quando si cambia una ruota, una volta messo il veicolo in sicurezza, è opportuno sollevarlo immediatamente con il martinetto idraulico e solo dopo prendere tutto l'occorrente per effettuare l'operazione La velocità massima consentita dal limitatore ad un autocarro, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, deve essere di 90 km/h Il limitatore di velocità può essere disattivato dal conducente in caso di emergenza Gli sbalzi sono vietati sugli autobus extraurbani, perché ne compromettono la tenuta di strada Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario che il sedile di guida sia regolato correttamente in altezza La categoria internazionale O2 comprende i rimorchi di massa massima oltre 0,75 tonnellate ma non oltre 3,5 tonnellate L'agganciamento fra trattore stradale e semirimorchio avviene tramite ralla e perno Quando si raggiunge la pressione massima nei serbatoi, il regolatore di pressione impedisce che siano alimentati con altra aria Il motore Diesel funziona bene solo con poca aria aspirata dai cilindri Il differenziale è un ripartitore di giri tra le ruote motrici di uno stesso asse Il motore Diesel prevede l'uso delle candele che generano la scintilla che fa accendere il gasolio Il consumo specifico di un motore rappresenta la quantità di combustibile necessaria per la produzione di una unità di potenza Per risparmiare carburante è bene cambiare marcia senza usare la frizione Gli organi di raffreddamento dei motori a scoppio e Diesel sono costituiti, tra l'altro, dal radiatore, dalla ventola e dalla pompa centrifuga I fianchi di uno pneumatico non possono presentare lesioni che interessano le tele Su ogni veicolo può essere utilizzato un solo tipo di pneumatico Due ruote che montano cerchi diversi possono avere la stessa circonferenza di rotolamento La sigla riportata sul cerchio è in inglese e nella lingua dell'intestatario del veicolo Gli elementi frenanti dei mezzi pesanti sono costituiti da tamburi e ganasce o da disco e pastiglie Gli elementi frenanti dei veicoli possono avere problemi di surriscaldamento I serbatoi dell'aria dei veicoli dotati di frenatura pneumatica o pneumoidraulica, sono normalmente: uno per ogni sezione dell'impianto, uno per i servizi ed eventualmente per le sospensioni pneumatiche L'accensione della spia indicata in figura può essere causata dalla mancanza dell'olio del cambio L'accensione della spia indicata in figura, è in genere causata dal sovraccarico del veicolo In genere gli ammortizzatori sono di tipo idraulico o a gas Per mantenere l'efficienza nel tempo del motore è importante effettuare il cambio periodico dell'olio lubrificante Il conducente deve fermarsi ogni centocinquanta chilometri percorsi, o ogni due ore di viaggio, per verificare lo stato di pressione degli pneumatici In caso di emergenza, è possibile aggiungere acqua nel serbatoio del liquido idraulico del servosterzo, quando questo è molto basso Il conducente, qualora sia assunto a tempo indeterminato, non è mai responsabile per le violazioni commesse durante il trasporto in conto terzi
figura 303 figura 302 figura 279 figura 60 figura 704 figura 704
40:00